Abrignani IgnazioIgnazio Abrignani MM Notizie 

Abrignani: Gioco d’azzardo, è un settore che produce reddito e lavoro, non abbiamo un decreto e vi sono troppe incertezze

ON. IGNAZIO ABRIGNANI

Così l’On.Ignazio Abrignani intervenuto al II Tavolo Nazionale sul Gioco d’Azzardo svoltosi oggi a Roma all’Hotel Nazionale.

Il gioco d’azzardo è un argomento che merita molta attenzione e ci sono due aspetti di cui bisogna tenere conto uno squisitamente produttivo e l’altro normativo. E’ un settore che produce reddito e lavoro, un settore con un giro d’affari importante e che coinvolge imprenditori che hanno investito e capisco che il dovere della politica è di dare delle indicazioni chiare ed invece abbiamo una normativa confusa ed applicata diversamente a livello territoriale. Ancora oggi in

ON. IGNAZIO ABRIGNANI

Così l’On.Ignazio Abrignani intervenuto al II Tavolo Nazionale sul Gioco d’Azzardo svoltosi oggi a Roma all’Hotel Nazionale.

Il gioco d’azzardo è un argomento che merita molta attenzione e ci sono due aspetti di cui bisogna tenere conto uno squisitamente produttivo e l’altro normativo. E’ un settore che produce reddito e lavoro , un settore con un giro d’affari importante e che coinvolge imprenditori che hanno investito e capisco che il dovere della politica è di dare delle indicazioni chiare ed invece abbiamo una normativa confusa ed applicata diversamente a livello territoriale. Ancora oggi in materia non abbiamo un decreto e vi sono troppe incertezze che mettono a rischio gli imprenditori del settore . C’è anche chi ne ha fatto una bandiera del proprio programma elettorale , il contrasto al gioco d’azzardo , quando poi si parla di concessioni dello Stato . Sulla ludopatia si può intervenire in varie forme ma vediamo che in Italia si esaltano sempre le eccezioni ma quali sono realmente i numeri ancora non li conosciamo . Il sottosegretario Baretta che si occupa di certi problemi ha cercato di operare al meglio malgrado le grandi spinte negative . Colpendo il settore non si risolve il problema anzi si incentiva il gioco illegale tanto i giocatori ci saranno sempre. Bisogna ripartire ridando dignità ad un settore che esiste pur eliminando certe storture , bisogna ora voltare pagina perché è un settore che va salvaguardato e non trattato come lo è stato in questa legislatura.

Related posts