FINESTRA STAMPA, LUNEDI 27 APRILE 2015

IL TEMPO,prima. La vergogna dei musei vietati ai turisti. Chiusi due siti archeologici su tre nella Capitale della storia. E in quelli aperti solo su prenotazione risposte tragicomiche: nessuno parla inglese

IL TEMPO,prima. VITTORIO SGARBI. Che figuraccia verso il Giubileo

IL TEMPO,prima. MASSIMILIANO LENZI. Basta Fazio, non ti resta che piangere. La Liberazione e le lacrime “postume” in tv del conduttore.

IL TEMPO,p4. Intervista a PENNACCHI: cara Boldrini,non si cancella la storia. Se ci sono recrudescenze estreme la colpa e’ dell’antifascismo di maniera

IL TEMPO,p5. Berlusconi si separa da Forza Italia. Il Cav ha deciso: il suo nome non sara’ sul simbolo alle Regionali. Il “ritorno in campo” a pieno regime sara’ solo dopo la riabilitazionem

IL TEMPO,p5. Europa. Lettera di RAFFAELE FITTO al TELEGRAPH: “vogliamo il ritorno di Cameron. Per il progresso servono i conservatori. Maggio. In programma le elezioni politiche nel Regno Unito”

IL TEMPO,p6. L’Italicum arriva in Aula. Renzi gioca a rischiatutto. Domani il governo decide se mettere la fiducia. Sinistra Pd e opposizioni insorgono: “violenza”.

IL TEMPO,p6. Grillo, Berlusconi, Salvini e Alfano “gufano”. Il Consultellum conviene a tutti. Non a Matteo. Ecco cosa succede se il governo cade e si va alle urne. In Parlamento nessuna maggioranza.

IL TEMPO,p6. DELLAI: Servono piu’ garanzie. Posizione chiara. Voto a favore della legge elettorale. Ripensare il campo democratico

IL TEMPO,p9. Intervista a EMMANUELE EMANUELE: “caro sindaco Marino. Voglio adottarne uno. Piu’ e piu’ volte ci siamo posti come interlocutori del Comune. E cosa abbiamo ottenuto? Sempre un rifiuto, cortese, ma un rifiuto. In questo momento non si puo’ non guardare a investimenti privati

IL TEMPO,p10-11. Terremoto in Nepal. Alpinisti in salvo, dispersi 4 speleologi italiani. 15 feriti sull’Everest soccorsi dagli elicotterim

IL TEMPO,p11. Intervista ad ALEMANNO: quelle montagne non saranno piu’ le stesse

IL TEMPO,p22. LUIGI BISIGNANI. EUROPA. Angelo Polimeno racconta la storia taciuta dai politici in NON CHIAMATELO EURO. Moneta unica e stabilita’. Cosi Prodi inguaio’ l’Italia

MATTINO,prima. Intervista a PISICCHIO: “capilista blindati cosi si puo’fare il patto per ridurli. E’ possibile una terza via per cambiare le regole con piccoli aggiustamenti”

MATTINO,prima. Pd, stop ai candidati indagati. In Campania infuocata assemblea sulle liste. Italicum, via alla resa dei conti in Aula. I vertici nazionali categorici: gli “impresentabili” non correranno alle regionali. Legge elettorale, cresce l’ipotesi fiducia

MATTINO,p20. PD, i ribelli accusano. Cosentiniani in lista ma per noi la gogna. Magliulo e Alfieri sullo stop del Nazareno: non ci stiamo. Si apre il caso dei consiglieri uscenti a rischio processo

MATTINO,p21. Non c’e’ pace a Giugliano: D’Alterio rinuncia. Il commissario Russo cerca altri nomi. A Ercolano i dissidenti preparano liste autonome

MATTINO,p22. Caldoro rilancia: non ci faremo rubare posti letto. Nuovo affondo sulla sanita’: ci difenderemo dai potenti del Nord. Carfagna: dal Pd solo disastri.

MATTINO,p36. Intervista. CLAUDIO LOTITO: SALERNITANA, NON HO PAURA DELLA B.

MATTINO,p55. GIORGIO LA MALFA. Il crac non e’ piu’ soltanto un problema della Grecia.

Stampa,prima. GIANNI RIOTTA. La zona grigia che l’Europa non vuol vedere. Il caso immigrati.

Stampa,p6. Intervista a FARAONE: verra’ assunto chi serve alle scuole. Avranno i docenti che chiedono. Addio anche al caos delle graduatorie.

Stampa,p8. E’ la fase piu’ dura ma ce la faro’. Il premier Matteo Renzi impegnato in una serrata “caccia al si” per l’Italicum. Contattati personalmente tutti i personaggi chiave dell’Aula, opposizione compresa.

Stampa,p8. AMEDEO LA MATTINA. Berlusconi sogna una rivincita con il “listone” di centrodestra.

Repubblica,prima. Tra le macerie di Katmandu. “Nessuno viene a salvarci”. Non si riesce a cremare tutti i corpi. Paura per 4 speleologi italiani.

Repubblica,p9. Intervista a FRANCESCHINI: a Bersani e agli ex segretari mi appello per l’unita’ del partito: “basta con i toni apocalittici”. Abbiamo il dovere di approvare una nuova legge elettorale. Se anni fa ci avessero detto che si sarebbe potuto portare a casa un testo cosi vicino alle posizioni storiche del Pd e dell’Ulivo non ci avremmo mai creduto. Renzi non fa alcuna forzatura quando dice che il governo cade se l’Italicum non passa. Siamo nati per le riforme. Sono molto preoccupato per questo clima. Ma faccio presente che sono stati seguiti tutti i passaggi democratici previsti

Repubblica,p11. E Silvio va da pellegrino sulla tomba di Padre Pio. FITTO, lettera a Cameron.

Repubblica,p11. Il legale di Berlusconi LONGO e un ex carabiniere grillino, ecco i politici piu’ “influenti”. Sono i parlamentari con il record di emendamenti approvati.

Repubblica,p12. Bufera sulla Giannini: “i professori si rispettano,non lo chiami squadristi”.

Repubblica,p19. “Il capo dei costruttori ha favorito la mafia”, l’ultimo scandalo di Confindustria Sicilia.

Corsera,prima. ANGELO PANEBIANCO. La morte di Lo Porto. Il nemico non e’ l’America.
Corsera,prima. BEPPE SEVERGNINI. La retromarcia sull’omicidio stradale. Nel disegno di legge scompare il ritiro a vita della patente: era previsto nei casi gravi

Corsera,p12. ALESSANDRO TROCINO. Lealisti,indecisi e (pochi) irriducibili, vanno in scena le tre minoranze

Corsera,p13. Intervista a GUERINI: confronto a viso aperto senza l’alibi del voto segreto. Mi rivolgo a tutti i parlamentari del Pd, ricordatevi del lavoro fatto insieme.

Corsera,p13. MARIA A.CALABRO’: il governo e la tattica per blindare premio al partito, soglie e capilista bloccati. La fiducia sara’ posta se la minoranza chiedera’il voto segreto su molti emendamenti

Corsera,p17. Intervista a GIOVANNI TOTI: Marina ha tutte le qualita’,ma dovra’scegliere lei. VERDINI? Non e’ la sua fase. Non e’ il governo che scioglie le Camere, Mattarella non si pieghera’ ai ricatti.

Corsera,p17. PAOLA DI CARO. Berlusconi non sara’ nel simbolo. L’ex premier pensa gia’ al dopo voto. Nessun comizio ma visite ai luoghi simbolo come il Santuario di Padre Pio. FITTO PROSEGUE IL DISTACCO. IERI SU THE TELEGRAPH UNA SUA LETTERA PRO CAMERON

Corsera,p17. POLI BORTONE: io di destra nella cella di Gramsci, solo un gesto di pacificazione

Il Fatto, prima. Appello. Intellettuali e giuristi al Pd: “siate liberi,no all’Italicum”. Appello firmato da oltre 40 personalita’. Intervista a Fassina: “Renzi fa male non solo al partito ma anche al Paese. Il premier vuole la legge elettorale per andare alle urne, ma la fiducia non la voto. Il partito e’ piegato agli interessi forti, preferisce Bondi a Cofferati, e’ mediocre sul piano morale”

Il Fatto,prima. Intervista a ROBERTO VECCHIONI. Tutta una vita per arrivare a Samarcanda. Le donne, la musica e i politici.
Giornale,prima. GIUSEPPE DE BELLIS. Violenza chiama violenza, e’ impazzito il Paese non soltanto il calcio. Bomba carta al Derby di Torino

Giornale,prima. VITTORIO FELTRI. Fazio&Saviano. Se uno show da sagra di paese diventa un atto di antifascismo

Giornale,p4. Il libro scomodo. L’editto renziano colpisce BISIGNANI: “mi hanno censurato l’intervista su Raiuno da Marzullo”

Giornale,p14-15. Vergogna a Firenze. Migliaia di volumi sepolti dal fango 50anni dopo l’alluvione. E l’Italia non fa nulla per salvarli.

Giornale,p18. Intervista ad AMEDEO DI SAVOIA AOSTA: ho voluto i Savoia in Italia e mio cugino me le ha suonate

Related posts