ComiLara Comi MM Notizie 

Lara Comi a La Prealpina: LA PARLAMENTARE PROMUOVE UNA INIZIATIVA EUROPEA CONTRO GLI STALKER

LA PARLAMENTARE PROMUOVE UNA INIZIATIVA EUROPEA CONTRO GLI STALKER

Europarlamentare e vice pres. Ppe Comi

Lara Comi nel mirino degli stalker : «Rabbia e paura, questo si prova» «Ora so cosa prova una donna minacciata»
La parlamentare vuole battersi per estendere nell’Unione Europea il divieto di avvicinarsi
SARONNO – «Onestamente, non avevo piacere che questa storia uscisse e me l’ero tenuta per me. Però, visto che è uscita e che il problema è molto serio e non colpisce solo me, ma tante e tante donne, ho deciso di farmi portavoce delle loro istanze con iniziative di carattere internazionale, in Europa e anche all’Onu». Cosi Lara Comi, all’indomani dell’ordinanza emessa dal tribunale di Busto Arsizio con cui è stato intimato a uno stalker veneto di 47 anni di non avvicinarsi all’europarlamentare, di cui l’uomo è follemente innamorato.
Come pensa di concretizzare questa sua idea? «In realtà ci stavo già lavorando, solo senza renderlo di pubblico dominio. Ma le iniziative che voglio portare avanti sono principalmente due: con la prima, di carattere istituzionale, voglio fare in modo che il divieto di avvicinamento non abbia valore solo in Italia, ma in tutta l’Unione Europea. Nel mio caso io viaggio, non vivo solo in Italia, e fuori dai nostri confini quel provvedimento non ha alcun valore. Lo stesso vale per tutte le donne nella mia condizione, costrette a rimanere segregate in Italia. Il secondo sarà quello di creare un blog per permettere di confrontarsi a chi come me è vittima di uno stalker. Non dire potrebbe essere stato uno sbaglio, non voglio nascondermi più».
Quello noto è l’unico episodio di stalkeraggio ai suoi danni? «No, non ho solo uno stalker, ne ho anche altri: ho presentato sei-sette denunce. E si tenga conto che denuncio solo con estrema ratio». Quanti se ne è trovata da-vanti? «Tre».
Cosa ha provato?…

Continua la lettura su http://www.prealpina.it/

Related posts