FINESTRA STAMPA, MARTEDI 28 APRILE 2015

IL TEMPO,prima. MASSIMILIANO LENZI. Quando i bambini fanno…flop. Dalla politica al cinema. Il regista Veltroni non convince: sale semivuote. Idea vecchia. Gia’ Bonolis nel ’99 intervistava i piu’ piccoli sull’attualita’. Sale vuote nonostante la presentazione holliwoodiana

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Il Campidoglio a Lezione di democrazia.

IL TEMPO,prima. E ora Marino imbavaglia le insegnanti. La circolare: “non parlate coi cronisti”

IL TEMPO,prima. Che vergogna i musei chiusi. Ora un Consorzio li aprira’ tutti. Si corre ai ripari dopo la scoperta dei 70 siti vietati ai turisti. Il Soprintendente: “faremo un centralino anti figuracce”

IL TEMPO,prima. Dopo una inchiesta sul figlio. “I giudici uccidono”. E si butta da un ponte

IL TEMPO,p2. Un numero verde anti-figuracce. Ecco la replica del Soprintendente dopo lo scoop sui siti dimenticati.

IL TEMPO,p4. Intervista a ELENA CENTEMERO: precari gia’ assunti da Berlusconi. Errato criminalizzare chi protesta. Il dirigente scolastico non puo’essere lasciato solo.

IL TEMPO,p6. L’antirenzismo finisce in sacrestia. Nonostante l’elezione di Mattarella il premier e’ in rotta con la Chiesa. Berlusconi, Bersani e Letta provano a ingraziarsi l’elettorato cattolico

IL TEMPO,p14. Indagine sulle bollette del Valle. Per 3 anni il Comune ha pagato acqua, luce e gas del Teatro occupato. Ora la Corte dei Conti ha aperto una inchiesta ipotizzando il danno erariale.

IL TEMPO,p15. Il sindaco vuole i super poteri per il Giubileo. Il primo cittadino ha chiesto a Palazzo Chigi norme speciali su decoro, trasporti, viabilita’ e accoglienza.

IL TEMPO,p24. PALAZZETTO BENUCCI. ZAGARA E DE NIRO IN MOSTRA AD AREZZO. Moderno e antico si incontrano ancora una volta per una occasione veramente importante. Al Palazzetto Benucci in via della Bicchieraia 17, dal 23 aprile giorno di apertura alle 18 fino al 3 maggio sara’ possibile ritrovarsi ad ammirare due mondi pittorici distanti legati pero’ dal fuoco sacro dell’arte. “Questa volta raddoppiamo” dice IDA BENUCCI collezionista e gallerista d’arte, “e rimaniamo aperti per due weekend di seguito. Mi piace soffermarmi su due artisti: Fiamma Zagara e Dee Niro, padre del noto attore. Fiamma Zagara e’ nata a Napoli e dopo aver vissuto in piu’ citta’ tra cui Venezia, Firenze e Sicilia, vive e lavora a Roma. Dal 2000, lasciato l’insegnamento di Lettere e Filosofia, si e’ totalmente impegnata nel campo dell’arte affrontando esperienze diverse che spaziano dal disegno alla scultura. Una forma d’arte la sua in costante evoluzione. Utilizzando legno,vetri,lava, pietre dure e manipolando lamine di alluminio,filamenti,juta, viscosa o polietilene, realizza opere a piu’ piani. A lei si aggiungono le opere di ROBERT HENRY DE NIRO Sr che e’ stato un pittore,poeta e scultore statunitense di origine italiana. Due stanze del Palazzetto BENUCCI di Arezzo si aprono al mondo dell’arte

IL FATTO,prima. I ricatti di Forza Italicum. Renzi mette sul piatto poltrone e ricandidature in cambio del via libera alla legge elettorale. Camera ancora vuota per la discussione generale. Oggi i primi 2 voti segreti.

IL FATTO,p3. Passera in piazza imbavagliato contro la “legge cerotto”

Il FATTO,p5. Caimano in pensione? Dopo il Milan a Mr Bee Vivendi vuole Mediaset. Un giornale francese scrive dell’interesse del gruppo per il Biscione e nessuno smentisce. Il titolo di Cologno vola mentre l’ex Cav scompare anche dal simbolo di Fi

IL FATTO,p8. Lavoratori in nero, il caso scuote l’Expo. Badge senza foto. C’e’ un varco aperto agli irregolari. La Cgil e i controlli allentati per il rush finale: “non si timbra piu’ all’uscita.

Corsera,p2. REICHLIN: “ho lanciato il partito della nazione,non unico e pigliatutto”

Corsera,p2. Intervista a TONI MATARELLI: “io di Sel dico si, vedremo se restero’. Sto gia’ subendo attacchi feroci”

Corsera,p3.MARIA TERESA MELI. Renzi vuole stringere in settimana con l’ostruzionismo ci sara’ la fiducia. Secondo il leader alla fine il Pd apparira’ piu’compatto di quanto possa sembrare ora. La “dittatura”. Il premier ai suoi: non si puo’ sottostare alla minoranza di una minoranza

Corsera,p5. MONICA GUERZONI. Bersani pronto a uscire dall’Aula per non dover votare sul governo. Zoggia: invece del pallottoliere il segretario si occupi degli strascichi sul campo.

Corsera,p5. “Saro’ a Montecitorio. Matteo eviti le macerie”. Letta: paragonare il premier al metadone? Uso linquaggio che gli italiani capiscono. Parlo per promuovere il mio libro? E’un giudizio che qualifica chi lo esprime

Corsera,p6. Berlusconi compatta il partito. L’incognita dei 15 verdiniani. Dubbi sui fedelissimi del senatore che pero’ assicurano lealta’. Il leader chiamato a testimoniare a Bari l’11 maggio

Corsera,p6. Intervista a BRUNETTA: “anche Denis contro la legge. Se il governo cade non si va ad elezioni. Urne anticipate senza Italicum? Mi risulta che Mattarella non ci senta da questo orecchio

Corsera,p8. Gli immigrati bloccano Salvini. Tour nelle Marche il leader leghista fermato davanti a un palazzo occupato. Uova e bottiglie dai centri sociali,la polizia carica. E lui: la ruspa unica soluzione

Corsera,p9. Intervista a CANNATA: derivati, cosi rivedremo tutti i contratti con le banche. Stop dal 2008. Lo sfasamento sui tassi? Costa 3miliardi l’anno

Corsera,p15. Renzi porta Ban Ki-moon in mare. “Fermiamo il traffico di uomini”. Ma lui: la priorita’ e’il salvataggio delle vite. Contro ogni soluzione militare alla tragedia nel Mediterraneo

Corsera,p30. PIERLUIGI BATTISTA. L’arma pericolosa della dignita’. L’appello di Renzi per l’Italicum. Con l’accorata lettera ai militanti il premier rischia di perdere ogni distinzione tra partito e istituzioni. E sembra implicare che ogni forma di dissenso vada catalogata come ignobile

Repubblica,prima. Sfida sull’Italicum, oggi la prima conta. Renzi, appello al Pd. Lettera del premier al partito: ci giochiamo il futuro.

Repubblica,p11. Intervista a AUGUSTO BARBERA, costituzionalista: “la riforma e’ il contrario del presidenzialismo”. “La sinistra e’sempre stata per il doppio turno. Chi vuole il listino bloccato pensa ai posti per le correnti”

Repubblica,p12. Premier offensivo, mediare si puo’. La sinistra Pd attacca ma e’ divisa. Il ministro Martina: si alla legge. Capogruppo, le ipotesi Damiano o Amendola. L’affondo di Letta: “Matteo eviti forzature o rischia una vittoria tra le macerie. Con lui sono stato un ingenuo”

Repubblica,p12 intervista a GIANNI CUPERLO: non faremo agguati, ma la fiducia e’ un errore avvicinerebbe le urne. Renzi non puo’ soffiare sulla brace e accusare chi si batte a viso aperto di colpire la dignita’ del partito

Repubblica,p13. STEFANO FOLLI. Due partiti in uno e l’arma elettorale nell’ultima battaglia sull’Italicum

Repubblica,p13. CARMELO LOPAPA. Fi, il nuovo triumvirato. Rossi,Tajani e Fiori defenestrano VERDINI. Le decisioni sulle regionali sanciscono il passaggio di potere. Lo “zampino” della Pascale in Campania. Per FITTO il logo OLTRE.

Repubblica,p15. Scuola, il leader del Pd contro Giannini. Orfini e Guerini, presidente e vice-segretario dem, sul ministro: “sbagliato bollare di squadrismo chi dissente”. I sindacati contestano il rinvio dei test Invalsi. Renzi/ il disegno di legge puo’essere migliorato ma si va avanti

Repubblica,p15. Il premier apre su precari e presidi: “ora ricuciamo poi via al decreto”.

Giornale,prima. Intervista a BUTTAFUOCO: i giornalisti servili con Matteo che nessuno chiama “lecchini”. “Mai visti tanti cronisti e talk show schierati a difesa del premier. Sono il suo servizio d’ordine. Severgnini e Riotta esaltano il governo come Emilio Fede faceva con Berlusconi. Ma non vengono derisi. Lotti e la Boschi odiano le domande: preferiscono scegliersi gli intervistatori che tifano per loro

Giornale,prima. Spuntano guide e trucchi per salvarsi dal salasso Imu. Separazioni fittizie, tetti scoperchiati, donazioni: i contribuenti non ce la fanno

Giornale,p31. Intervista a CLAUDIO BRACHINO. Trionfi e tragedie, vi racconto gli eroi della Champions. Nel programma Heroes mettiamo in scena la letteratura dello sport, e non solo del calcio.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Tutti i trucchi dei finti profughi. Ci costano un miliardo l’anno. Fan richiesta d’asilo pur non avendone diritto e restano in Italia a nostre spese per mesi e mesi in attesa che le commissioni preposte respingano la loro domanda. Subito dopo fanno ricorso al Tar,garantendosi altri anni di permanenza. Un meccanismo da spezzare

Libero,prima. MARCELLO VENEZIANI. Il soliloquio del Duce riletto a 70 anni dalla vergogna di Piazzale Loreto

Libero,p4. ANTONIO PANZERI. La solidarieta’ Ue e’ solo un bluff. Sui profughi non arriveranno aiuti

Libero,p6. FRANCO BECHIS. Padoan ammette: voragine nei conti pubblici. A fine 2014 il Tesoro perdeva 42,6 miliardi di euro e si prepara a pagarne subito quasi 17. Che faranno crescere il debito

Stampa,prima. MARIO CALABRESI. La Stampa con Google per innovare l’informazione

Stampa,p7. Il test del voto segreto. Per Palazzo Chigi quota di sicurezza a 350. Oggi le pregiudiziali, poi il premier definira’ la strategia

Stampa.p7. MARCELLO SORGI. Il messaggio del segretario ai giovani del Pd

Stampa,p8. Intervista a RAVETTO. Con questa legge rischiamo di diventare il terzo polo. Il premier ha rotto il patto.

Stampa,p15. Noi dell’Isis siamo gia’ qui. Sul Web minacce all’Italia. Foto davanti al colosseo e al duomo. Gli 007 minimizzano: propaganda

Mattino,prima. Whirpool, c’e’ uno spiraglio.

Mattino,p2. Intervista a ONIDA: il capitale pubblico non basta piu’, al Sud ora c’e’ bisogno dei privati. Politica industriale frammentata e sugli incentivi scelte discutibili.

Mattino Napoli,prima.DE LUCA ad ALFIERI: fermati. Area Popolare-Udc, e’ divorzio. Dai Democrat via libera a Malvano l’ex sindaco di Agropoli si arrende. Magliulo insiste; sit in a Santa Brigida

Mattino Napoli,prima. Alfano riaccende le telecamere. Qui sono in campo i migliori. Ma la camorra colpisce ancora: ucciso capoclan

Mattino,p28. Intervista a BRIGLIADORI: Io, capolista verde contro la discarica della politica”. Cio’ che promette l’ha gia’ fatto.

Mattino,p29. Sommese con Area Popolare a DE MITA il simbolo dell’UDC. Vertice con CESA, niente intesa: due liste con l’Ok di Caldoro

Mattino,p10. Braccio di ferro nel governo sulle nomine in Equitalia. Il Tesoro punta su Pastore, ma resta in campo la riconferma di Mineo. Aronica verso i monopoli

Manifesto,prima. La legge sono io. Renzi scrive ai circoli dem minacciando la caduta del governo e anche del partito: “se non passa l’Italicum, non passa il Pd”. Ieri, in un’aula di Montecitorio deserta, l’inizio (e la fine) della discussione generale. Oggi il primo voto segreto sulle pregiudiziali di costituzionalita’ ma senza fiducia

Manifesto,p3. Forza Italia. Fuga dalla nave azzurra. I deputati verdiniani assicurano il loro SI alle pregiudiziali, ma lo stesso VERDINI e’ pronto a uscire da Fi

Sole24ore,p9. LINA PALMERINI. La distanza del Colle dallo scontro parlamentare e l’attenzione alla stabilita’.

Sole24ore,p9. BARBARA FIAMMERI. Fi sceglie la linea dura,ma sullo scrutinio segreto rischia anche Berlusconi. Se non passa l’Italicum cade solo Renzi. Avanti fino al 2018 con nuovo esecutivo. Passera protesta incerottato davanti a Montecitorio

Il Garantista,p8. GIULIANO CAZZOLA. La forte tentazione di assumere ancora a tempo determinato

Gazzetta dello Sport,prima. Scontro sugli Ultra’. Alfano critica i club, Malago’ invoca il modello Thatcher, Beretta mand amessaggi a Governo e Figc. Tavecchio crea un gruppo di lavoro e attacca: “lo Stato faccia lo Stato”. Il Viminale: il 40% dei reati da stadio commesso da chi ha precedenti penali

Related posts