finestraFinestra Stampa 

FINESTRA STAMPA, SABATO 21 MARZO 2015

IL TEMPO.prima. Pure Lotti nelle telefonate della cricca. Tritacarne. Le intercettazioni del Ros dove si cita anche il fedelissimo del premier. Nessuno tocca sottosegretari e parlamentari indagati. Perche’ solo Lupi ha pagato?

IL TEMPO,prima. MASSIMILIANO LENZI. La luce del sole nero non perdona. Eclissi a occhio nudo, poi di corsa in ospedale

IL TEMPO,p5. Berlusconi sceglie Roma per tornare in campo. Il Cav alla convention di Tajani domenica 29 marzo. Due giorni per lanciare proposte su sicurezza ed economia

IL TEMPO,p5. Gasparri: “basta fare politica con i soldi della Fondazione An. Oggi il deputato di Fi organizza un convegno. Ma non con quei fondi

IL TEMPO,p7. Intervista NOUREDINE CHERMAOUI: io, leader islamico tunisino vi dico: faranno un attentato in Italia. Nelle moschee siamo in grado di esercitare un certo controllo

IL TEMPO,p12. In pensione si va a 66 anni e 7 mesi. Si vive di piu’ e l’INPS aumenta di 120 giorni tempi per uscire dal lavoro. La revisione si applica dal 2010. Boeri: “aggiustamenti graduali, ci sia bitua”.

IL TEMPO,p12. La storia infinita di tagli e riforme. Cosi si e’ allungata la vita in ufficio. Con lui finisce la pacchia. E gli assegni si “sgonfiano”. E’ dal 1992 che i requisiti cambiano in peggio. E non e’ ancora finita

IL TEMPO,p13. Ci vendiamo anche le gomme. Pirelli finisce in mano ai cinesi. La holding Camfin cede le quote a una societa’ partecipata da Pechino. A

IL TEMPO,p14. Puntare sulla trasparenza per stanare gli inquilini furbetti. Pubblicare nomi e cognomi degli affittuari e’ un obbligo di legge

IL TEMPO,p15. Incidenti,malori, infortuni. Giubileo senza Assicurazioni. Marino vuole chiudere la Mutua capitolina. Stimati in oltre 36milioni di euro i possibili risarcimenti

IL TEMPO,p16. Usura alle stelle. Imponevano tassi al76.000%. Otto arresti. 4 sono Casamonica. Rovinati imprenditore dell’arredo e consulente. Le indagini partite dalla denuncia contro le telefonate minacciose: “ti sparo in faccia”.

IL TEMPO,p16. La Finanza in Regione setaccia le carte sugli appalti.

Messaggero,prima. LUPI lancia,tensione sul caso Giustizia. C’e’ la carta DELRIO

Messaggero,p2. SGARBI non paga l’IRAP. Pignorato il vitalizio. Il legale di SGARBI, avvocato GIAMPAOLO CICCONI, ha confermato sostenendo pero’ che si tratta di somme non dovute al fisco, in particolare l’Irap. Inoltre pare che si tratti di un secondo pignoramento dopo una analoga richiesta di 5 anni fa

Messaggero,p5. La lista di LUPI a casa dell’imprenditore. Nel trolley di Perotti e’ stata trovata una lettera su fogli intestati dell’ex ministro con l’elenco dei grandi appalti da portare al Cipe.

Messaggero,p18. Nomine Saipem. Eni accelera, sul dossier faro di Palazzo Chigi. Marcegaglia spinge il tandem Cao-Colombo. I dubbi dei renziani

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Il patto degli ipocriti. Il premier pugnala (e poi elogia) Lupi dimissionario. Ma non si vergogna dei suoi sottosegretari indagati. Rivolta NCD contro il segretario: ora fuori dal governo

Giornale,p3. GELMINI a sorpresa: Lupi sindaco di Milano? Non lo escludo.

Giornale,p3. Il bigliettino di Alfano per lavarsi la coscienza a dimissioni avvenute. Il segretario NCD per realpolitik non ha mai difeso il suo ministro per mantenere i posti al governo. Poi la finta solidarieta’ in aula. Mossa suicida. Il partito consegnato al premier. Zittiti i ribelli DE GIROLAMO e CICCHITTO

Giornale,p5. Spunta l’amico di D’Alema nelle carte dell’inchiesta. DE SANTIS, compagno di regate di Baffino,non e’ sotto accusa ma e’ stato sottoposto a perquisizione. I pm scavano sui contatti con alcuni indagati.

Il Fatto,prima. Ecco gli altri da cacciare cominciando da Nencini. Lupi si dimette, ma subito si scopre il favore fatto al suo viceministro dalla nuova cricca: l’assunzione di un suo uomo da parte del supermanager BURCHI. Poi resta la truppa dei tanti indagati ancora in sella: Barracciu, Castiglione, Del Basso, De Filippo, De Luca, Soru

Il Fatto,p2. FABRIZIO d”ESPOSITO. Alfano tra Ponzio Pilato e Giuda

Il Fatto,p9. Sicilia. La Cosa rossa anti-renziani. Oggi a Palermo SOTTOSOPRA l’anti-faraona organizzata da SEL ed Ex Civatiani che strizzano l’occhio al M5S

Libero,prima. Cambia l’eta’ della pensione. Dall’anno prossimo ci vorranno 66 anni e 7 mesi per smettere di lavorare (e con minimo 20anni di contributi anziche’ gli attuali 15). Brutte notizie anche per il ritiro anticipato: serviranno 42anni e 10mesi di versamenti.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Caro Renzi, adesso manda a casa anche lei. Col caso Lupi il premier ha creato un precedente. Ora coma fa a difendere i sottosegretari indagati come la Barracciu?

Libero,p4. BARBARA ROMANO. La DE GIROLAMO rifiuta le Pari Opportunita’. NCD chiede un ministero di peso e mezzo partito contesta Alfano

Libero,p5. Intervista a UGO SPOSETTI: “sono l’agenzia di collocamento degli ex Pci”. Non mi scoccia raccomandare chi ha bisogno, mi devo occupare di tutto il personale che e’ rimasto. Sui soldi ricevuti dall’indagato BURCHI: “finanziamenti per le fondazioni del Pd”

Libero,p7. GIANCARLO PERNA. Storia della Lady Narciso che ora sogna il Veneto. Prima col centro e ora a sinistra, la renziana Moretti ha tradito Bersani e cambiato idea su tutto. Tranne su se stessa: “sono la migliore”

MATTINO,prima. Il giorno del Papa a Napoli: “vi porto tutto il mio amore”.

MATTINO,p5. Intervista a BASSOLINO: “e’ testimone di tutti i Sud del mondo. Il suo umanesimo sociale conquistera’ Napoli”. La lezione. Ha riconsegnato alla Chiesa il linguaggio della liberazione privilegiando il volto dei poveri e degli ultimi

MATTINO,p15. FI, ora FITTO valuta la sfida: pronto a liste autonome. Il passo successivo sarebbe la creazione di nuovi gruppi in Parlamento

MATTINO,p30. L’emozione di DE MAGISTRIS: “temo di non avere parole”. Avremo una grande spinta per andare avanti

MATTINO,p34. DE MITA-SOMMESE scintille al centro. Il deputati Ap: noi autonomi, possiamo da soli. L’assessore UDC: impossibile non sostenere CALDORO.

MATTINO,p35. Lupi, i sassolini di DE LUCA:io inascoltato. In tv l’affondo del candidato governatore. E il Pd blinda le liste: no a chi viene dal centrodestra.

MATTINO,p41. Intervista a MARCHIORI, precursore di GOOGLE: innovazione? Noi indietro ed e’ colpa delle imprese. Si pretendono guadagni immediati. Mondo di cambiamenti continui. Si deve pensare a lungo termine

Repubblica,p9. Intervista a NUNZIA DE GIROLAMO: basta fare gli scendiletto di Matteo. Lupi ha fatto una scelta di dignita’ mentre il Pd va avanti con la doppia morale

Repubblica,p9. EMANUELE LAURIA. L’ala ribelle dell’NCD vuole l’appoggio esterno o l’addio al governo. Dopo il caso LUPI, ALFANO alle prese con la fronda interna. Ma nel partito c’e’ chi dice: ‘finiremo nel Pd”. Il deputato FABRIZIO CICCHITTO arriva a ipotizzare l’appoggio esterno al Governo, il senatore CARLO GIOVANARDI chiede un incontro per paarlare della permanenza o meno nell’esecutivo”

Repubblica,p9. STEFANO FOLLI. Il doppio binario del garantismo e le trappole di Palazzo Chigi. Sono almeno 4 gli interrogativi che investono i rapporti di forza nel governo e il futuro del premier

Repubblica,p11. Dal monsignore all’ex sottosegretario, le raccomandazioni del sistema Incalza. Incarichi anche ai figli dell’ex magistrato TORO e della dirigente delle Infrastrutture

Repubblica,p11. Dietro il viadotto crollato mazzette da paura. Grandi opere, l’intercettazione sul caso Agrigento. “I soldi dell’impresa tornano all’anas da qualche parte, sono le solite porcate”.

Repubblica,p13. Regionali, Berlusconi vuole correre da solo. La tentazione del Cavaliere: “stufo di provare a tenere insieme il centrodestra, magari perdiamo ma almeno motiviamo i nostri elettori”. Lo slogan: “orgoglio azzurro”. FITTO prepara liste alternative. Toti: cosi sei fuori

Repubblica,p13. Rubamazzo leghista nel Veneto imbattibile. “Stavolta Tosi e Zaia rischiano di farci male”

Repubblica,p14. Sangue nelle moschee, massacrati 120 sciiti. L’Is: “e’solo l’inizio”.

Repubblica,p14. La Nobel Karman:”violenza infinita,ma l’Occidente non fa niente”

Repubblica,p19. E’ la distruzione della civilta’ araba la vera strategia del falso Califfo

Repubblica,p25. Intervista a CAMILLO RUINI: sul Giubileo incombe la minaccia dei terroristi,ignorarlo e’ pericoloso.

Corsera,prima. Svolta Pirelli, arrivano i cinesi. Tronchetti alla guida fino al 2021. Opa da 7miliardi ch CHEMCHINA con i russi e i soci italiani

Corsera,p8. MONICA GUERZONI. Baci, abbracci (e lacrima). Ma dentro NCD volano i coltelli. Alfano sotto accusa per la resa. DE GIROLAMO non cede volentieri il posto di capogruppo

Corsera,p9. Intervista ad ANGELINO ALFANO: “Maurizio sara’ in prima linea. Il premier ha subito le pressioni di parte del Pd”.

Corsera,p11. La lettera di PEROTTI a LOTTI su carta intestata del ministro. Burchi a Sposetti: a quella nomina ci penso io

Corsera,p13. I fittiani pensano a loro liste in 5 regioni. “Una difesa, vogliono farci fuori”. I pontieri azzurri cercano di mediare,ma Berlusconi e’ tentato di rompere

Corsera,p13. Intervista al senatore MATTEOLI: “macche’ epurazioni, Raffaele vedra’ i candidati e capira’ che sta sbagliando.

Il Garantista,prima. PIERO SANSONETTI, caro Vendola, questa volta hai sbagliato. RENATO BRUNETTA. La politica ostaggio della magisteatura. TIZIANA MAIOLO. Cosi Matteo cede all’Anm e indossa la Toga. ELETTRA DEIANA. No, ha fatto bene a lasciare l’esecutivo

Il Garantista,p5. Prescrizione per Fitto. Lui prepara liste autonome in Umbria e Toscana

Avvenire,p9. Intervista a MARCUCCI (Pd): gli equilibri nell’esecutivo? Alfano non puo’lamentarsi.

Avvenire,p9. Intervista a QUAGLIARIELLO: l’ipotesi di Cantone ministro? Lasciamo stare i magistrati

Avvenire,p9. FITTIANI pronti a fare le liste ovunque. Il leader dei “ribelli” potrebbe scendere in campo in Puglia. Ma se si arriva alla spaccatura, sara’ terremoto anche in altre regioni.

Avvenire,p25. Jannacci rivive con l’estro del figlio Paolo: “divento cantautore come lui”. Il giovane prepara il debutto con un album tutto suo: “sara’ pronto nel 2016′. A due anni dalla scomparsa di Enzo, tanti omaggi: “a Milano, il 23, “per sempre in scarpe da tennis” ricordi e musica al Legend Club

Stampa.p2. L’aula vuota,un centinaio di eletti e silenzio surreale per l’ultimo atto. Di Battista fa l’unico show: ministro, lei e’ una pietra che rotola

Stampa,p3. MARCELLO SORGI. Una lunga scia di veleni

Stampa,p7. In piazza l’orgoglio della Tunisia. Battaremo l’Isis come i colonialisti.

Qn,p2. Regionali, Fi alla resa dei conti. Fittiani pronti a correre da soli

Manifesto,p4. Gelmini: Lupi candidato a Milano? Perche’ no. Ferri corti coi fittiani, pronti a correre da soli alle regionali

Manifesto, p5. Intervista a ORFINI: un Pd Antimafia Capitale. A roma abbiamo sbagliarlo, negarlo fa danni. Marino fino al 2023? Giusto. Il congresso ora? Inutile discuterne fra gli attuali tesserati. I votanti ci invadano.

Manifesto,p6. Tutte le reazioni in vista della fusione Mondadori-Rcs. Numerosi sono stati gli appelli e le iniziative degli scrittori contro la fusione oligopolistica dell’editoria italiana dimenticando che l’oligopolio e’gia’una realta’ acquisita



ItaliaOggi,p5. Intervista a MICHELE MAGNO: Landini durera’ poche settimane. La sua Coalizione sociale e’ infatti costruita sul vuoto

ItaliaOggi,p9. Pd,il ritorno del correntone Ds. Minoranze divise in cerca di unita’, oggi la convention

ItaliaOggi,p23. MAURO MASI. L’Agcom da’ valore alla Rai su Sky.

Related posts