ArtiniMassimo Artini MM Notizie 

On. Massimo Artini (Portavoce Alternativa libera): DISCORSO PENSIONI, Di Maio dimostra ancora quanto vaghi possano essere i progetti del M5S. Un po’ di matematica e conoscenza del bilancio svelano come questo sia impossibile.

On. Artini:

“Luigi Di Maio dimostra ancora quanto vaghi possano essere i progetti del Movimento Cinque Stelle, destinati a rimanere lettera morta data l’incompetenza di fondo e l’incapacità nella messa in pratica degli stessi. Il discorso pensioni non è che l’ultimo atto, in questo senso: Di Maio afferma di poter recuperare addirittura 12 miliardi – ma non indicando in che lasso di tempo quindi anche falso nell’informare i cittadini – tagliando le pensioni d’oro; l’ufficio comunicazione dei Cinque Stelle precisa che un simile taglio riguarderebbe solo gli assegni “oltre i 5mila euro netti”. Un po’ di matematica e conoscenza del bilancio svelano come questo sia impossibile: per il recupero di 12 miliardi occorrerebbe andare a tagliare pensioni più basse almeno della metà. In sostanza quella di Di Maio è la solita sparata populista, lontana dalla realtà dei fatti, che non deve ingannare e non inganna nessuno.”

Related posts