maullu stefanoMM Notizie Stefano Maullu 

Maullu (FI): Oggi siamo tutti Russi, Putin non è simpatico alle grandi democrazie ma non esistono morti di serie A e B. Oggi sono di San Pietroburgo anch’io.

Europarlamentare Maullu (Forza Italia, Vicepresidente della commissione Cultura del PE)
“Oggi siamo tutti cittadini della Federazione Russia, colpita dal vile attacco terroristico che ha mietuto vittime, cittadini indifesi, uomini, donne, bambini. Mentre porto il mio cordoglio al popolo Russo non posso che pensare e dire che si deve rispondere nella maniera più dura e senza esitazione.
Perché il terrorismo islamico puntuale è arrivato anche nel cuore di San Pietroburgo, dove un folle invasato si è fatto esplodere nel metrò con dodici morti, decine di feriti. Ecco oggi siamo tutti Russi anche se molti sono riluttanti a dirlo, sapete perché? Perché Putin non è simpatico alle grandi “democrazie” che pensano di esportare la libertà insieme allo sfruttamento coperto dalle molte “primavere” dove esistono i morti di serie A e di B a secondo di ciò che sia più utile trasferire al grande pubblico. Un mondo dove il telecomando decide a chi concedere pietà e giustizia a comando. Che pena. Ieri come a Parigi, Bruxelles e Londra e oggi e domani sono Russo e di San Pietroburgo anch’io”.

Related posts