Renato-SchifaniMM Notizie Renato Schifani Senza categoria 

Schifani (FI): Consulta, subito al voto? Non privare il Paese di regole elettorali attraverso interventi giurisprudenziali

Schifani (FI):

“Con il verdetto della Corte Costituzionale nel nostro Paese vigono due leggi elettorali distinte tra Camera e Senato. Occorrerà quindi innazitutto attendere le motivazioni dell’odierna sentenza perchè il Parlamento a grande maggioranza possa fare un buon lavoro consegnando agli italiani una legge che detti regole elettorali omogenee tra i due rami del Parlamenti, attualmente non esistenti. A chi si accinge a sostenere che l’affermazione odierna dei giudici della Consulta sulla immediata applicabilità della legge ci possa portare subito al voto, è doveroso ricordare che non si può mai privare il Paese di regole elettorali, nemmeno attraverso interventi giurisprudenziali. Tant’è vero che la dichiarazione di inammissibilità di molti referendum abrogativi di legge elettorale nasce dal fatto che l’eventuale loro accoglimento per così come erano formulati avrebbe lasciato l’Italia senza una legge elettorale. Circostanza impossibile

Related posts