finestraFinestra Stampa 

Finestra Stampa, martedi 31 gennaio 2017

Finestra Stampa, martedi 31 gennaio 2017

IL TEMPO,prima. Intervista a BOCCIA (Pd): solo Emiliano puo’ unire la Sinistra. Non riconosco piu’ il mio segretario. Solo il congresso ci puo’ salvare. Ci sono tanti schemi, il modello pugliese e’ una realta’ dinamica vincente. Renzi e’ cambiato, una volta era l’uomo della partecipazione. Finalmente Orfini ha iniziato a cambiare comportamento

IL TEMPO,p3. Salvini apre a Storace e Alemanno. Fondato il nuovo movimento. Il leader leghista pronto al dialogo

IL TEMPO,p3. Scintille NCD-DEM sulle alleanze. Rosato esclude l’accordo coi centristi. E gli alfanianai si infuriano

IL TEMPO,p4. MASSIMILIANO LENZI. Privilegi e inchieste, 10 anni di Casta. Pochi cambiamenti, sempre piu’ in crisi il rapporto tra classe politica e cittadini. Nel 2007 usciva il libro di Stella e Rizzo. Nello stesso anno ci fu il V day organizzato da Beppe Grillo. Spese e rimborsi.

IL TEMPO,p4. ALBERTO DI MAJO. Tagliati affitti e qualche benefit. Ma spendiamo piu’ di 1 miliardo. Solo per la Camera 900 milioni l’anno, il Senato 500

IL TEMPO,p5. Intervista a SERGIO RIZZO: nulla e’ cambiato in questi anni. Il populismo non nasce dal nostro libro.

IL TEMPO,p5. Intervista a GIANFRANCO ROTONDI: il difetto dei politici e’ che sono mediocri. Giusti i vantaggi dati dai Padri Costituenti. Oggi il Parlamento e’ un ammortizzatore sociale

IL TEMPO,p6. Radicali: il seme della disobbedienza. Iniziativa provocatoria, con la tessera all’iscritto arriva un semino di cannabis

IL TEMPO,p7. Pirozzi contro Di Maio. Basta tour e sciacalli. Il sindaco di Amatrice attacca il deputato M5S. Speculazioni politiche sulla pelle dei terremotati

IL TEMPO,p7. La rabbia del primo cittadino di Farindola. “Non ci e’ arrivato alcun bollettino meteo”

IL TEMPO,p9. Carcere per chi imbratta i muri. Arriva in Parlamento la proposta di legge per i reati contro la “sicurezza urbana”. Il giudice di pace penale potra’ decidere il fermo dei colpevoli fino a 10 giorni

IL TEMPO,p9. Ecco perche’ gli italiani spendono cosi tanto per bere e mangiare. Uno studio Eurostat rivela che cibarsi il 9% in piu’ che negli altri Paesi europei. Coldiretti: colpa di politiche agricole che hanno svuotato le campagne.

IL TEMPO,p10. FRANCESCA MUSACCHIO. Strage in una moschea canadese. L’attentatore ha sparato sulla folla uccidendo 6 persone, tra cui l’imam. Il killer e’ uno studente di Quebec City. Per l’intelligence un fan di Trump.

IL TEMPO,p11. L’Isis esulta per il divieto di Trump. Su Telegram i messaggi di gioia dopo lo stop all’ingresso dei musulmani. Per i terroristi e’ il pretesto per una nuova dichiarazione di guerra all’Occidente

IL TEMPO,p11. L’Onu: il “muro” americano e’ illegale. La replica: e’ solo la prima mossa.

IL TEMPO,p12. Maturita’, escono le materie “sperate”. Latino al classico, matematica allo scientifico. Si comincia il 21 giugno. Tecnici e istituti professionali ecco l’elenco delle seconde prove scritte

IL TEMPO,p13. Cosi Fini ha conosciuto Corallo ai Caraibi. Le carte. Ecco le motivazioni del Riesame che hanno scarcerato Laboccetta e che ricostruiscono i rapporti tra il re dello slot machine e la famiglia Tulliani.

IL TEMPO,p13.  Cyberspioni. Occhionero: “ecco perche’ deve uscire”

IL TEMPO,p13. Legittimo sospetto. “Trasferire il processo Mafia Capitale a Perugia”. La richiesta dell’avvocato Placanica, difensore di un collaboratore di Buzzi

IL TEMPO,p15. Ecco l’Italia che non ce la fa. Meta’ degli affittuari non paga. Situazione ancora piu’ grave al Sud. A Napoli morosi 6 su 10

IL TEMPO,p15. CAVALLARO (Cisal): piu’ iscritti ai sindacati che italiani. Serve la verifica

IL TEMPO,p15. Asse intelligence-universita’ contro la minaccia cibernetica

IL TEMPO,p17. Scontrino-gate, riprocessate Marino. La procura ha impugnato l’assoluzione dell’ex sindaco della Capitale. I magistrati: 26 volte ha pagato le cene in giorni festivi o prefestivi

Libero,prima. RENATO FARINA. Hanno fretta di perdere. La folle corsa dei politici alle urne. Ci sono piu’ leader e leaderini che elettori, e’ certo che nessuno arrivera’ al 40% ma (quasi) tutti vogliono votare. Intanto le banche stanno per fallire, lo spread torna a salire, la Ue ci. Bastona ogni giorno e si parla di alzare l’Iva. Se D’Alema ha dormito male fonda un partito che secondo lui arrivera’ al 10%

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Si va in galera per tutto. Pure per le foto

Libero,p2. Fi coccola Del Debbio. E litiga col Pd sul Mattarellum

Libero,p3. D’Alema: fondo una lista da 10%. Renzi: sei Dracula. Ipotesi elezioni il 30 aprile

Libero,p4. Bankitalia lo ammette: non ci capiamo niente. Il direttore generale Salvatore Rossi: politicamente e personalmente forse ci siamo resi conto un po’ in ritardo che le regole europee stavano cambiando.

Libero,p5. Suicidio Padoan: rischio aumento Iva

Libero,p7. FRANCO BECHIS. Se mollano la Raggi i grillini si suicidano. Virginia finora ha deluso. Ma la attaccano per peccati veniali soltanto perche’ con il No alle Olimpiadi ha pestato i piedi ai potenti

Libero,p8. FILIPPO FACCI. L’Onu coccola i dittatori poi sputa sentenze su Donald. Il Palazzo di Vetro e’ noto per sprechi, scandali e sudditanza nei confronti dei tiranni. Ma ora sbraita: lo stop ai musulmani e’ illegale e meschino

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Tutte le balle che ci raccontano su Trump. Il muro con il Messico fu iniziato da Clinton. Le espulsioni si facevano a milioni anche con Obama. Ed e’ sempre dell’ultimo presidente democratico il piano per bloccare gli ingressi dai Paesi canaglia

LaVerita’,p9. I RITRATTI DI PERNA. GHERARDO COLOMBO. L’ex pm convertito al perdono e alle poltrone. La star del pool Mani Pulite detto Ricciolo lasciata la toga ha avuto innumerevoli ruoli prestigiosi e si e’ scoperto garantista e contro il carcere. La retromarcia su Tangentopoli: la corruzione e’ peggiorata: ora ognuno ruba per se’. Negli anni Novanta faceva coppia con DI PIETRO. Frenava gli eccessi del collega e concordava confessioni e patteggiamenti. Dietro la svolta contro le pene detentive ci sarebbe ALESSANDRA DAL MORO, la seconda moglie, che e’ stata per anni giudice minorile. Da poco nominato al consiglio di vigilanza nel Sole24ore. E’ stato in BPM, Rai e Comune di Milano. Rivolta contro la scelta di affidargli la casa editrice Garzanti

LaVerita’,p10. Renzi copia da Massimo d’Azeglio, il massone che spacco’ i cattolici. L’ex premier difende la legge Cirinna’ perche’ votata anche dai credenti. Ritorna alla mente la strategia della legge per abbattere lo Stato pontificio e realizzare l’unita’ d’Italia: dividere i fedeli per poi colpirli

LaVerita’,p11. I cavilli che impediscono di prendersi il Pd. Il governatore pugliese, Emiliano, e quello della Toscana, Rossi, lanciano la sfida per la segreteria del partito. Ma il capo viene eletto con le primarie, non dal congresso. Per anticipare la corsa, Renzi dovrebbe dimettersi o essere sfiduciato dall’assemblea

LaVerita’,p12. Buchi, guai, sprechi della sanita’ toscana. Poi pagano i malati. Nel regno di Rossi consulenze allegre, nomine per salvare amici, trasparenza zero. E in farmacia non arrivano le medicine

LaVerita’,p13. Scritto cosi, il reato di tortura e’ sbagliato. Il ministro Orlando ha rinnovato l’impegno a concludere l’iter della legge, ora in discussione al Senato. La norma e’ un obbligo atteso da decenni, ma nella formulazione attuale il testo rischia di rovinare la vita algi agenti. E di contrastare il buonsenso

Il Fatto,prima. 12mila condannati in liberta’. Pregiudicati per delitti gravissimi non scontano la pena: manca il personale

Il Fatto,prima. Lombardi ai pm: Marra dietro l’accusa a DE VITO. Parla del dossier che favori la candidatura Raggi

Il Fatto,p3. A Napoli 12mila pregiudicati non stanno scontando la pena. Mancano magistrati e personale amministrativo e le condanne non sono eseguite.

Il Fatto,p4. Pochi tagli: cosi il Quirinale costa ancora piu’ del doppio della Regina

Il Fatto,p5. Intervista a MARCHETTI: bisogna ripartire dalla scuola: selettiva ma piu’ inclusiva

Il Fatto,p12. Aosta, ai domiciliari il procuratore capo. Guardia di Finanza. Longarini e’ accusato di induzione indebita dai colleghi di Milano

Unita’,p2. Intervista a PIERO FASSINO. Urne a giugno, discutiamo ma con spirito unitario. C’e’ un clima che non bene, bisogna cambiare il modo di stare dentro questo partito

Unita’,p2. Intervista a GIANNI CUPERLO. La sinistra divisa perde sempre. Facciamo presto il congresso

Unita’,p3. Intervista a ENRICO ROSSI: assiste subito e legge elettorale prima del voto

Repubblica,prima. L’America si ribella a Trump. Obama: in pericolo i nostri valori

Repubblica,p9. Intervista a MARC LAZAR: lavoro ed ecologia con Hamon vince una nuova sinistra

Repubblica,p9. Incertezza nei sondaggi, ma Le Pen resta in testa

Repubblica,p10. Riapre il canale Cgil-dem: voucher per giardinaggio e ripetizioni

Repubblica,p11. Ecco la lista D’Alema: vale il 10%. Ma Bersani si sfila: battaglia nel Pd. L’ex premier rilancia in tv: se non fa il congresso, e’ Renzi che spacchera’ tutto. La rete del nuovo partito: Emiliano, prof del No, ex Ds. Corte a Bassolino

Repubblica,p11. STEFANO FOLLI. L’Italia stretta tra moniti della Ue e spinte tattiche al voto anticipato. Le norme uscite dalla Consulta sono come un mosaico disordinato. Serviranno mesi per una intesa. Ma il Pd non vuol essere accusato di fare melina

Repubblica,p13. Berlusconi: con Salvini e Meloni c’erano solo quattro gatti neri. Il capo di Forza Italia, forte dei sondaggi, frena gli alleati sulla lista unica: si solo all’alleanza. E convoca i due leader per scrivere il programma

Repubblica,p21. Le brigatiste irriducibili che non vogliono uscire dal carcere. Sono 5, recluse da quasi 30anni a Latina. Rifiutano di avere qualsiasi rapporto con lo Stato. Tra di loro continuano a chiamarsi compagne e non hanno mai rinnegato la lotta armata

Repubblica Roma, prima. Ristoranti, case, yacht, le societa’ dei Marra nei paradisi fiscali. Nello stesso anno in cui compra l’appartamento in citta’,la moglie di Raffaele ne acquista anche uno a Malta. Dove Catello gestisce le attivita’ di famiglia

Repubblica,p3. Marra non si arrende, ricorso in Cassazione per tornare in liberta’

Corsera,prima. LUIGI FERRARELLA. Dal caso Cogne all’arresto, caduta di un pm. Il procuratore di Aosta ai domiciliari: pressioni su un indagato per favorire un amico

Corsera,p8. Intervista a PITTELLA: conti in regola, surreale una guerra sullo 0,2% del Pil. Il presidente dei Socialisti e democratici europei: non e’ decisivo per lo spread. Trump? Usa l’Inghilterra contro la Ue. Nessuno vorrebbe la procedura d’infrazione. Ma con franchezza non sarebbe nulla di drammatico

Corsera,p10. D’Alema pesa la scissione: una nuova forza e’ oltre il 10%. Renzi: basta partito Dracula

Corsera,p11. Intervista di TOMMASO LABATE a BRUNETTA: ho preso fischi in piazza, forse non erano per me. Uniti con Silvio al vertice. Insieme vinceremo, Salvini e’ intelligente e dira’ Si. Le idee di Trump? E’ lui che sta copiando noi. Io e D’Attorre i soli a essere sicuri dall’inizio della vittoria del No. Alla buvette ci abbracciavamo

Corsera,p13. Grillo minaccia un’altra espulsione. Pronto il test di fedelta’ per i candidati

Giornale,prima. Ecco cosa succede se si vota oggi. Gli scissionisti del Pd al 14% e Renzi fermo al 20

Giornale,8. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO
1) Morra, Martelli, Raggi e quell’odore della DC
2) La Pelino vivandiera non pane ma cornetti
3) Se Schifani si contenta di impugnare il gelato
4) Il cane e’ di D’Alema, divorzio piu’ facile
5) Ascani fa l’amazzone e mica solo in Italia

Giornale,p9. Berlusconi detta la linea. Ritorna il dialogo tra Forza Italia e Lega.

Qn,p8. Intervista a LUTTWACK: i muri? Promessa mantenuta. Donald, re dell’antipolitica

Qn,p13. Intervista a GIACHETTI: Massimo distrugge tutto. Vuole solo un posto in Parlamento. La sinistra ha un solo nemico: Renzi. La scissione? Problema loro. Emiliano sarebbe il giovane Prodi? Certamente non mi sembra giovane

Messaggero,p7. Borsa giu’ del 3%, vola lo spread

Messaggero,p14. Fillon dai magistrati, la destra francese prepara un piano B

Stampa,prima. D’Alema: se Renzi forza, pronti a fare una lista

Stampa,p15. Toto’ Riina rispondera’ ai pm sulla trattativa Stato-mafia

Related posts