Eureca no fiscal compactMM Notizie 

Eureca convegno 6-7 novembre ad Austin, Texas

Chiedere di riformare l’Europa non basta, occorre che il cambiamento sia all’insegna di una forte democratizzazione delle istituzioni.

Questo l’obiettivo della conferenza internazionale in programma il 6 e 7 novembre all’università di Austin, in Texas. EURECA alla Conferenza Internazionale di Austin sulle riforme UE, questo meeting, il quarto di una serie di appuntamenti che si tengono ogni due anni, vedrà la partecipazione di diversi politici, economisti, diplomatici e giornalisti europei e americani.

Al fianco di James Kenneth Galbraith, noto economista, membro del Congresso americano per il Partito Democratico e promotore dell’incontro, interverranno Yanis Varoufakis, ex ministro greco delle Finanze e l’autore del bestseller globale ‘Gli adulti nella stanza’; Benoit Hamon, recente candidato alla presidenza della Repubblica francese; Chi Onwurah, deputato del Lavoro dello Yorkshire, Grzegorz Kolodko, ex vice primo ministro della Polonia; Kunibert Raffer, Università di Vienna, Angelo Polimeno giornalista parlamentare del Tg1, saggista e presidente di EURECA; Giuseppe Sacco, Università LUISS di Roma; Brendan O’Leary, Università di Pennsylvania; Jorge Uxo, Università di Madrid; Michael Lind, e Jeremi Suri dell’Università del Texas a Austin; Damon Silvers, direttore politico dell’AFL-CIO, Pavlina Tcherneva del Bard College.
Una sezione della conferenza sarà dedicato alla individuazione di giovani leader impegnati nel superamento della crisi europea. Tema che verrà affrontato con l’irlandese Philip Pilkington, l’italiana Clara Mattei d’Italia, Daniel Munevar già consigliere del ministero della finanza greca e Tuomas Malinen dell’Università di Helsinki.
Per EURECA (Europa Etica dei Cittadini e delle Autonomie) – associazione nata sei mesi fa per difendere in Europa il rispetto della legalità e i diritti dei cittadini e nel cui Comitato Scientifico figurano lo stesso Galbraith, Giulio Terzi, Giuseppe Guarino, Giulio Sapelli, Ernesto Preatoni e Annarita Amoroso – sia tratta del battesimo internazionale. Angelo Polimeno, nel suo intervento ad Austin, porrà l’accento su alcune importanti norme europee, che cambiano i Trattati europei in maniera e su alcune iniziative intraprese da Eureca.

Tra queste, la class action pubblica promossa dal prof. Federico Tedeschini, socio fondatore di EURECA, contro il Fiscal Compact.

Related posts