microcredito moda e costumeMM Notizie 

Accademia costume e moda e Ente Nazionale per il microcredito insieme per i giovani stilisti

Accademia costume e moda e Ente Nazionale per il microcredito insieme per i giovani stilisti

L’accademia di Costume e di Moda e l’Ente Nazionale per il Microcredito hanno siglato oggi presso la sede dell’Accademia (in via della Rondinella, 2) un memorandum di intesa per sostenere progetti e attività attraverso gli strumenti del microcredito.
La sigla dell’accordo è avvenuta alla presenza del sottosegretario del Ministero dello sviluppo Economico, Antonio Gentile.

Microfinanziamenti saranno rivolti a tutti i soggetti che desiderano intraprendere un preciso percorso nell’ambito del sistema Moda, della comunicazione di moda e del fashion styling ed anche del costume e dello spettacolo, ai fini della loro collocazione nel mercato del lavoro attraverso l’autoimpiego, la microimpresa. Altresì saranno rivolti ai lavoratori autonomi, ditte individuali, cooperative, piccole e medie imprese che operano nel settore moda, del costume e dello spettacolo. Sarà inoltre costituito, attraverso un fund raising dedicato, un fondo di garanzia specifico per sostenere al meglio le attività di microcredito che non rientrino nel normale finanziamento delle attività e che possa essere alternativo anche alle misure di SelfieEmployment a disposizione per gli under 30.
Alla firma dell’accordo è seguita una consulenza gratuita da parte dei tutor specializzati dell’Ente, per i ragazzi già diplomati che vogliano intraprendere un’attività d’impresa.
“I giovani sono il nostro futuro, ed è importante che si possano realizzare iniziative come quella che sigliamo oggi con l’Ente Nazionale per il Microcredito per dare concretezza ai loro progetti e sogni. L’Italia è fatta di piccole e medie aziende, di una società con forte vocazione imprenditoriale che va sostenuta e alimentata per consentire il ricambio generazionale. Siamo onorati come Accademia di poter far parte di questo futuro per i giovani.” commenta Furio Francini, Amministratore Delegato Accademia Costume & Moda.
“Con questo accordo l’Accademia e l’Ente si impegnano a promuovere gli strumenti microfinanziari presso tutti gli studenti ed ex studenti che vogliano realizzare la propria idea, il proprio sogno nel mondo della moda e le collezioni che hanno disegnato e sono pronte a rappresentare quel made in Italy che il mondo osserva e apprezza in un ambito di lusso e anche pret-â-porter che caratterizza l’eccellenza italiana nel settore” afferma Mario Baccini, presidente ENM, commentando il significato dell’accordo – “vogliamo offrire una opportunità ai giovani formati che possono scegliere il proprio lavoro ed affermarsi nel mondo della moda con competenza e professionalità”.

Related posts