FINESTRA STAMPA, MERCOLEDI 15 APRILE 2015

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Fango e bugie su un vero sbirro.

IL TEMPO,prima. Altro che Fiorito e company, nel Lazio piu’ posti per tutti. Infornata di assunzioni con i nuovi regolamenti della Regione. A ogni consigliere 20mila euro in piu’ rispetto al tetto stabilito

IL TEMPO,prima. Gli 80anni di Letta tra giornalismo e politica

IL TEMPO,prima. Fine pena per Berlusconi. L’avvocato dei fittiani: “ecco perche’ Silvio non puo’ usare il simbolo”

IL TEMPO,p2. Atac, nel 2014 oltre 1milioni in consulenze. Migliaia euro spesi per pareri, ricerca di parcelle catastali e pesatura posizioni.

IL TEMPO,p4. Poli Bortone in pista, la rottura e’ ufficiale. L’ex ministro gia’ in campagna elettorale. “Per FdI arrivo terza? Hanno poca fiducia. Altra giornata di accuse reciproche tra i forzisti. Gli ex An restano con Schittulli che ringrazia per la lealta’

IL TEMPO,p4. Intervista a GIORGIA MELONI: adriana e’ stata usata per far vincere Emiliano. Silvio? E’ lui che tifa Renzi. L’alleanza con NCD? Non accetto lezioni di coerenza da chi fino a ieri stringeva accordi con Renzi

Il TEMPO,p4. Intervista ad ANDREA AUGELLO: non lasciamo il Paese in mano al premier e alla Lega di Salvini

IL TEMPO,p4. Vendola lascia per ritrovare l’allegria. Eppure sull’Ilva rideva di gusto. Bisogna stare nel potere senza essere del potere. Una conferenza stampa per chiudere l’esperienza decennale da governatore. Adesso voglio che mi restituiscano la spensieratezza

IL TEMPO,p5. Pena estinta. Ex premier libero (e con passaporto)

IL TEMPO,prima. E forzasilvio.it chiude per debiti. La societa’ di gestione “stacca la spina” e chiede gli arretrati

IL TEMPO,p9. Intervista all’assessore DANESE: ai rifugiati facciamo fare le hostess al Giubileo. Possiamo renderli partecipi visto che sanno le lingue

IL TEMPO,p10. Intervista a CONTRADA: “ora voglio essere assolto in Italia. La Corte Europea ha stabilito che non doveva essere condannato. Il concorso esterno in associazione mafiosa non e’ chiaro e non e’ retroatttivo. 6anni passati in carcere e 23 di calvario giudiziario. Il reato NON e’ previsto dal codice. E’ solo una estensione giurisprudenziale create dalle senrtenze

IL TEMPO,p11. Intervista all’agente TORTOSA, uomo del VII Nucleo. Non abbiamo commessi reati. Ecco perche’ rifarei tutto alla Diaz. La mia frase interpretata male. Non e’ apologia di un reato.

IL TEMPO,p12. La strage di Duisburg con armi militari. Dalle indagini e’ emerso che a sparare furono 2 pistole delle forze armate

IL TEMPO,p12. Strage dell’84 sul treno rapido, assolto Toto’ Riina. Il 23 dicembre di 31 anni fa morirono 16 passeggeri e rimasero ferite 267 personem per l’attentato gia’ condannati i boss Calo’ Cercole e di dagostino

IL TEMPO,p19. Francesca Lancellotti nuova serva di Dio. L’editto del Vicariato a 6anni dalla scomparsa della mistica e madre. Quanti l’hanno conosciuta potranno testimoniare sulla sua fama di santita’. Da Oppido Lucano a Roma. Nella sua casa di via Cavour pellegrinaggi di devoti fedeli

IL TEMPO,p19. Da Rubens a Giaquinto, Palazzo Chigi in posa.

IL TEMPO,p22. MASSIMILIANO LENZI. Maurizio Costanzo. Le legge del sequel colpisce ancora. Non convince il ritorno in tv del suo storico talkshow

Il TEMPO,p27. La Camera dice SI allo IUS SOLI SPORTIVO. I minori stranieri residenti in Italia da quando avevano almeno 10 anni potranno essere tesserati e giocare in nazionale

Corsera,prima. MASSIMO FRANCO. Piccole miserie locali. Partiti disgregati.

Corsera,p2. MONICA GUERZONI. Italicum, la minoranza sfida il leader. In 100 pronti al no in assemblea. Stasera vertice dei deputati. Il segretario Pd: ora si decide, non e’ il monopoli

Corsera,p3. MARIA TERESA MELI. Renzi: Prendere o lasciare. Se la legge non passa, dovro’ salire al Quirinale.

Corsera,p3. Intervista al bersaniano ZOGGIA: non romperemo ma serve rispetto. Mettere la fiducia sarebbe gravissimo.

Corsera,p5. Intervista al sindaco di Milano PISAPIA: “se il premier fallisce anche il centrosinistra fallisce. Stimo molto Letta,ma con Renzi c’e’ un cambio di passo anche se non condivido l’abolizione dell’articolo18 e i tagli agli enti locali e quella determinazione che a volte diventa irrisione. Su Berlusconi. Con un leghista alla Regione non potra’ accettare anche un candidato del Carroccio per il Comune. Ed escludo che si assuma lui per 5anni un impegno durissimo

Corsera,p8. Per Berlusconi liberta’ e passaporto ma fino al 2019 non potra’ candidarsi. Possibili i viaggi dalla Russia ad Antigua. Pena estinta: restano gli effetti della Severino

Corsera,p9. Intervista a MELONI: Adriana si sta facendo usare. Il leader di Fi non vuole piu’ vincere. E’ una operazione che ha il solo scopo di saldare i conti con Fitto.

Corsera,p13. Intervista a RENZI: possiamo crescere piu’ degli altri. Smettere di piangerci addosso. Bonus ristrutturazione confermato

Corsera,p15. Erdogan minaccioso con il Papa: “stupidaggini sugli armeni”.

Corsera,p15. Il Vaticano sceglie di far “decantare” lo scontro. Oltretevere si fa notare la disponibilita’ di Ankara a una commissione congiunta

Stampa,prima. UGO MAGRI. I nemici di destra di Silvio. Gli “odiatori” di Berlusconi sono ormai anzitutto a destra. A sinistra quasi nessuno se lo fila piu’. Compreso Travaglio, che da settimane punta i canoni altrove. Finche’ il patto del Nazareno reggeva, capitava che qualcuno attaccasse il Cav per mettere sotto tiro Renzi,ora nemmeno quello

Stampa,p4. Italicum, PD alla resa dei conti. Renzi:non e’ il Monopoli. Oggi riunione dei gruppi: i bersaniani votano contro. Il premier: non si cambia

Stampa,p4. Intervista a D’ATTORRE: questa volta la disciplina di partito non vale

Stampa,p6. Forestali, sfida tra polizia e carabinieri. Si affaccia l’ipotesi dell’accorpamento con l’Arma:migliaia di agenti sarebbero militarizzati. A chi andra’ il “bottino” delle competenze e la copertura di tutto il territorio con uomini e stazioni?

Stampa,p7. Rai, pubblicita’ senza limiti. Dietro l’angolo l’addio al canone. Tra le pieghe del ddl, l’abolizione del tetto massimo di spot

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Ci sparano e ci invadono. Scafisti libici fanno fuoco su una nave-soccorso italiana per riprendersi il barcone, mentre centinaia di migliaia di disperati stanno per sbarcare sulle nostre coste. E pure su questo fronte il governo non sa che fare.

Libero,prima. MARIO GIORDANO. Tribunali caos:colabrodo o inaccessibili. A Napoli rivolta degli avvocati contro i metal detector: agenti feriti,misura revocata. La sicurezza (nelle mani dei magistrati) e’un miraggio

Libero,p6. Lo scaricabarile di Ciucci: tutta colpa del centrodestra. Il crolllo del viadotto sulla Palermo-Catania.

Libero,p11. Presidenti e ministri in fila per il film di Veltroni. Mattarella, Napolitano, Grasso, Boldrini e mezzo governo: la pellicola di Walter raduna a Roma l’establishment del Paese

Libero,p12. La Concordia contro la Manutencoop. Gli ex manager di CPL trascinano D’Alema nella guerra tra Coop. Verrini ai pm: Casari si lamento’ con l’Ex premier per un appalto scippato. E si scopre il verminaio della lotta senza quartiere tra modenesi e bolognesi

Libero,p17.ANTONIO PANZERI. Ankara paga le sue ambiguita’. Ora le Ue e’ lontana

Libero,p20. Della Valle schiaffeggia Bazoli: “su Rcs non conta piu’ nulla”

IL MATTINO,prima. BRUNO VESPA. Forza Italia,il piano di Berlusconi, dopo le Regionali tocca a CARFAGNA

IL MATTINO,p8. Genocidio, Erdogan avverte il Papa:non ripeta piu’ l’errore sull’Armenia.

Giornale, prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Berlusconi libero, Renzi no. Estinta la pena e cancellata l’interdizione dai pubblici uffici. Ora la passa passa all’Europa. Il premier invece e’ prigioniero della sinistra che lo tiene sotto scacco sulla legge elettorale

Giornale,p4. Intervista a CONTRADA: ma ora tocca all’Italia darmi l’assoluzione. Nessuno mi restituira’ 23 anni di sofferenza. Pero’ voglio una sentenza del mio Paese

Giornale,p5. Spiraglio per DELL’UTRI in cella, si puo’ rivedere anche il suo caso. Dopo la decisione della Corte Europea su Contrada, i legali dell’ex senatore sperano in un’altra sentenza favorevole: “il reato di concorso esterno? Costruzione giuridica”

Giornale,p15. Intervista a CASINI: la deriva islamica? Colpa della Ue. L’incoerenza di Bruxelles ha frustrato la Turchia. Francia e Germania hanno risposto a intermittenza sulle richieste turche di integrazione e di ingresso nella Comunita’

Giornale,p15. Intervista a monsignore GEORG, al servizio di due Pontefici: pensa alla morte e consiglia Francesco. Cosi passano i giorni di Papa Ratzinger.  L’Isis? Bergoglio teme per i Cristiani

ItaliaOggi,p8. Aumentano i dispetti in casa CLm il portavoce di Comunione e lIberazione spacca il capello in quattro contro il settimanale Tempi

ItaliaOggi,p9. La Meloni si vendica in Liguria. Pronta a rompere l’alleanza con Toti dopo il caso Puglia.

Repubblica,prima. LIANA MILELLA. Mediaset,pena estinta per Berlusconi. Fi: ora la Severino deve essere cambiata

Repubblica,p2. GOFFREDO DE MARCHIS. Il premier e le ombre della scissione. Ma io vado avanti.

Repubblica,p3. Intervista a SERRACCHIANI: c’e’ sempre chi alza l’asticella se costretti porremo la fiducia. Noi pensiamo di avere i numeri sufficienti certo mi auguro sempre che Fi torni sui propri passi

Repubblica,p4. STEFANO FOLLI. Una trappola per il premier nella battaglia delle Ardenne. Lo scontro con la minoranza Pd. Lo scontro con la minoranza Pd e la ricerca del plebiscito quotidiano sono una tentazione pericolosa

Repubblica,p4. GIULIANO PISAPIA. La sinistra esiste ma stop a liti,populismi e a cji dice sempre no.

Repubblica,p6. CARMELO LOPAPA. E Silvio si gioca la leadership. “Nuovo partito con le regionali”. Ma Salvini e Meloni lo sfidano.

Repubblica,p7. LIANA MILELLA. Ricorso all’Europa l’ex Cav punta sul SI in autunno. “Tornero’ innocente”. La Corte di Strasburgo e’ chiamata a stabilire se l’incandidabilita’ e’una sanzione penale o no

Repubblica,p9. Vitalizi ai condannati se la politica cerca l’alibi dei giuristi per non dover decidere

Repubblica,p11. Intervista a FABUO TORTOSA: critiche incomprensibili era solo ordine pubblico io non ho visto violenze.

Repubblica,p14. Intervista a CONTRADA: stavo per prendere Provenzano e fui fermato. Ora voglio la revisione. Avevo i miei confidenti,ma non erano certo i capi delle cosche: sapevo che sarebbe stato rischioso. Sono stato vittima di uno scontro tra pezzi di Stato. Tavormina e DE GENNARO non gradivano quello che stavo facendo

Repubblica,p15. Rapido 904, Riina assolto. “Non fui il mandante della strage di Natale”. Il 23 dicembre 1984 sul treno sventrato dalla bomba morirono 16 persone. L’accusa aveva chiesto l’ergastolo. L’ira dei sopravvissuti: “presi in giro”

Repubblica,p16. DE BENEDETTI: le imprese si finanzino cercando liquidita’ al di fuori delle banche”

Repubblica,p16. FMI alza le stime sul PIL italiano,ma solo Cipro va peggio di noi. Torna l’incubo della Grecia.

Repubblica,p17. Pensioni, Palazzo Chigi frena Boeri. “Per le modifiche manca la copertura e non riapriamo la partita con la Ue”.

Repubblica,p17. Intervista all’ex ministro FORNERO: regole omogenee, non c’e’ bisogno di cambiare. Invece dei redditi minimi meglio creare occupazione

Repubblica,p22. Delrio sul ponte crollato. “Deve essere demolito due anni per ricostruirlo”.

Sole24ore,prima. ALBERTO ORIOLI. Il bonus “cattivo” e il bonus “buono”. Vizi e virtu’ italiane.

Sole24ore,p21. LINA PALMERINI. Il prezzo che Salvini paga con Berlusconi alleato e Forza Italia a pezzi.

Sole24ore.p24. Interista di GIOVANNI MINOLI a PAOLO GENTILONI. L’emergenza di combatte stabilizzando la Libia

Messaggero,p2. Intervista a YORAM GUTGELD: statali, e’ ora di superare il blocco dei contratti. Il consigliere economico del premier; nel 2016 troveremo i soldi. Si a piu; flessibilita’ per le pensioni. Sanita’ con la spending una sola centrale d’acquisto per ogni Regione.

Messaggero,p8. SPOSETTI: regole forti per le primarie

Messaggero,p10. Intervista a AYDIN ADNAN SEZGIN: ha ferito la nostra societa’ ma le relazioni resteranno.

Messaggero,p28. LOTITO, IL RE MIDA DEL CALCIO ITALIANO.

Il Fatto,p7. Intervista di FABRIZIO d’ESPOSITO a PAOLO CIRINO POMICINO. Napolitano stia zitto come nel ’56 e nel ’68

Il Fatto,p11. DELLA VALLE: “Bazoli, il tuo tempo e’finito”

Il Foglio,ultima. MARIO SECHI. Ecco perche’ senza Marchionne la produzione industriale colla a picco

Related posts