SilliGiorgio Silli MM Notizie 

Silli (FI): Rai, caso Fazio ai limiti della presa in giro, bisognerebbe chiedere scusa alle migliaia di dipendenti ma, forse non sono imprescindibili come Fazio

Giorgio Silli (responsabile nazionale immigrazione Forza Italia)

“Se dipendesse da me Fabio Fazio sarebbe già stato accompagnato alla porta, altro che aumento di stipendio. Monica Maggioni, con tutta la Rai, si è dovuta piegare ai capricci di questo signore che non si vergogna, in un momento di crisi come questo, di chiedere undici milioni di euro di soldi pubblici per restare in azienda altri 4 anni. Mi chiedo come abbia fatto il cda a scendere a questo compromesso, anche perché potrebbe prefigurarsi il caso di danno erariale per la scelta di ignorare il tetto dei compensi stabilito dal Parlamento. Siamo davvero ai limiti della presa in giro nei confronti dello Stato e dei cittadini italiani, Monica Maggioni dovrebbe farsi un esame di coscienza e ritornare sui suoi passi, o quanto mento chiedere scusa per le sue dichiarazioni a tutti i dipendenti Rai, che evidentemente non sono imprescindibili come Fazio”.

Related posts