FINESTRA STAMPA, VENERDI 27 MARZO 2015

IL TEMPO,prima. Buttiamo milioni per la scuola dei rom. Spreco Capitale. Dossier sull’istruzione flop dei bimbi nomadi: mille euro ad alunno. E in un campo su 93 “studenti” solo in 3 vanno in classe. Vuoti i bus pagati dal Comune

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Istruzione a delinquere

IL TEMPO,prima. L’arte della pizza patrimonio dell’umanita’. Candidata dalla Commissione Italiana per l’Unesco

IL TEMPO,p4. La Panda di Marino “torna” in Campidoglio. NCD presenta un’interrogazione per accertare i motivi del cambio di targa. L’ironia di Fi: “la sua auto intralcia il passaggio, lui lo sviluppo della citta’. Augello ironico: “ha sfilato 900 euro alla moglie. Non e’ un gesto galante”

IL TEMPO,p4. Strisce blu, il sindaco fa ricorso al consiglio di Stato. Il Tar aveva bocciato i rincari delle tariffe per i parcheggi. Il primo cittadino non ci sta e chiedi un decreto urgente per aumentarle di nuovo

IL TEMPO,p5. Metro C, il business della sicurezza. La supervisione dei cantieri costata 850milioni di euro sui 3,7 miliardi del progetto. Il Consorzio controllato e controllore. La norma che lo permette firmata da Incalza.

IL TEMPO,p5. Ma in caso di incidente paga “mamma roma”. Nel 2012 la morte di un operaio. Secondo il ministero del Lavoro ne risponde il Comune.

IL TEMPO,p6. Prove di accordo nel Pd Italicum a fine aprile. Voto il 27, sperando in una tregua con i dissidenti. Lunedi la Direzione tra le polemiche.

IL TEMPO,p7. L’ultima del Pd: le primarie le vince uno di Fi. Ad Agrigento successo di Silvio Alessi che ammesso di aver votato Berlusconi. Damiano: abbiamo toccato il fondo. A Enna rivolta contro Renzi. Crisafulli si candida sindaco. “Matteo non provi a fermarmi”

IL TEMPO,p7. DE CARO, sottosegretario finito in rimborsopoli. Inchiesta sulle spese non rendicontate da consigliere regionale in Campania.

IL TEMPO,p7. Camusso contro Landini: “fai il sindacalista”. “La Cgil o una sua categoria non possono rappresentare una domanda politica”

IL TEMPO,p8. Il Cav si mette a dieta per tornare in piazza. Ma Forza Italia litiga anche sulla Carfagna. Toti e Bergamini candidati in Liguria e Toscana. Mara in corsa tra capogruppo e coordinatrice nazionale

IL TEMPO,p9. Intervista a ALEMANNO: “non rubo i soldi di An. Ma la Fondazione non e’ un museo. Polemica con Gasparri. L’istituto e’ intervento anche a eventi di Maurizio. Domani a Roma “Una Destra per la Terza Repubblica”.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Germania sotto shock. Schettinen. Il co-pilota dell’Airbus ha fatto una strage per suicidarsi. Peggio della Concordia. Il profilo dello psicologo: depresso con tratti sadomasochistici

Giornale,prima. “Vittoria vicina”. Cosi parla l’Isis d’Italia. I giudici: quei ragazzi sono pericolosi. Il Papa lancia la crociata in difesa dei cristiani

Giornale,p12. FABRIZIO DE FEO. NCD sempre piu’ a sinistra. DE GIROLAMO protesta. Ufficiale la fusione con l’UDC, ma molti big vanno verso il Pd.

Giornale,p12. FRANCESCO CRAMER. Il risiko azzurro per le Regionali. Resta lo stallo con la Lega e fittiani. Continua la mediazione con Salvini e i ribelli. Rimangono i nodi Toscana e Puglia. Carfagna smentisce la candidatura in Campania

Giornale,p14. Derivati, Forza Italia alla carica. “Il tesoro mostri tutte le carte”. I deputati in commissione Bilancio chiedono documenti e dettagli sui contratti per far luce sulla cacciata del governo Berlusconi seguita al taglio del rating e alla crisi dello spread

Giornale,p15. Processi troppo lunghi: i risarcimenti ci costano 300mila euro al giorno. L’Italia butta 8 milioni al mese per le vittime della giustizia lumaca. E ora rischia anche una sanzione europea sul 27 % delle cause

Giornale,p31. SPOLETO. Omaggio a Cesare Andrea Bixio, tra musica e cinema nel ‘900. La mostra Cesare Andrea Bixio. Misuca e cinema nel 900 italiano, dopo lo straordinario successo dell’anteprima al Festival di Ravello, approda a Spoleto: dal 28 marzo al 4 giugno fa tappa al Palazzo Comunale la mostra dedicata a Cesare Andrea Bixio, grande musicista, autore di tante canzoni famose in tutto il mondo,inventore della canzone in lingua italiana e della prima colonna sonora per un film italiano, compositore tra gli anni ’20 e ‘ 30 dei piu’ seguiti spettacoli di varieta’

Messaggero,p8. Infrastrutture, blitz di Renzi: 700 opere per ripartire subito. Riunione a sorpresa nel pomeriggio con i vertici del ministero: basta incompiute, corsia preferenziale a cio’ che si puo’ seriamente realizzare. L’interim non sara’ breve, rotazione degli incarichi per tutti i dirigenti.

Messaggero,p9. Intercettazioni, il governo accelera. Tra i paletti,il limite alla pubblicazione nelle ordinanze delle registrazioni che riguardano persone non indagate. Pressing di NCD. E si ragiona su un nuovo disegno di legge ad hoc per aggirare i tempi lunghi della delega sulla giustizia

Messaggero,p11. NCD-UDC dal notaio, nasce AREA POPOLARE.

Messaggero,p13. Intervista a ENRICO ZANETTI: l’Agenzia faccia autocritica, i bravi vinceranno i concorsi. I ricorsi sono sicuramente inutili ma sbagliato dire che e’ vergognoso farli.

Repubblica,p14. Boom dei contratti stabili in 2 mesi salgono del 38% un quarto delle assunzioni. Gli sgravi spingono i dati di gennaio e febbraio: piu’ 79mila. Il premier: “cifre sorprendenti”. Per i giovani aumento del 43%

Repubblica,p15. Draghi ottimista sull’Italia: “un punto in piu’ di pil dai maxiacquisti della Bce”

Repubblica,p17. Intervista a ARMANDO SPATARO: solo il giudice puo’ valutare i nastri. I giornalisti? La Ue li vuole liberi. Il punto centrale e’ che solo il giudice deve decidere se una conversazione e’ rilevante o no,non si puo’ stabilirlo per legge. E rilancia la proposta Flick: “basta estendere la segretezza degli atti fino all’udienza filtro e mantenerla su cio’ che e’ irrilevante”

Repubblica,p18. I candidati scomodi del Pd rifiutano il passo indietro. E i big lasciano solo DE LUCA. Salta convegno per lanciare l’ex sindaco di Salerno condannato. Crisafulli sfida il Nazareno: possono sempre farmi sottosegretario

Repubblica,p18. Renzi: pronto alla fiducia sull’Italicum. Ai dissidenti niente liberta’ di coscienza.

Repubblica,p19. Intervista a SPERANZA: Matteo valuti le modifiche, ma gli ultra’ ora tacciano. Dimissioni? Vedo la fine. Si puo’ essere non renziani come me e giocare la sfida del Pd di governo

Repubblica,p19. Intervista a SERRACCHIANI: Crisafulli si faccia da parte. Anche ad Agrigento va trovato un altro nome. In Campania l’inchiesta sul candidato dem ci mette in difficolta’

Repubblica,p20. STEFANO FOLLI. La minoranza del Pd all’ultima trincea. Renzi accentua le divisioni con l’obiettivo di vincere la battaglia su Italicum e Senato

Repubblica,p20. CARMELO LOPAPA. Fitto e Verdini ormai pronti alla doppia scissione in Fi. Nelle regioni lo spettro 10%. In Puglia il candidato designato da Berlusconi verso il ritiro se corre l’eurodeputato. L’ex coordinatore: da noi si alle riforme. La sconfitta alle regionali rischia di provocare l’esplosione dei gruppi parlamentari

Repubblica,p21. La casa d’oro del soprintendente: ispettori a Genova. Bufera su due ristrutturazioni a Palazzo Reale e all’abbazia di San Giuliano

Repubblica, p23. Scontro aperto fra Riad e Teheran per decidere i destini del Medio Oriente

Repubblica,p25. Favori in carcere. Cosentino trasferito. Perquisizione a sorpresa nella cella di Secondigliano. Scatta il sequestro di materiale sospetto, un agente indagato per corruzione. Subito dopo l’ex parlamentare accusato di essere il referente politico dei casalesi portato in un penitenziario fuori dalla Campania

Repubblica,p25. Nelle strade della camorra dove lo Stato e’lontano. “Qui e’ come Sarajevo”

Repubblica,p27. Cinque giorni in liberta’ e due di semi-digiuno, ecco la nuova dieta che allunga la vita.

Repubblica,p52. La Cupola del calcio secondo Carraro. Lo scudetto del ’98 falsato per la Juve. Abusi del dg. Usava la sirena sulla macchinam di solito le persone che sono costrette a farlo un po’ si vergognano. A lui piaceva. Moggi si compiaceva troppo del suo potere. Inopportuno che la Juve chieda ora il risarcimento: patteggiare e poi chiedere i danni e’ schizofrenico

Repubblica Roma, pII. Ostia, proposta shock: “militari in strada”. E per Mafia capitale raddoppiano gli 007. Idem: l’esercito contro il crimine sul litorale”

Repubblica Roma, pIII. Intervista al sottosegretario RUGHETTI: chiudiamo i falsi circoli, via la tessera ai capi bastone. Ci sia un open data per conoscere dove vanno a finire i soldi dei cittadini

Mattino,p9. Unioni civili, primo si del Senato: no di NCD. Asse Pd-M5S, centristi con Forza Italia. Via libera della commissione, il testo verso l’aula

Mattino Napoli. prima. Psi, strappo Di Lello Sel sceglie Vozza ora De Luca e’ piu’ solo. Centrosinistra, sempre piu’ alta tensione. I socialisti: deleghe in bianco a nessuno

Corsera,prima. LUCREZIA REICHLIN. Le domande che l’Europa non si fa. Ripresa e lavoro.

Corsera,p17. Intervista a SABELLI (ANM):attenti ad allargare troppo il divieto di pubblicare. Su corrotti e risorse non vedo lo stesso coraggio. Un indagato puo’ essere intercettato quando parla di cose irrilevanti e queste vanno stralciate

Corsera,p18. ALFANO rivendica un ministero “pesante’. Vertice con il premier. De Girolamo insiste: svolta o fuori dal governo.

Corsera,p19. Manca il direttore, l’Unita’ e la corsa per il 25 aprile. Si stanno facendo i nomi di Menichini e Gaia Tortora

Corsera,p19. Renzi pronto alla fiducia sull’Italicum. Riforma Rai, oggi il governo decide. Bersani respinge l’aut aut sulla legge elettorale. Il Pd: sara’ alla Camera il 27 aprile.

Corsera,p21. Regionali, Berlusconi spinge l’intesa. Lo sprint sul patto col Carroccio: prepariamoci a chiudere nel fine settimana. In cambio del sostegno a Zaia, Fi vuole la Liguria (Toti in pole)

Corsera,p21. Sei tosiani lasciano la Lega ma entra Saltamartini e Salvini aspetta altri deputati.

Corsera,p23. Spia o testimone, dove e’ finita Anna? La fidanzata di Nemtsov in fuga. Perse le tracce della compagna dell’oppositore russo ucciso a Mosca un mese fa

Corsera Roma, p14. MARCO RIZZO PITTORE per solidarieta’. Alle 18 via Capolecase 34

Libero,prima. CRIMINALE LUI e quelli che l’han fatto volare.

Libero,prima. MARIO GIORDANO. Marino ha venduto la Panda alla moglie: e’ sempre in divieto ma con un’altra targa

Libero,p10. Alfano: via 25 indesiderati. Ma se n’e’ fatti scappare altri 16. Angelino esulta per l’espulsione di un gruppo di estremisti. Ma si son perse le tracce di 13 soggetti a rischio che girano sul nostro territorio indisturbati. Mentre in tre sono gia’ all’estero

Libero,p13. Intervista a FASSINA (minoranza dem): Matteo vuol farci uscire dal Pd. In aula daremo battaglia sull’Italicum. Franchi tiratori? Non mi stupirei

Libero,p15. BARBARA ROMANO. Cav-Salvini: l’accordo e’ fatto. I due preferirebbero correre da soli, pero’ la priorita’ e’ annullare il pericolo Fitto e Tosi

Libero,p20. Intervista a GIULIANO CAZZOLA. La Cgil ha messo i sindacati fuori gioco. I rappresentanti dei lavoratori anche i piu’ disponibili al confronto pagano le posizioni estremiste della Fiom

Stampa,p12. AMEDEO LA MATTINA. Linea dura di Salvini: “non ho bisogno di Fi”. La mediazione non riesce. Toti: “in Vento senza di noi non sara’ facile”.

Stampa,p12. Gasparri e Alemanno lite sul tesoretto di An. Maurizio si impunta su un convegno da 4mila euro. Un’eredita’ da 200milioni

Il Fatto,prima. Cosi expo si compra i giornali. Pioggia di 50milioni di euro da Milano 2015 a tv,stampa ed editori per promuovere l’evento ed evitare notizie sgradite: 5milioni alla Rai, 1,8 a Feltrinelli, 850mila a Mondadori, 900 mila a Repubblica, 990 mila a RCS. Risultato: titoli entusiastici, inserti spot e nessuna critica

Il Fatto,p7. Intervista a VLADIMIRO CRISAFULLI: corro da sindaco se non mi danno un ministero. Io vorrei capire, qual e’ il problema? Sono grasso? Mi metto a dieta. Si attaccano a me per coprire gli indagati nel governo

Il Fatto,p8. Monsignore e appalti:rogatoria imminente sul conto in Vaticano. Al setaccio dell’inchiesta “sistema” i movimenti bancari dell’arcivescovo Gioia. Il religioso non e’ indagato ma ha un rapporto di lunga data con il manager Perotti

Il Fatto,p8. Intervista a LIVIO DE SANTOLI: le critiche stravolgono i miei lavori.

Il Fatto,p9. Intervista a MICHELE SERRA: questa Unita’ non ha voce: tolgano Gramsci.

Il manifesto,p6. MASSIMO VILLONE. Se il genio italico si infila nei computer. Una norma che stravolgeva il testo originario votata in poche ore e di notte

Il manifesto,p7. Intervista a ROBERTO MORASSUT: una convention per il Pd romano. Barca ha detto cose visibili da anni. Ma no a scelte burocratiche, facciamo parlare gli iscritti.

Avvenire,p9. Rai: il Pd e’ diviso, il premier rinvia.

Avvenire,p10. Intervista a CUPERLO: Renzi ci ascolti, il Pd non e’una caserma. Non cristallizzi i rapporti di forza. Speranza? Fa il bene del gruppo. Meno nominati,piu’ collegi,apparentamento: il premier puo’ancora unire il partito. Un ministero per noi? Non e’ questo il punto. Le primarie? Ormai non so piu’ se sono del Pd o degli altri…

Sole24ore,p17. Intervista a LETIZIA MORATTI: expo, rimpiango l’Orto botanico. Rispetto la scelta di Pisapia, ma 5 anni di mandato non sono abbastanza per incidere.

Il Foglio, prima. Con Fitto, senza Salvini: la nuova Forza Italia vista dal berlusconiano Matteoli

Related posts