fabrizio cicchitto putinFabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare) a Huffington Post: Né con Salvini né con Di Maio. Ma stiamo dalla parte di Zuccaro.

Né con Salvini né con Di Maio. Ma stiamo dalla parte di Zuccaro

Chi oggi attacca il procuratore di Catania un tempo applaudiva i pm-leader politici

Noi non condividiamo le posizioni del mite Salvini che vorrebbe criminalizzare tutte le Ong per far sì che si crei un muro di fatto nel Mediterraneo per cui il massimo numero di migranti finirebbe annegato perchè i barconi affonderebbero in mare senza trovare navi che soccorrano i migranti. Non condividiamo neanche l’operazione politico-elettorale messa in atto dal M5S, punta di diamante Di Maio, che riecheggia alcuni temi leghisti per recuperare una parte di quell’elettorato. In un primo tempo l’approccio comune di tutte queste posizioni è stato quello di sostenere che le Ong nella loro generalità sono legate agli scafisti da inconfessabili ragioni finanziarie. A nostro avviso questa posizione va respinta al mittente perché è evidente il suo risvolto strumentale.

Non siamo però per respingere a priori l’esigenza di capire che esistono alcune Ong che stanno combinando dei pasticci. L’assoluzione in toto e comunque è stata fatta dalla Presidente Boldrini e dall’on. Fratoianni. Ora il pm Zuccaro ha posto degli interrogativi che riguardano non tutte le Ong ma alcune di esse. E’ stata Repubblica ieri a pubblicare una inquietante intercettazione telefonica tra scafisti e interlocutori Ong con nave. E’ stato il Corriere della Sera di ieri, con Bianconi a parlare di “sbarchi in aumento del 51% e il peso crescente dei salvataggi privati”.

Dalla Commissione Difesa del Senato sono venuti interrogativi sulle procedure non rispettate, sulla collocazione…

Continua la lettura su Huffight Post https://goo.gl/ZFGjOZ

Related posts