FINESTRA STAMPA, MARTEDI 24 MARZO 2015

IL TEMPO,prima. MASSIMILIANO LENZI. Cara Vanessa, rimani a casa tua. Polemiche dopo l’annuncio: tornero’ in Siria.

IL TEMPO,prima. ALBERTO DI MAJO. L’affaire sinistro da Roma a DUBAI.

IL TEMPO,prima. Appalti METRO C, indagato l’assessore. Grandi opere. Inchiesta sull’ex dirigente INCALZA mette nei guai anche IMPROTA. Tangenti TELEKOM: MATACENA minaccia rivelazioni sui conti, panico a sinistra

IL TEMPO,p6. Salvini sfida Di Pietro: “mi candido sindaco”. In lizza anche l’ex ministro Lupi: NCD e Carroccio mai insieme.

IL TEMPO,p6. MASSIMILIANO LENZI. Ma tocca a Silvio affrontare l’ex pm. La citta’ del Duomo e’ la storia del Cav. Berlusconi faccia ritirare Matteo

IL TEMPO,p7. Forza Italia esplode sulle unioni civili. Il ddl Carfagna fa insorgere l’ala cattolica. Gasparri: e’ una Babele. E chiede un summit di partito. RAVETTO: “se si disciplinano i diritti per le coppie di fatto non possono esistere discriminazione tra unioni di persone dello stesso sesso o di sesso diverso”. BRUNETTA: c’e’ un problema di costi, soprattutto per quanto riguarda il welfare pensionistico. Ignorarlo significa votare all’insuccesso qualsiasi proposta

IL TEMPO,p9. Renzi mette all’indice Manzoni. “Via i Promessi Sposi da scuola”.

IL TEMPO,p17. Bulli al liceo Ripetta. Branco di 15 enni picchia i compagni. Violenza, minacce e lesioni le accuse. Cinque i ragazzini denunciati


Giornale,prima. SALVATORE TRAMONTANO. Il pizzino francese al monsieur Salvini (e non soltanto)

Giornale,p3. MASSIMO MALPICA. Inchiesta sugli appalti: scoppia il caso Marino. La Metropolitana C di Roma nel mirino dei pm. Spuntano 3 riunioni tra il sindaco e Incalza, il super manager agli arresti. Il ruolo dell’imprenditore indagato Burchi. L’intercettazione. BURCHI SU PEROTTI. Incalza gli ha fatto avere un lotto che non volevano dargli a tutti i costi quando c’era ancora BORTOLI come amministratore delgeato della Roma Metropolitane

Giornale,p9. Zapatero conferma il golpe: cosi hanno silurato Berlusconi.

Giornale,p15. Intervista di ALESSANDRO SALLUSTI all’ex premier in esilio MYKOLA AZAROV: quel golpe in Ucraina organizzato da Obama. Gli Usa non tollerano la mia equidistanzza tra Russiaa e Ue. Volevano farci tornare aggressivi contro Mosca

Giornale,p23. La rivoluzione rossa? Ora la fa il Lambrusco. Si e’ liberato dall’etichetta di prodotto popolano per diventare vino di lusso.

Giornale,p23. LA TELA ESPOSTA A VERONA. E L’EREMO DIVENTA ARTE. Un vino cosi prezioso da vestirlo d’arte. Al Vinitaly un’etichetta firmata MORENO BONDI per il pluripremiato cru EREMO SAN QUIRICO di NATIV. L’opera SUADENTE ISPIRAZIONE e’un piccolo olio su tela dipinto con la tecnica di Caravaggio. L’opera sara’ al PADIGLIONE D, B1, a Verona al Vinitaly.

Giornale,p24. Intervista a SIGNORINI: da Pavatotti ai selfie, l’Italia che piace in 20anni di CHI. Nel 1995 seguivamo solo star e reali. Oggi vogliono apparire tutti. Ed e’ l’era dell’autoscatto.

Giornale,p29. AL TEATRO PALLADIUM SERVA PADRONA di PERGOLESI. L’Orchestra roma Sinfonica diretta da ISABELLA AMBROSINI mettera’ in scena domani alle 21 al Teatro Palladium di Roma (Piazza Bartolomeo Romano 8) La Serva Padrona di G.B. Pergolesi (Serpina, soprano, e’ SABRINA CORTESE, Umberto, baritono, e’ FEDERICO BENETTI). La regia e’ di LUIGI PONTILLO. L’opera – Intermezzo buffo in forma scenica – debutto’ nel 1733 facendo il giro dei teatri italiani ed europei

IL FATTO,prima. Il bancomat dei partiti. Sigla per sigla, ecco quanto hanno incassato i politici dai ras del cemento: Caltagirone, Coop Rosse, Gavio. Todini e Bonsignore. Perotti:una sola donazione, a Lupi

IL FATTO,p4. MARCO LILLO. Coop Rosse, l’altro pilastro del “sistemone” di Incalza. CMC, colosso ravennate, pago’ mezzo milione a Ercolino per i lavori Tav. Coinvolta anche Coopsette. E CMB nel cantiere della morte della SA-RC.

IL FATTO,p4. Lupi e soldi “buttati per i carabinieri”. Voleva finanziare il terzo valico anziche’ le caserme, compresa quella del feudo di Messina Denaro. L’alluvione. Incalza contro il senatore piemontese che chiedeva risorse per gli alluvionati: “Borioli sei cretino”

IL FATTO,p5. Presunti corrotti e non solo. Per 16 indagati si muove il Fisco.

IL FATTO,p7. Intervista al giudice ARDITURO: “solo Bergoglio ha capito la nuova camorra”. E’ il primo Papa a parlare cosi della corruzione e a fare questo esplicito collegamento tra malaffare e criminalita’ organizzata.

IL FATTO,p7. Il vitalizio eterno di Bonsignore & C. Condannati a ricevere pensioni statali. Il Parlamento non riesce a eliminare neppure questo privilegio per chi ha nel suo passato una pena passata in giudicato. Nuovo nulla di fatto nell’incontro del comitato bicamerale per l’abolizione alla presenza di Grasso e Boldini

Il FATTO,p8. Pisapia saluta Milano, le mani di Renzi sulla citta’. Dopo l’annuncio del sindaco (“non mi ricandido”) si scaldano i fedelissimi del premier. Impegnati (gia’ da un pezzo) nella caccia alle poltrone. Dalla Quartapelle a Scalfarotto fino a Guerra e Sala. Ma si prepara anche la ditta (e chissa’ DE BORTOLI)

IL FATTO,p8. Crisafulli, il ras di Enna pronto a tornare in sella. Qui vinco con il maggioritario, con il proporzionale e anche con il sorteggio.

IL FATTO,p10. Poletti: “scuola, troppi 3 mesi di ferie”.

IL FATTO,p10. Intervista a MASSIMO CACCIARI: trogloditi, ragionano peggio di Brunetta.

IL FATTO,p10. Intervista a TULLIO DE MAURO. Buona idea: se riposi a lungo impari meno.

IL FATTO,p11. Debiti bancari, paghi lo Stato. Visco rilancia la “bad bank”. Il governo non la vuole fare e i grandi gruppi si sono gia’ organizzati,ma il governatore insiste. Perche’ i piccoli istituti da soli non ce la fanno.

IL FATTO,p11. Questione di fiducia. L’ottimismo obbligatorio di Mario Draghi

Il Garantista,p8. GIULIANO CAZZOLA. La nostra anomalia rispetto alla media Ocse. Caro Matteo, tanti insegnanti in piu’ non salveranno la scuola. Il divario rispetto ai principali Paesi europei appare in crescita, mentre andrebbero incentivati i sistemi di valutazione degli apprendimenti

Repubblica,prima. Tregua Merkel-Tsipras. Schulz: patto in 7 giorni se Atene abbassa i toni. Draghi: nessun pericolo a breve, la Grecia non ci ricatta.

Repubblica,p3. Intervista a MARTIN SCHULZ: non e’ duello Germania- Grecia e la rottura sarebbe catastrofica. Accordo entro la settimana se Varoufakis abbassa i toni.

Repubblica,p4. Nicolas, l’esilio e’ finito dopo le gaffe e i processi la risurrezione nelle urne. Lui giura d’essere tornato per spirito di dovere,ma il sospetto e’ che voglia difendersi dalla giustizia.

Repubblica,p5. Intervista al pubblicitario JACQUES SEGUELA: e’ in atto una rivoluzione, addio al bipartitismo. L’FN ora e’ un partito vero. Hollande? Non ha nessuna chance: lo batterebbe persino un nano da giardino

Repubblica,p6. Vanessa e Greta, stop della Farnesina: no ai viaggi in Siria. Polemiche di Salvini e Meloni dopo le dichiarazioni di Marzullo. Smentita di Ramelli: nessuna intenzione di tornare

Rpubblica,p6. Intervista a GEORGE SOROS: rischio populismo anche per colpa delle scelte della BCE. E la Ue aiuti l’Ucraina.

Repubblica,p8. Pirelli, titolo sopra l’Opa. Tronchetti ai dipendenti: “posti non a rischio”. Azioni a 15,5 euro contro i 15 dell’offerta CHEMCHINA. Il Ceo conferma: la guida del gruppo resta nel Paese.

Repubblica,p10. Il Pd milanese alla ricerca di un altro Pisapia: “serve un candidato forte”. Spunta il commissario Sala. Nel centrosinistra dubbio primarie: “niente dogmi”. Lega, Salvini si fa avanti. Si voti subito,mi candido.

Repubblica,p11. Intervista a LORENZO GUERINI: ora una fase nuova i dem non puntano a fare tutto da soli. Le primarie restano lo strumento principe per individuare i candidati sindaci e non solo quelli

Repubblica,p11. Intervista a GABRIELE ALBERTINI. Un uomo corretto e’ la sua coalizione che non regge piu’. Il Pd alla fine andra’ da solo alle comunali, soprattutto se il centrodestra sara’ monopolizzato dalla Lega.

Repubblica,p13. Giustizia, vendetta NCD, il no del partito di Alfano alla legge sulla prescrizione. La maggioranza rischia oggi alla Camera.

Repubblica,p14. Intervista a PIETRO CIUCCI: l’Anas non prende tangenti ma sugli appalti per le strade siamo ostaggio delle imprese. Si al decalogo anticorruzione.

Repubblica,p15. Il viceministro e le poltrone negli enti. Grandi opere, le intercettazioni dell’uomo di NENCINI: “ci interessa sistemare due o tre persone”. “E’ importante che ci sia anche il compenso perche’ poi la gente non lavora gratis”

Repubblica,p16. Agrigento, Forza Italia vince le primarie Pd. Il presidente dell’AKRAGAS ALESSI sostenuto dai berlusconi, sara’ il candidato sindaco del centrosinistra. A Enna scoppia il caso Crisafulli. Renzi: non puo’ scendere in campo con le insegne del nostro partito.

Repubblica,p17. STEFANO FOLLI. Lezione francese alla galassia delle destre. Non solo Salvini, anche Alfano e Berlusconi devono riflettere sulla battuta d’arresto della Le Pen

Repubblica,p17. Berlusconi avverte Salvini: “faremo come Sarkozy pronti a correre da soli”. L’ex Cavaliere non vuole accettare i “ricatti” della Lega. E FITTO prepara liste autonome in Puglia e Campania.

Mattino,prima. POLETTI: scuola, troppe vacanze. Eccessivi 3mesi d’estate, avviciniamao i ragazzi al lavoro

Mattino,p9. Intervista a BOCCIA: bastano 5progetti per spendere bene. Ma stop alle liturgie del passato. 25anni fa la Germania dell’Est era molto piu’indietro del Mezzogiorno ma qui sono falliti i modelli di politica pubblica

Mattino,p9. Intervista a DEL MONACO: dal fiscal compact nuovi paletti al Sud. Cosi impossibile investire

Mattino,p10. Berlusconi tratta con Salvini,ma Fi si divide sull’alleanza. La formazione delle liste in Puglia senza dissidenti provocherebbe lo strappo.

Mattino Napoli,p24. Delrio si schiera con DE LUCA: “parla con me quando vuole”. A Salerno l’incontro tra il candidato e il sottosegretario alla presidenza. COZZOLINO: “dobbiamo mettere in sicurezza il risultato anche dal punto di vista giuridico. Occorrera’ riflettere anche con il gruppo dirigente nazionale del Pd, me sempre nello spirito delle primarie”

Mattino Napoli,p34. Porto, l’addio di Lupi rilancia il caso Villari.

Corsera,prima. Intervista a MARCO TRONCHETTI PROVERA. ChemChina rendera’ Pirelli globale. L’Italia deve attrarre piu’ investimenti

Corsera,p8. Intervista al capogruppo SPERANZA: “Matteo non e’ un intruso, basta spingere per la scissione. Bindi da Landini? Io no. L’evento del leader della Fiom non e’ cosa nostra. La sinistra di governo fa le cose non va in piazza

Corsera,p11. Agrigento, ALESSI trionfa alle primarie dei sospetti: vicino a Fi? Unisco destra e sinistra per salvare la citta’.

Corsera,p11. Azzurre in campo per le unioni civili. Non riconoscete le unioni civili? “Medioevo della politica” ha detto MARA CARFAGNA che ieri ha presentato un progetto di legge con le colleghe BERNINI, PRESTIGIACOMO e COMI criticando chi “diffonde ad arte pregiudizi e li cavalca strumentalmente”

Corsera,p16. JOUMANA HADDAD. Io, araba e atea, minacciata dai salafiti. Caro Islam, il tuo nemico e’ l’oppressione.

Corsera,p24. La Procura di Milano contro Apple. “Ha evaso 880 milioni di euro”.

Stampa,prima. Intervista a ORLANDI: “equitalia deve cambiare. Deve essere oggettiva e flessibile. Soglie di punibilita’ inevitabili per non intasare le procure”

Stampa,p8. E Matteo in stile decisionista e’ pronto ad avviare la rotazione dei dirigenti. Per la successione favoriti DELRIO e il vicesegretario Pd GUERINI

Stampa,p8. MARCELLO SORGI. Il polverone sul ministero non e’ finito

Stampa,p19. Nella giungla argentina la citta’ segreta dei nazisti. Edifici tedeschi e monete del Reich scoperti nella Regione di Misiones. Gli archeologi: un rifugio per i gerarchi in caso di sconfitta nella guerra.

Stampa,p27. Intervista all’ad GORNO TEMPINI: cosi la Cassa depositi e prestiti aiutera’ le imprese a far sistema. Pirelli ai cinesi? Non conta il passaporto degli azionisti. Sulla banda larga avanti con il METROWEB

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. La Repubblica dei raccomandati. Anche il Pd tiene famiglia. La figlia del Presidente della Commissione di controllo sulla previdenza assunta da Poste Vita, societa’ sulla quale vigila il papa’. Ma lui non si chiama Lupi ed e’ nel partito del premier

Libero,prima. MARIO GIORDANO. Togliete il passaporto a Greta e Vanessa. Per liberarle abbiamo speso 10milioni e ora le due cooperanti vogliono tornare in Siria. Ci lascino almeno una cauzione

Libero,p6. E il Carroccio apre alla candidatura di Toti in Toscana

Libero,p8. LIBERALE. “Una legge da destra sui diritti omosessuali”. La CARFAGNA presenta una proposta per le unioni omoaffettive: “basta Medioevo, servono regole. Ma per le adozioni e’ presto”

Libero,p8. Intervista di BARBARA ROMANO a MAURIZIO GASPARRI: cosi apriamo al regno del dottor Mengelem iniziativa barbarica. Tuteliamo la famiglia tradizionale. Forme di para-matrimonio ci portano a figli su ordinazione

Libero,p9. ANTONIO PANZERI. Sostenere la Tunisia e’ il modo migliore per salvare noi stessi

Avvenire,prima. Bagnasco: ripartire dalla casa comune. Persecuzioni, corruzione, gender: reagire si puo’.

Sole24ore,p17. LINA PALMERINI: Salvini punta a Milano e aspetta il Cavaliere ma manca un’agenda per il Nord.

Manifesto,p3. Intervista a Jean-Yves Camus, esperto di estrema destra europea: “i partiti tradizionali non sono piu’capaci di rappresentare le esigenze dei loro elettori”

Il Foglio,prima. Galleggiare stanca. Ma nessuno sa farlo meglio di Angelino Alfano. Ritratto di un ministro in un Interno debole, con un partitino al seguito, molti guai e una gran capacita’ di rimbalzarli tutti

Il Foglio. ALESSANDRA SARDONI. Sull’allergia di Renzi per i giornalisti. Come spiegare i conflitti tra leader carismatici e media? Lo spiral of cynicism svelato da una indagine a Cambridge

Il Foglio. MARIO SECHI. L’unico futuro possibile per il governo Karate Kid. Superare il modello Rottamatore. E in che senso il premier ora deve trasformarsi da conquistatore in costruttore

Related posts