MM Notizie 

Che Cinema la Vita Massimiliano Buzzanca a Bisceglie con il suo primo romanzo edito da Male Edizioni

Comunicato stampa

Che Cinema la Vita
Massimiliano Buzzanca a Bisceglie con il suo primo romanzo edito da Male Edizioni: ironia, passione e il ricordo dell’amico e collega Lovelock

“Vorrei dedicare un timido pensiero all’amico e collega Ray Lovelock scomparso ieri, in maniera purtroppo attesa, lo faccio per due motivi, uno per l’affetto e l’amicizia che ci legava e poi per un senso di colpa per non aver partecipato la scorsa settimana alla partita del cuore in suo onore, perdendo, quindi, la possibilità di abbracciarlo per l’ultima volta. Ciao Ray”. Con questo toccante saluto, Massimiliano Buzzanca ha voluto aprire la presentazione del suo libro “Che Cinema la Vita“ edito dalla Male Edizioni di Monica Macchioni, sabato 11 novembre, a Bisceglie. Ospite del suggestivo spazio del Mondadori Bookstore, nelle Vecchie Segherie Mastrototaro, Buzzanca junior, figlio del celebre Lando, ha dato vita ad una conferenza con grande partecipazione di pubblico, affiancato dalla giornalista di Repubblica Antonella Gaeta che ha colto nel vivo i punti chiave del romanzo: il rapporto del protagonista con l’amicizia, l’amore e il senso di lealtà alla propria patria. Sempre all’insegna dell’ironia, vero fil rouge dell’opera.

Tanti gli ospiti del Bookstore Mondadori, non solo una semplice libreria, ma un vero e proprio contenitore culturale prestigioso a disposizione della città di Bisceglie e di tutta Italia, gestito da Mauro Masrototaro con la moglie Antonella e i suoi giovani soci Mauro e Cetta, che ospita anche gli studi di due celebri scrittori pugliesi, Marcello Veneziani e Gianrico Carofiglio: il sindaco di Bisceglie Vittorio Fata, Sergio Silvestris, presidente Associazione Libri del Borgo Antico, Rosa Leuci Presìdi del libro, Pierpaolo Sinigallia presidente Rotary Club Bisceglie.

Massimiliano Buzzanca, che dopo aver “appeso al chiodo” la toga di avvocato ha intrapreso come il padre la strada della recitazione (prendendo parte in sceneggiati di successo come “Nemici per la pelle”, “La vita che corre” e la miniserie “Rino Gaetano”), è al suo esordio come scrittore. La sua opera prima – edita nel settembre 2017 dalla casa editrice giovane e coraggiosa Male Edizioni di Roma, creata dalla consulente di comunicazione Monica Macchioni – è un romanzo il cui protagonista, che rispecchia per certi versi il carattere dell’autore, si ritrova coinvolto in una intricata vicenda internazionale.

Related posts