MM Notizie 

Tassone (CDU): Nazionalismo Austria in crescita, non permetteremo lo scoppio di un nuovo conflitto per il Brennero

Tassone

L’Italia deve difendere ad ogni costo gli accordi che De Gasperi sottoscrisse con il governo austriaco alla fine della seconda guerra mondiale, accordi che hanno garantito la pace e la convivenza pacifica fra italofoni e germanofoni in Alto Adige e che oggi sono considerati un modello per la tutela delle minoranze linguistiche. Siamo preoccupati per la crescita del nazionalismo austriaco che avanza e rivendica pretese vecchie di almeno un secolo guardando indietro nella storia anziché avanti. Le rivendicazioni del nuovo esecutivo sono pericolose e datate: non permetteremo lo scoppio di un nuovo conflitto in Europa per il Brennero.

Related posts