FINESTRA STAMPA, MERCOLEDI 4 MARZO 2015

IL TEMPO,prima. Ecco i “duecento” che hanno tradito Silvio. Tutti i nomi, da Sgarbi a Bonaiuti. Vent’anni di ingratitudine verso Berlusconi.

IL TEMPO,prima. Cosi il Campidoglio ha buttato 54milioni. Dossier choc. I revisori dei conti: mancati incassi milionari per affitti non riscossi. E il Tar boccia gli aumenti dei permessi auto: ottenuti illegittimamente 10milioni.

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Giustizia (lenta) sara’.

IL TEMPO, p2. Marino assicura: i rincari restano. E l’assessore non si dimette. Improta, responsabile alla Mobilita’, rinuncia all’addio.

IL TEMPO,p4. REPETTI: lascio Fi. Poi ci ripensa. La decisione causata dalla rimozione dei coordinatori fittiani a Torino e Verbania. Lungo colloquio con il Cav a pranzo e alla fine la scelta di “congelare” l’addio

IL TEMPO,p6. Fatwa leghista: “chi va con Tosi e’ fuori dal partito”. Lettera di Calderoli alle segreterie: “incompatibile essere nella sua Fondazione e nel Carroccio”. Salvini prova a ricucire: se resta ha un grande spazio. Fi pronta all’accordo con Zaia per il Veneto.

IL TEMPO,p6. Matteo sorpassa Silvio. Sui social. In 6 mesi piu’ che raddoppiati i fan su Facebook. Grillo irraggiungibile.

IL TEMPO,p6. Simboli, disegni e slogan. Raffica di brevetti per la (nuova) Lega. Registrata anche la Lega Centro. Ecco tutte le richieste presentate per registrare loghi simili a quello del partito guidato da Salvini. E,magari, per rivenderli.

IL TEMPO,p7. Vince NCD: detrazioni per le private. Il governo promette sgravi fiscali agli istituti paritari. Ma e’ tutto rinviato di una settimana.

IL TEMPO,p7. Giannini ministra a sua insaputa. Renzi fa le riforme, lei non lo sa. Ancora una volta informata dai giornali.

IL TEMPO,p8. Mattarella a Bruxelles: “grande fiducia nell’Italia”

IL TEMPO,p8. DE LUCA, Renzi se ne lava le mani. Nessun commento ufficiale. Boschi: “il govenro non interviene”. Poi aggiunge: “se lo vogliono fare le Camere…” Pd in subbuglio. Bersaniani all’attacco: ‘forse quelle primarie non si dovevano proprio fare”

IL TEMPO,p8. Falso in bilancio, saltano le intercettazioni. Modifiche alla legge anticorruzione, addio anche alle soglie di non punibilita’.

IL TEMPO,p9. Marchionne-Renzi, storia d’amore e coltelli. Continuano le “effusioni” tra i due. Il manager: Matteo e’ uno che lavora. Ma prima che diventasse premier le critiche dell’ad di Fca si sprecavano

IL TEMPO,p9. La cura del governo e’ un flop anche per le grandi imprese. Deludono anche i dati sull’industria. Occupazione a dicembre scesa dello 0,2%. Retribuzioni giu’ dello 0,3%. La produzione a febbraio solo +0,2%

IL TEMPO,p12. Paladino della legalita’ col vizio del pizzo. Il mondo antimafia cade a pezzi: dopo l’indagine sul leader degli industriali arrestato in flagranza il presidente della Camera di commercio di Palermo

IL TEMPO,p13. “Ho indagato, papa’ non si e’ suicidato”. Clamorose rivelazioni degl figlio del maresciallo Lombardo morto nel 1995. “Mi sono arrivate carte top secret. Scomparsi gli audio con Badalamenti”. Il figlio Fabio consegnera’ file inediti nelle mani della procura. Nessuna traccia di sangue sulla lettera che aveva con se’ al momento della morte. Nessuna traccia di polvere da sparo sul tettuccio dell’auto. L’autopsia non fu mai eseguita e dai tabulati mancano alcune telefonate

Mattino,prima. DE LUCA, l’affondo di CALDORO. L’ex sindaco non puo’ governare

Mattino,p3. Intervista a MIRABELLI: “sara’ arduo dimostrare l’incostituzionalita’ delle norme”. “Il nodo e’ politico e apportare delle modifiche proprio ora potrebbe essere inopportuno. Gli effetti. Il vincitore delle primarie potra’ candidarsi perche’ la sentenza non definitiva ma se vincesse verra’ sospeso

Mattino,p7. Internet ultra-veloce, il governo vara il piano. Investiti 6miliardi per coprire il 50% della popolazione. Delrio: occasione per il Sud.

Mattino,p8. La tentazione di Silvio: partito dei fedelissimi. E in vista delle regionali promette: staro’ fisso a Napoli, vinceremo. Predellino bis per disattivare i dissidenti e trattare sulle singole questioni con il governo

Mattino,p8. Lega, resa dei conti. Tosi verso una lista con NCD e Passera.

Mattino Napoli,prima. COZZOLINO: e’ un successo solo locale

Mattino Napoli,p25. Intervista a VOZZA, coordinatore SEL:noi invitati al tavolo democrat,ma restiamo alternativi. La nostra proposta politica viaggia su binati separati. Vogliamo una Campania diversa niente patti con il Pd che ha dimenticato la gente

Repubblica,prima. La Boschi su DE LUCA: “cambiare la Severino? Decide il Parlamento”.

Repubblica,p4. STEFANO FOLLI. Il passo lento del rottamatore nella settimana degli intoppi. L’abbandono del decreto sulla scuola e l’ambiguita’ sulla vicenda DE LUCA sono un segnale di difficolta’

Repubblica,p9. ALDO FONTANAROSA. Ecco tutti gli sprechi delle troupe Rai. Nel piano di accorpamento dei tg, il dg Gubitosi segnala i casi/ 60mila euro spesi per seguire Renzi in Australia. 13persone mobilitate. A Saxa Rubra saranno necessari 14milioni in lavori per ospitare le redazioni unificate. Serviranno 18mesi solo per progettazione e gara degli interventi negli studios, 9 per terminarli

Repubblica,p9. Mediaset tagli la busta paga dei giornalisti, lite in assemblea. Il nuovo integrativo elimina l’indennita’ multimediale. Arriva un premio di produzione legato ai risultati. Volano accuse pesanti sul voto dell’agenzia comune NEWS dove prima vincono i SI poi un nuovo conteggio ribalta il verdetto. I sindacati interni (CDR) favorevoli all’accordo: gli analisti prevedono che il gruppo tornera’ a correre nel 2016

Repubblica,p11. Intervista a JUNCKER: con questa disoccupazione non e’ onesto dire alla gente che siamo fuori dalla crisi. Ora servono gli investimenti. Tsipras deve spiegare che alcune delle promesse con cui ha vinto le elezioni non saranno mantenute. Il caso greco dimostra che questa impressione che la Germania diriga l’Europa con pugno di ferro non e’ vera

Repubblica,p12. Corruzione,nuovo scontro in vista sulla prescrizione, il Pd vuole allungarla, NCD no. Confermata la retromarcia sul falso in bilancio, spuntano altri ostacoli per le inchieste dei magistrati

Repubblica,p13. Intervista a ENRICO COSTA (NCD): nessun regalo alle imprese, giusto eliminare gli ascolti. Questa legge e’un macigno su chi intende compiere reati. Cosi e’ finalmente equilibrata

Repubblica,p13. Intervista a FELICE CASSON, PD: condizionati dalla destra io votero’ contro la legge. Si e’ trovato un compromesso poco onorevole rimanendo cosi in mezzo al guado. Manca il coraggio

Repubblica,p14. Pronto il big bang azzurro. Forza Italia rottamata per lanciare Forza silvio. FITTO e VERDINI in bilico.

Repubblica,p14. Tosi da Alfano, divorzio vicino con la Lega. Dal Carroccio nuovo ultimatum al sindaco di Verona che incontra al Viminale il leader NCD. Maroni: se Flavio esce, firma la sua fine politica. Salvini all’attacco della Ue: a Bruxelles peggio di Mussolini

Repubblica,p15. Il concerto al piano con Confalonieri. L’ultimo venerdi di Berlusconi tra i malati di Alzheimer.

Repubblica,p15. Intervista a MANUELA REPETTI. Troppe epurazioni, volevo lasciare, l’ex premier mi ha convinto a congelare tutto.

Repubblica,p30. Sucida Guido Ghisolfi, numero due del secondo gruppo chimico italiano

Repubblica,p58. Con l’eccentrico BUONANNO il punto di non ritorno

Corsera,prima. Gian Antonio Stella. Diritti (e doveri) dei nuovi italiani

Corsera,prima. Intervista a BEPPE GRILLO: pronto a trattare su Rai e reddito di cittadinanza. Le piazze non funzionano piu’. I divieti tv? Forse ho sbagliato.

Corsera,p9. Il piano di Fico: in viale Mazzini nomine per bando. Gli M5S presentano il loro progetto: fuori la politica, svoltiamo insieme. I dem: bel segnale

Corsera,p11. MASSIMO FRANCO. Le tensioni dell’opposizione avvantaggiano Palazzo Chigi. Lega sull’orlo della rottura ma Renzi e’ alle prese con il caso DE LUCA e CAMPANIA e la modifica delle Severino

Corsera,p13. E ora il ribelle tratta con Alfano. NCD: noi siamo interessati. Per Quagliariello la scelta di TOSI e’un fatto politico: siamo tra i due Matteo.

Corsera,p13. Intervista a PANSA: la nuova destra? Ha la benzina della rabbia ma mancano auto e pilota. Un po’ ricorda l’Uomo Qualunque di GIANNINI che poi si sgonfio’ subito. Qui non c’e’ la signora Le Pen che vale 10 uomini. Salvini ha verve ma per battere Renzi le posizioni moderate devono prevalere. Molti moderati ora stanno con il premier

Corsera,p15. Il patto in extremis Veneziani- Pd per salvare l’Unita’.

Corsera,p15. E dopo il pranzo ad Arcore REPETTI ci ripensa. La senatrice a colloquio da Berlusconi con Bondi: mi ha ascoltato, congelo le dimissioni.

Corsera,p15. Forza Italia sceglie Salvini al Nord. A resta il rebus in Campania. Possibile un asse con NCD a Napoli. Ipotesi lista di disturbo di D’Anna. FITTO: tutti con Caldoro.

Corsera,p41. Al gran ballo dei sovrintendenti cambiano di posto in cento.  Riforma Franceschini: nuovi vertici a Milano, Roma e Venezia. A Firenze nessuna rivoluzione

Messaggero,p11. Intervista a MIRABELLI. La norma c’e’ gia’ dal 2000, piu’ rigore per gli enti locali. La sospensione dopo la condanna di primo grado era nel testo unico del Viminale

Messaggero,p41. Intervista a SILVIA SCOZZESE. Tagli necessari: poi giu’ le tariffe.

Giornale,prima. VITTORIO FELTRI. Pure Mattarella bacia la pantofola di Frau Merkel

Giornale,p4. L’asse Salvini-Meloni spacca Fratelli d’Italia. Tre defezioni: Corsaro, Totaro e Nastri verso l’addio al partito.

Giornale,p5. Quasi sciolto il nodo Regionali. Attesa per il ritorno del Cavaliere. Vicino l’accordo con Lega e Ncd per le candidature in Veneto e Campania. Berlusconi vede Bondi e Repetti ad Arcore e convince lei a congelare le dimissioni

Giornale,p7. Intervista a STEFANO FASSINA. L’euro e’ stato un errore. Non dovevamo entrarci. Cosi la moneta unica ha spaccato l’Eurozona e sta portando il Vecchio al naufragio

Giornale,p16. Dj Giuseppe, il canta balle: fingeva di essere poliziotto. Fermato da una pattuglia, si spaccia per collega: “sono dell’antiterrorismo”. Gli trovano pistola, tesserino finti e una radio. 6mesi con la condizionale. Ai microfoni per le scuse dice di meritarsi un tatuaggio: “sei pirla”

Il Garantista,p3. A Piazza Pulita BUONANNO definisce i ROM “FECCIA”.

Il Garantista,p5. Intervista a don Patriciello. E Schiavone mi disse: “mi vogliono ammazzare”

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. DE LUCA INCANDIDABILE, la legge anti Berlusconi finisce in testa a Matteo.

Libero,prima. Il misterioso suicidio del banchiere di Renzi. L’imprenditore Guido Ghisolfi, grande finanziatore del premier e di Chiamparino, protagonista delle Leopolde, ucciso da un colpo di fucile nella sua auto. Per i carabinieri si e’ sparato, ma non ha lasciato alcun biglietto

Libero,p2. Intervista a DAVIDE ZOGGIA: un tagliando alla Severino va fatto,ma niente provvedimenti ad hoc.

Libero,p3. Altro che trasparenza sui voli di Stato. Quelli del premier vengono nascosti.

Libero,p8. Intervista a MELONI: moderati spaventati dalla destra estremista? No, sono tutti inferociti. Fdi sabato torna in piazza. “Con noi l’Italia che si difende del gioielliere Zancan” e del benzinaio Stacchio. Renzi si batte con la credibilita’,non con gli inciuci.

Libero,p8. Alfano incontra Tosi: in Veneto candidati con noi. Vertice tra il leader NCD e il leghista ribelle

Libero,p13. Intervista al generale HAFTAR: la Libia combatte da sola una guerra di civilta’. Se perdiamo l’Isis arrivera’ in Italia, ci servono armi e mezzi adeguati

Libero,p12. CARLO PANELLA. Netanyahu agli Usa: attenti, l’Iran e’ come l’Isis. Il premier israeliano attacca le trattative sul nucleare degli ayatollah. Applausi repubblicani, Obama si incavola: e’ solo retorica

Libero,p16. Il Tar boccia l’aumento ZTL e sgretola la giunta Marino. I giudici accolgono il ricorso del Codacons: “crea disparita’ tra i cittadini”. L’aSsessore alla Mobilita’: pronto alle dimissioni

Stampa,p8. Intervista a GIOVANNINI: la soluzione e’ il prestito ai lavoratori in uscita. Il piano poverta’ costava meno del bonus da 80euro

Stampa,p9. Falso in bilancio, via le soglie. Scontro sulle intercettazioni. Nel testo del governo aboliti limiti di impunita’ e vincolo della querela. Ma i Cinquestelle denunciano: niente ascolti per le societa’ non quotate

Il Fatto,p3. Intervista a FABIO MINI: sulla Libia piu’dei russi servono idee, soldi e soldati

Il Fatto,p8. Intervista all’ex sindaco IERVOLINO: io un condannato come Vincenzo non lo voterei.

Il Fatto,p8. Boschi passa alle Camere, la patata bollente Dee Luca.

Il Fatto,p10. Caso Verro in Vigilanza. La Tarantola non morde.

Il Fatto,p16. Di Matteo, i cecchini di Riina “disegnati” dai piccoli tennisti. Anche i mirini di precisione negli schizzi in cui i ragazzini del circolo TC2 hanno descritto gli uomini. Appostati per colpire il pm. Una targa porta al superboss

Manifesto,prima. Intervista a ERMANNO REA:la sinistra oggi non si vede. E Renzi e’ il pompiere che spegne le ultime fiammelle

Related posts