SilliGiorgio Silli MM Notizie Senza categoria 

Silli (FI): Ius Soli, non è cosa da poco, Forza Italia difenderà la Patria e lo Ius Sanguinis.

Ius Soli, non è cosa da poco, Forza Italia difenderà la Patria e lo Ius Sanguinis.

Silli (responsabile nazionale immigrazione Forza Italia)

Un Governo pittoresco fatto di ‘riportati dalla piena’ dei rimpasti; un Parlamento farlocco pieno di decine, se non centinaia di attivisti del ‘banditismo politico del cambio continuo di casacca’ stanno stravolgendo il paese solo per  far passare provvedimenti promessi da un perdente di successo quale l’ex presidente Renzi.

IUS-SOLi o IUS-SANGUINIS non è cosa da poco; non è come approvare una manovrina di fine anno della quale qualche mese dopo tutti si saranno dimenticati. Passare da IUS SANGUINIS a IUS SOLI significa cambiare profondamente il modo di intendere l’immigrazione, significa stravolgere l’impianto legislativo e filosofico del concetto di Patria, di stato nazione, significa, ancora una volta voler piegare il paese per il solo soddisfacimento dell’ego del giovane Renzi. Già oggi è possibile chiedere la cittadinanza italiana per i nati in Italia al compimento del 18° anno di età e finchè sono minorenni saranno inespellibili. Non capisco francamente la necessità di fare imporre loro, dai genitori, alla nascita, la cittadinanza italiana (che magari, crescendo, neppure vorranno). Il partito del presidente Berlusconi  darà battaglia fino alla fine e se il provvedimento dovesse passare (ancora peggio se con la fiducia), vorrà dire che appena dopo avere vinto le prossime elezioni politiche, faremo in modo di ripristinare lo IUS-SANGUINIS, magari migliorandolo, e faremo in modo di attualizzare tutte le leggi in materia (che hanno necessità di un bel tagliando di manutenzione); tutto questo per il bene del paese e non per la ricerca, squallida, del consenso o di votanti stranieri per le primarie, come fa quel poco che rimane di un partito in ginocchio come il PD.

Related posts