ComiLara Comi MM Notizie 

Comi (FI): Dell’Utri, dignità delle persone la priorità, bene raccolta firme per sospensione della pena

Europarlamentare e vice pres. Ppe Comi

“La dignità delle persone e le loro condizioni di salute devono essere sempre la priorità, anche quando si tratta di una persona detenuta in carcere. Per questo motivo, non posso che accodarmi all’appello portato avanti dal giornale Il Tempo e unirmi all’iniziativa che ha lanciato al fine di raccogliere le firme necessarie a chiedere la sospensione della pena detentiva per Marcello Dell’Utri per motivi di salute. Negli scorsi giorni il garante dei detenuti, Stefano Anastasia, ha comunicato che il medico del carcere di Rebibbia, dove Dell’Utri è detenuto, ritiene la sua situazione non compatibile con il regime carcerario. Il magistrato di sorveglianza, solo pochi giorni prima, aveva rigettato l’istanza di sospensione della pena. Mi pare assurdo che si prenda una decisione del genere ignorando le indicazioni di un medico, l’unica persona veramente in grado di capire e stabilire se Dell’Utri possa o meno continuare a scontare la sua pena in carcere. Mi unisco quindi all’appello lanciato dal Tempo per chiedere che venga messa al centro la dignità delle persone e che le condizioni di salute siano la priorità anche per chi è detenuto nelle carceri del nostro Paese”.

Related posts