Cesa LorenzoLorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (UDC) a LIBERO QUOTIDIANO: «Quarta gamba? No ,saremo la quinta essenza dell’alleanza. Manterremo lo scudo crociato. E dopo il voto nessun accordo con la sinistra»

Lorenzo Cesa (UDC) a LIBERO QUOTIDIANO: «Quarta gamba? No ,saremo la quinta essenza dell’alleanza. Manterremo lo scudo crociato. E dopo il voto nessun accordo con la sinistra»

Il leader dell’Udc presente alla rinascita dell’Udeur «Porto da Silvio un po’di Dc Sull’inciucio ha ragione Salvini»

Ieri è stato il giorno del riscatto per Clemente Mastella. Qualcosa atteso da ben 10 anni. Il d-day, il ritorno dell’Udeur sulla piazza. Lorenzo Cesa era con lui a Napoli per celebrare il partito moderato e per lanciare insieme la campagna elettorale delle prossime politiche.

Ieri ha partecipato alla conferenza dell’Udeur con Mastella. Come è andata?
«È andata bene. Pieno di gente. Dopo 10anni di vicende molto dure si prepara per tornare a correre. Per lui è stato il giorno del riscatto».

Cosa vi siete detti?
«Ci siamo detti che dobbiamo unire le forze tra Udc e Udeur per ricostruire una forza democratico cristiana che faccia riferimento al Ppe schierata con il centro destra. Siamo alternativi alla sinistra».

Entrerete nella cosiddetta “quarta gamba del centro destra”?
«No,non ci interessa. Le gambe le lasciamo agli altri. Abbiamo l’ambizione di essere la quinta essenza del centro destra».

Cercate un rapporto diretto con Forza Italia?
«Esatto. Dialoghiamo con Silvio Berlusconi e Antonio Tajani.Forza Italia,Udc e Udeur fanno parte della famiglia del Ppe e insieme rilanceremo le forze moderate cattoliche».

[…] continua la lettura su http://www.liberoquotidiano.it

intervista di Michele Di Lollo

 

Related posts