MM Notizie 

EURECA domani martedì 1 agosto alla Camera (sala Aldo Moro, ore 16) ‘Final Compact’

EURECA UNISCE TUTTI I PARTITI: NO AL FISCAL COMPACT NEI TRATTATI EUROPEI

“No all’inserimento del Fiscal Compact nei Trattati europei”. Questo l’appello lanciato da Eureca (Europa Etica dei Cittadini e delle Autonomie, assoeureca.eu) che domani martedi’ 1 agosto alla Camera (sala Aldo Moro, ore 16), su questo tema, ha promosso il convegno intitolato ‘Final Compact’ e, per la prima volta, ha chiesto e ottenuto la partecipazione di tutte le maggiori forze politiche. Dal Pd con Rosato e Librandi ai 5 Stelle con Carla Ruocco, da Forza Italia con Renato Brunetta e Fabrizio Di Stefano a Fratelli d’Italia-An con Giorgia Meloni, dalla Lega con Giancarlo Giorgetti a Sinistra Italiana con Stefano Fassina, da Alternativa Popolare con Maurizio Lupi a Mdp-Articolo 1 con Alfredo d’Attorre a Raffaele Fitto di Direzione Italia. Prendera’ la parola anche la Cgil, presente con il responsabile dell’area politiche, Riccardo Sanna. L’incontro – che cade in un momento di forte dibattito sulla necessita’ o meno di difendere gli interessi nazionali – sara’ aperto da una video intervista a James K. Galbraith, membro del comitato scientifico di Eureca, che spieghera’ l’importanza, per l’Europa tutta, di mettere fine a una norma che in pochi anni ha gravemente danneggiato l’economia di alcuni paesi dell’Unione Europea. A seguire Angelo Polimeno – presidente di Eureca e autore del libro ‘Non chiamatelo euro’ (Mondadori) nel quale viene spiegata e documentata la denuncia del prof. Giuseppe Guarino – ripercorrera’ la storia del Fiscal Compact e delle altre norme europee che – a parere di Eureca – oltre ad essere dannose sono anche illegittime, in quanto cambiano i Trattati europei quando invece non avrebbero potuto farlo. L’amb. Giulio Terzi – presidente del Comitato scientifico di Eureca e gia’ ministro degli Esteri del governo Monti – spieghera’ a sua volta le ragioni per le quali oggi e’ fermamente contrario al Fiscal Compact. Quindi, l’economista Marcello Minenna spieghera’ quali danni ha provocato questa norma. Infine, l’avv. Federico Tedeschini, responsabile legale di Eureca, illustrera’ alcune iniziative legali che l’Associazione intende assumere proprio contro il Fiscal Compact. Moderato da Donatella Visconti, vicepresidente di Eureca, il convegno preseguira’ con gli interventi di tutti gli esponenti politici, che per l’occasione, verranno anche invitati a sottoscrivere la petizione promossa da Eureca sulla piattaforma Avaaz.org e nella quale si esortano tutte le forze politiche a votare no all’inserimento del Fiscal Compact nei Trattati Europei.

Related posts