Silli GiorgioGiorgio Silli MM Notizie 

Giorgio Silli(FORZA ITALIA):tratto del Mediterraneo fra Italia e Libia insicuro e pericoloso da anni. Spero che la magistratura vada fino in fondo

Dichiarazione di Giorgio Silli (responsabile nazionale immigrazione Forza Italia).

Il tratto del Mediterraneo fra Italia e Libia è insicuro e pericoloso da anni eppure le Ong, fra cui Medici senza Frontiere, solo adesso hanno deciso di ritirarsi per ragioni di sicurezza. Un ritiro quantomeno sospetto. Prima quando nel Canale di Sicilia vi erano solo scafisti e pirati (e i nostri pescatori siciliani lo sanno bene) non era ugualmente pericoloso? Guardacaso hanno deciso di andarsene proprio adesso, in coincidenza con l’inizio della missione militare e della guardia costiera libica che hanno iniziato a controllare seriamente le coste e il mare. Prima hanno detto di no ai poliziotti a bordo e ora si ritirano perché impossibilitate ad agire sotto il controllo delle forze di sicurezza sia italiane che libiche. Un comportamento sospetto e ambiguo: oggi è stato reso che anche la Procura di Catania ha aperto un fascicolo sulle Ong per “associazione a delinquere”. Io spero che la magistratura vada fino in fondo per scoprire che cosa stavano davvero facendo queste organizzazioni in quella zona.

Related posts