CicchittoFabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): il rifiuto di alleanze fatto da Renzi impone aggregazione in una area di centro distinta sia da centrodestra che Pd

On. Cicchitto (Alternativa Popolare):

 

“La politica da sempre è fatta di scontri e di contrasti ma anche di mediazioni e di alleanze. Sta emergendo un punto paradossale in comune al M5S e Renzi. Entrambi rifiutano le alleanze. Eppure per andare al Governo e poi per mantenercisi Renzi ha usufruito di fior di alleanze, da quella di Giorgio Napolitano a quella dei centristi di Alfano allo stesso patto del Nazareno per non parlare dell’appoggio determinante datogli nel Pd dallo stesso gruppo di Bersani per superare il governo Letta. E poi da Franceschini e da Orlando per affrontare le vicende successive. E’ stato fatto l’esempio di DE GASPERI a proposito delle alleanze con i piccoli partiti ma e’ evidente che la storia non e’ il pezzo forte di Renzi che su questo terreno dovrebbe evitare di cavalcare un motto che non ha portato bene a chi lo ha inventato : “molti nemici molto onore”. Comunque e’ evidente che il rifiuto di alleanze a sinistra e al centro fatto da Renzi impone l’aggregazione autonoma in una area di centro distinta sia dall’attuale centrodestra sia dall’attuale Pd in preda a permanenti crisi di nervi.

Related posts