FINESTRA STAMPA, VENERDI 10 APRILE 2015

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. L’optional della sicurezza.

IL TEMPO,prima. Imputato per bancarotta fa una strage nel palazzo di Milano. Tre morti. Il flop della mancata protezione ai varchi d’accesso e nelle aule

IL TEMPO,p4. L’esposto ignorato su Milano: “portieri al posto dei vigilanti”. Appalti al risparmio. La denuncia della polizia privata: “anche al processo con boss Brusca zero sicurezza”

IL TEMPO,p5. Volevo vendicarmi di chi mi ha fregato. Psicopatico o imprenditore strozzato dallo Stato celebrato su facebook. I due volti dell’immobiliarista che ha sparato 13 colpi facendo tre morti

IL TEMPO,p5. Il giudice Ciampi morto da eroe facendo scudo alla segretaria. Due colpi al capo della fallimentare che era nel suo ufficio. Salva la titolare dell’inchiesta perche’ era dal gip

IL TEMPO,p6. E il giudice Colombo la butta in politica. L’ex pm di Mani Pulite c’entrano le accuse ai magistrati.

Il TEMPO,p5. Il governo. Renzi/ falle nel sistema. Alfano: non deve accadere piu’

IL TEMPO,p10. ORFINI: DE GENNARO? Di questo non parlo. Renzi e Cantone sconfessano il presidente del Pd.

IL TEMPO,p10. Parla SABELLA: “dati manomessi e prove sparite. Non mi dimetto per Bolzaneto. Chi mi attacca abbia il coraggio di denunciarmi in procura. Accuse ingiuste
IL TEMPO,p11. “Cosi la Boschi la conquistato Matteo”. Nel libro di BISIGNANI e MADRON la storia dell’ascesa “a corte” di Maria Elena. Dall’errore di appoggiare il rivale del premier fino al ruolo di “fedelissima”

IL TEMPO,p11. LUIGI BISIGNANI. Renzi, un tagliatore di teste a palazzo Chigi. Nessuno e’ piu’ spregiudicato di lui:punta su piu’pedine ma poi mette sempre il suo prescelto. Rischio. Deve avere il coraggio di fare un vero ricambio generazionale. Ha un solo nemico:se stesso. E’ sicuro che solo rottamando tutto e tutti possa andare avanti

IL TEMPO,p12. Zingaro, parola razzista. Salvini oscurato. Facebook blocca per 24ore la pagina del segretario leghista. Che replica: assurdo.

IL TEMPO,p13. Intervista a NUNZIA DE GIROLAMO (NCD): “Angelino e’ stato una delusione. E se siamo al 3% qualcosa vuole dire”. “Voglio andare in giro per l’Italia perche’ in questi anni il territorio e’ stato ascoltato poco”

IL TEMPO,p13. ALFANO E CESA, MATRIMONIO SCUDOCROCIATO. I loghi NCD e UDC abbinati a quello della DC. Cosi Area Popolare tenta l’impresa. A volte ritornano. Pronto il nuovo simbolo della formazione politica centrista per le Regionali. Ma sara’ solo transitorio

IL TEMPO,p14. Storie di tangenti da Marino a Palazzo Chigi. Scandali romani. Arrestato l’imprenditore che aveva parlato degli appalti alla Presidenza del Consiglio. Rivelazione. La sua verita’ raccontata alle Iene

IL TEMPO,p14. Assumi 20 dei miei e do il via ai lavori. Il Gip: “cosi il sindaco gestiva il comune”. Le accuse contro il primo cittadino,un impiegato e 3 manager presi ai Castelli. Silvagni avrebbe chiesto soldi pure per la sagra dell’uva

IL TEMPO,p15. Latorre “graziato”. In Italia altri 3 mesi. L’India ha accolto la richiesta del governo. I familiari in ansia. Sul piano psicologico e’ un sollievo solo temporaneo. Il fuciliere e’ in cura all’ospedale di Taranto

IL TEMPO,p16. Su Isis bombe canadesi, Siria nel caos. Per la prima volta jet occidentali colpiscono Raqqa, capitale del Califfato. Il cugino di Assad: “un coordinamento europeo e’ la soluzione del conflitto”

IL TEMPO,p17. Triplicate le tasse sulla casa. Con Renzi 1 miliardo in piu’. La corsa delle imposte: da 9miliardi del 2011 ai 25 del 2014

IL TEMPO,p26. Il presidente ringrazia i tifosi. E prepara nuove iniziative. Reazioni.  Il numero 1, soddisfatto per la presentazione della squadra, lancia il Maglia Day del 26 aprile contro il Chievo Verona. Il plauso arriva da un orgoglioso CLAUDIO LOTITO. Felice per il ritrovato feeling col popolo biancoceleste, soddisfatto per l’ennesima convincente prova della squadra: “la prestazione offerta al San Paolo certifica qualita’ e carattere di un gruppo cui va il merito di aver investito ogni singola risorsa in questo lungo cammino con grande umilta’ e spirito di sacrificio. Abbiamo. Meritato questo traguardo, ora vogliamo tagliare il nastro e raggiungere quello che resta uno dei nostri principali obiettivi della stagione,oltre l’ingresso in Europa. I miei complimenti ai ragazzi, al mister Pioli e a tutto lo staff

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Strage al tribunale di Milano. Far west Italia. Se persino nel teoricamente blindatissimo Palazzo di Giustizia si puo’ entrare armati, uccidere e fuggire, che cosa succedera’ con Expo e il Giubileo? Ma anziche’ pensare alla sicurezza, qui straparliamo di clima ostile ai magistrati. “Devo vendicarmi”: dopo la mattanza in aula l’assassino voleva eliminare un ex socio, ma e’ stato bloccato

LIbero,prima. LUIGI BISIGNANI, PAOLO MADRON. E Renzi a Palazzo Chigi si fa la tintarella con le lampade. I segreti e le manie di Renzi: vuole internet sull’aereo di Stato per twettare. La rivelazione: cosi Silvio provo’ a portarlo in Fi.

Libero,prima. SELVAGGIA LUCARELLI. Gruber scopre il gossip ma solo sul leghista (se tocca a lei, querela)

Libero,p8. Non rottama piu’ DE GENNARO. Renzi costretto a dire “signorsi”. Le uscite di Orfini e Serracchiani contro il presidente di Finmeccanica erano autorizzate dal premier. Che pero’ ha cambiato idea dopo le pressioni di Servizi e manager pubblici

Libero,p8. Intervista a CUPERLO: c’e’ una questione morale da risolvere. Cuperlo boccia le primarie e il partito

Libero,p9. Confonde l’Eni con l’Enel. DE VINCENTI promosso braccio destro di Matteo.

Libero,p30. Imperatore Lotito. E’ il trionfo del Lotito-pensiero:idee chiare, giocatori moralizzati….

Libero,p11. GIACOMO AMADORI. E’ D’Alema nel mirino dei pm. “Su di lui un sacco di domande”. Negli interrogatori gli inquirenti cercano di ricostruire i rapporti tra i vertici del Pd e la Cpl. E mentre le indagini puntano ai dem, la coop chiude la sede romana vicina al Nazareno

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Senza difese. La strage di Milano. Entra armato in Tribunale e si vendica: 3morti e due feriti. E’ l’ultima falla di un governo (e di un Paese) che ha abdicato ai suoi doveri e ci lascia soli contro tutti.

Giornale,prima. FRANCESCO CRAMER. Sondaggi verso le Regionali. Liguria, sogno ribaltone: Forza Italia e’ a soli 3punti

Giornale,p16. La DE GIROLAMO umilia NCD: ormai e’ come il Grande Fratello. L’ex capogruppo denuncia: “Mi hanno sfiduciato senza votare perche’ voglio un centrodestra unito con Berlusconi”. Solidarieta’ da Fi

Messaggero,prima. Strage in tribunale per vendetta. Milano,imprenditore a processo per bancarotta spara e uccide giudice, avvocato e coimputato.

Messaggero,p17. Ambasciatore gay, lo stop del Vaticano. Laurent Stefanini, nuovo rappresentante della Francia presso la Santa Sede, avrebbe dovuto insediarsi a marzo. Il mancato gradimento interpretato come un veto, secondo i media francesi e’ la Nunziatura di Parigi a premere per il NO.

MATTINO NAPOLI,prima. DE LUCA, stop ai cosentiniani. Mano tesa ai dirigenti Pd: niente papocchi. Caldoro, patto vicino con UDC e NCD. Regionali, al via le liste: con l’ex sindaco i consiglieri comunali Lebro e Fiola. Sel schiera Coppeto e Di Palma.

MATTINO NAPOLI,p28. D’Anna: “usata come una clava la mia amicizia con Cosentino”. No ad Amente e Pisani neanche in Scelta Civica

MATTINO NAPOLI,p29. Rivellini e Mastella, lista congiunta con le mogli. D’Angelo e Lonardo puntano alla riconferma. Con Caldoro in campo 7 liste

MATTINO NAPOLI, p43. Abuso e lesioni, a giudizio Carfagna senior. L’ex preside del liceo Tasso, padre di Mara, aveva negato l’uscita anticipata a una studentessa che non si sentiva bene. La difesa del dirigente: “ho solo rispettato le regole ministeriali”. Il professore: “uscira’ solo in ambulanza”. La denuncia dei genitori. Il legale chiede il rito abbreviato convinto di dimostrare che nel suo operato NON e’ configurabile alcuna ipotesi di reato

Repubblica,p4. La falla nell’ingresso riservato a pm e avvocati, da 9 mesi il metal detector non c’e’ piu’. Fino a Luglio il dispositivo c’era ma si rompeva in continuazione. Alla fine e’ stato tolto per garantire un accesso piu’ facile. Gli addetti ai lavori per entrare si limitano a mostrare un tesserino. E a volte neanche quello: come ha fatto ieri l’assassino

Repubblica,p9. Intervista ad ANTONIO DI PIETRO: non un tribunale,ma una Torre di Babele, e’cosi dai tempi di Tangentopoli. La rabbia. Quel Palazzo e’ un colabrodo: oggi come 20anni fa potrebbe accadere di tutto. L’impotenza. E’una citta’ nella citta’,non sono mai riuscito a girarla per bene e a conoscerla tutta. Paradosso. Per entrare negli uffici giudiziari di Monza serve un badge, a Milano basta la tessera Esselunga

Repubblica,p11. STEFANO FOLLI. Nella promessa di Mattarella il profilo della presidenza. L’eccidio di Milano serve a mandare un messaggio forte alla politica, con un registro diverso da Napolitano

Repubblica,p14. CARLO BONINI. Ma l’ipotesi commissione d’inchiesta, dopo Sel e M5S trova una sponda nel Pd. Un tentativo falli nel 2007. La proposta dell’Ulivo fu affossata anche da Idv e Udeur

Repubblica,p14. Intervista a ENRICO ZUCCA,pm del processo Diaz: da numero 1 della polizia non sospese i funzionari il capo dell’Anticorruzione sbaglia a difenderlo

Repubblica,p15. ALBERTO CUSTODERO. Tortura,primo Ok alla legge pene fino a 15anni per gli agenti.

Repubblica,p16. “Italicum, la fiducia non e’ esclusa”. La ministra BOSCHI: “e’ extrema ratio, ma per il governo e’una legge fondamentale”. Protestano minoranza dem e opposizioni. E al Senato ZANDA richiama il gruppo dei democratici: “basta assenze, o la legislatura e’ in pericolo”

Repubblica,p16. ERRANI, assolto il fratello. Non truffo’ la Regione. A causa di una condanna per la stessa vicenda il governatore si dimise

Repubblica,p16. Intervista a DAMIANO: “no a forzature e a un bis della legge truffa o il voto finale e’ a rischio”. “Di fronte ad una fiducia sarebbe difficile poi pronunciare il Si definitivo al testo della riforma”. Una modifica. Se non c’e’ terreno di dialogo rimane la battaglia in Parlamento: noi proponiamo una sola modifica

Repubblica,p18. L’ira della DE GIROLAMO: “Renzi ha avuto la mia testa,se ora ci alleiamo con lui, lascio subito il partito”. Il governo. Si puo’ stare al governo, ma da posizioni critiche, senza essere zerbini. Berlusconi. Votando Mattarella abbiamo fatto saltare l’intesa con Berlusconi. Il mio lavoro e’ svanito

Repubblica,p18. FITTO verso l’addio a FI. E dalla Puglia lancia con NCD la nuova Cosa Bianca. La rottura nelle prossime ore con la candidatura di SCHITTULLI. Berlusconi: “se Raffaele non si fida piu’ di me, vada altrove”

Repubblica,p19. Intervista a D’ANNA: “il Pd non mi vuole,ma a DE LUCA posso regalare 100mila voti”

Repubblica,p22. Cyberterroristi all’attacco,una tv francese messa ko in nome del Califfo. Minacce contro i soldati. Colpita l’emittente pubblica Tv5Monde. Inquirenti cauti sugli autori del black out

Repubblica,p22. Intervista al direttore di LE MONDE: sempre piu’ nel mirino,ma proprio per questo l’informazione diventa preziosa e necessaria. Dopo gli attentati a Cherlie Hebdo lavoriamo ancora sotto protezione. Per noi il rischio fisico e’ molto concreto

Repubblica,p28. Pavia, dona un rene a uno sconosciuto, e’la prima samaritana. Il gesto della donna ha messo in moto una catena di altruismo e si sono potute salvare 6 persone grazie ai trapianti:un record.

Repubblica,p29. Il Vaticano non accetta l’ambasciatore gay. L’Eliseo va allo scontro. Il candidato e’ lui.

Repubblica,p32. Vivendi a caccia di prede ma boccia Sky e Itv e Mediaset balza in Borsa.

Repubblica,p43. Un traffico d’armi per conto della Cia, l’ultimo verita’ su Ilaria e Miran. Un’imboscata per eliminare due cronisti che facevano domande scomode. Le rivelazioni sulle morte della ALPI e HROVATIN in una docu-fiction su Rai3. Gli inviati indagavano su una spedizione di fucili e pistole che aggirava l’embargo dell’Onu

Corsera,prima. Morte a Palazzo di Giustizia. Imputati di bancarotta spara in Tribunale e fa 3 vittime.

Corsera,p9. La rabbia di LIVIA POMODORO: “la nostra comunita’ e’ avvelenata da odio e spirito di vendetta. Ero lontana da Milano, ho subito chiamato le ragazze dell’ufficio

Corsera,p10. Mattarella: basta discredito sui magistrati.
Corsera,p16. Renzi chiude il caso DE GENNARO. Si della Camera al reato di tortura. Fiducia al vertice di Finmeccanica. La difesa di Cantone

Corsera,p17. I ruoli incrociati di destra e sinistra per il superpoliziotto dei sei governi. Mentre i dem sono spaccati il sostegno arriva dall’are berlusconiana,un tempo critica.

Corsera,p18. Salvini, scontro su Facebook sugli “zingari”. Il segretario leghista denuncia lo stop alla sua pagina. Il social network: uno dei contenuti rimosso erroneamente

Corsera,p19. Berlusconi, ultimatum a FITTO. E in Liguria Fi crede nella rimonta. In Puglia rottura a un passo. Buoni i sondaggi interni per Toti. VITALI: se Schittulli lancera’la campagna senza di noi cercheremo un altro candidato

Corsera,p19. Il day after di Nunzia: cacciata senza un voto. E’ peggio di un’arena,ora restare sara’ dura. Mi hanno cercata anche i grillini. Area Popolare? Un progetto nato finito

Corsera,p33. Anna Maria Tarantola: la carriera? Ringrazio molto mio marito. Non avrei mai sacrificato la famiglia.

Stampa.p6 Tregua tra Renzi e i sindaci. Spunta il prelievo sui biglietti aerei. Puo’ arrivare a 3 euro a passeggero: servira’ per evitare i tagli alle citta’ metropolitane. Si tratta sui fondi per la Tasi e sulle sanzioni a chi ha sforato il patto di stabilita’.

Stampa,p9. Intervista al capo dell’Anticorruzione CANTONE: “le fondazioni hanno sostituito le correnti”. “Serve trasparenza, partiti in disfacimento”. Ormai il politico viene corrotto a prescindere dall’atto che deve compiere, come in Mafia Capitale. Anche la mafia classica sta utilizzando la corruzione come strumento principale della sua attivita’

Stampa,p9. Altro che favorito per Expo. Un miracolo guadagnarci. Appalto regolare, polemiche misere

Stampa,p12. MARCELLO SORGI. Il premier chiude la partita di Finmeccanica.

Stampa,p12. Al posto di Delrio il bersaniano Dee Vincenti, NCD a bocca asciutta. Guerini: visto che Renzi non e’ nel bunker coi suoi amici?

Stampa,p12. E Salvini strumentalizza la sospensione da Facebook.

Stampa,p13 coppia bipartisan. Dopo la DE GIROLAMO rischia uno stop anche il marito Boccia

Stampa,p13. Alfano e Fitto, le prove di una strana intesa. E un sondaggio da’ Toti in Liguria a meno 3 punti da Paita

Il Fatto,prima. MARCO TRAVAGLIO. Chi spera, chi spara.

Il Fatto,p5. Renzi rinuncia alla spallata, DE GENNARO salva la poltrona. Il premier gli da’ fiducia. Ma ha sperato (assieme a Moretti) che lasciasse

Il Fatto,p6. 610milioni di euro incassati in 13anni, ma FI e’ sul lastrico.

Il Fatto,p7. Intervista a FEDERICO PIZZAROTTI (M5S): Renzi sbaglia, ma nei 5Stelle mi sento solo. Il premier toglie ai Comuni e non abbassa la spesa. Al Movimento serve organizzazione, la piattaforma web non basta. E il blog di Grillo va sempre contro di me

Il Fatto,p7. Zanda scrive: “basta assenze o il governo cade”. Il capogruppo dem manda una email ai suoi e agli alleati: troppi vuoti a Palazzo Madama, la legislatura puo’ finire in anticipo

Il Fatto,p9. Intervista a DIANA: Iovine mente, vuole farmi pagare la lotta al clan. La deposizione del boss di Camorra demolisce l’immagine dell’unico politico citato in senso positivo nel libro di Saviano

Il Fatto,p9. Lo chef Sassone: “expo e’un magna magna”. Lo sfogo: “piu’ che nutrire il pianeta c’e’ stata una grande abbuffata. L’appalto a Farinetti e’ solo la punta dell’iceberg”. Denuncia. L’assegnazione a Eataly senza gara e’ strana, ma non solo: ravviso irregolarita’ anche laddove le gare ci sono state

Il Garantista,prima. FOLLE VENDETTA. Un imprenditore fallita spara e uccide un pm, un avvocato e un coimputato

Il Garantista,p8. Intervista ad ATTILIO FONTANA: Piero, mostra i muscoli a Renzi contro i tagli. Fassino avrebbe dovuto alzare la voce gia’ sulla manovra.

Il Garantista, p17. LOTITO felice: “squadra umile, finale meritata”.

Avvenire,p9. Intervista al principe di GIORDANIA: Cristiani del Medio Oriente, il vostro futuro e’ restare qui. Per sconfiggere l’Is dobbiamo ripartire dall’educazione

Sole24ore,p21. LUPI nuovo capogruppo, DE GIROLAMO accusa.

Sole24ore,p21. LINA PALMERINI. Le prossime insidie del Governo tra tensioni sul rimpasto e numeri risicati al Senato

Sole24ore,p22. MASSIMO GIANNINI. Il sogno della buona informazione. Il conduttore di Ballaro’ e la discrepanza tra fatti e opinioni in tv

Manifesto,p5. Intervista a SABELLA,assessore alla Legalita’ di Roma: “dimettermi? Denunciatemi. Altri tradirono lo Stato”

Manifesto,p5. La nostra odissea a Viale Mazzini. BELLA CIAO, il film della Rai che la Rai non vuole fare vedere. Giusti, Freccero, Torelli girarono in diretta un docu-film sulle giornate, gli scontri e le torture del G8 di Geniva nel 2001. Un film mai visto in tv

Il Foglio,prima. Cosi Hollande & ministri soccorrono il re saudita nella guerra in Yemen.

Il Foglio. GIOVANARDI-MANCA. Disastro giudiziario. Ustica:esegesi di un risarcimento monstre in sede civile che non ha mai considerato quanto scritto nelle sentenze penali

Il Foglio,ultima. CORRADO PASSERA. Fare presto OK, fare male NO. Lettera sull’Italicum a Renzi e al ministro Boschi.

Il Foglio,ultima. LUIGI MANCONI. Il reato di tortura e trenta casi simili. Contro il populismo penalista del mio Pd.

Related posts