MASSIMO ARTINIMassimo Artini MM Notizie 

Artini (AL): Legge Elettorale, l’accordo non aveva logica, Grillo vittima della sua stessa incoerenza.

On. Artini (Portavoce Alternativa libera)

“Le nostre denunce si sono rivelate fondate. L’accordo sulla legge elettorale tra Pd, Forza Italia, Movimento 5 Stelle e Lega non aveva alcuna logica e, soprattutto, la posizione del M5s era insostenibile. Grillo ha predicato una cosa per anni e ora si è trovato a sostenere una legge elettorale che afferma esattamente l’opposto. Rendendosi probabilmente conto di questa grave incorenza avrà deciso di far cambiare rotta ai suoi parlamentari, facendo crollare l’accordo. Nelle ultime ore abbiamo assistito a tutto e al contrario di tutto all’interno del Movimento: le discussioni tra i parlamentari, il nuovo voto sul blog, la posizione del gruppo sull’emendamento presentato questa mattina alla Camera. La notizia positiva è che la legge elettorale frutto di un inciucio inverosimile è naufragata e possiamo sperare che si torni a discutere di un testo che restituisca agli italiani la possibilità di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. Possiamo comunque dirci orgogliosi se le nostre denunce sono riuscite a fermare questo ignobile accordo e provocare un passo indietro del M5s nella sua lotta interna tra i deputati”.

Related posts