FerriCosimoMariaCosimo Maria Ferri MM Notizie Senza categoria 

COSIMO MARIA FERRI: Terrorismo, nucleo investigativo penitenziaria osservatorio privilegiato radicalizzazione

Cosimo Maria Ferri (sottosegretario ministero Giustizia)

“Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria, di cui oggi si celebra il decennale della costituzione, rappresenta un osservatorio privilegiato delle dinamiche dei fenomeni criminali, del terrorismo interno e internazionale, e della radicalizzazione e del proselitismo in carcere. La rapidità e l’efficacia dell’azione dimostrano la validità della scelta di istituire un servizio centrale di polizia giudiziaria che ha raggiunto in questi anni un elevato livello di specializzazione e ha avviato una serie di misure di controllo e iniziative mirate, in collaborazione con il Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo e con la Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo. Un’attività che continua a rivelarsi fonte inesauribile di informazioni e che consente di acquisire elementi investigativi non alla portata di altre forze di polizia. I dati, seppure non allarmanti, ci dicono che la radicalizzazione in carcere, islamista e non solo, non va sottovalutata, perché si diffonde con velocità e riguarda soggetti vulnerabili.  Siamo di fronte ad un fenomeno complesso che si affronta con azioni di polizia, intelligence, prevenzione”.

Così dichiara il sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, ha partecipato stamani, al convegno “Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria a dieci anni dalla sua istituzione. Specificità nell’azione di contrasto alla radicalizzazione violenta di natura confessionale”, in programma presso la Scuola di Formazione “Giovanni Falcone” a Roma. Ha portato il saluto e letto il messaggio del Ministro della Giustizia.

Related posts