Divieto di femminicidio MM Notizie 

Zedda, Moretti, Bolzan, Baschetti, Divieto femminicidio

Zedda, Moretti , Bolzan, Baschetti, Divieto femminicidio

Col danno pure la beffa . Ciò che è successo oggi alla capotreno di Sassari, aggredita e molestata da un gruppo di nigeriani è l’ennesimo episodio di violenza nell’arco di appena due giorni. Si aggiunge ai 3 femminicidi e al tentato omicidio di Manuela di Assemini che lotta ancora per la sua vita. Danno e beffa perché gli aggressori della capotreno sono stati individuati e non sono in stato di fermo. Sono degli immigrati sui quali, fra l’altro sarebbe d’obbligo soffermarsi sulle condizioni di vita.  Cio’ è sintomo di sottovalutazione del fenomeno, quando si dovrebbero intensificare gli stop per i criminali e le misure di cautela e  tutela sopratutto per le vittime. Divieto di Femminicidio accende l’attenzione sulla necessità di tutelare le vittime già dal 1 episodio e non farle mai più rischiare. Proviamo a salvarne una in più.

Related posts