SammarcoGianni Sammarco MM Notizie 

Sammarco (FI): Roma, ordinanza Raggi anti-prostituzione, inconsistenza giuridica e appesantimento inutile per Giustizia e FF.OO.

On. Gianni Sammarco (Forza Italia)

Rimango perplesso per due motivi dall’ordinanza anti-prostituzione proposta dal sindaco di Roma, Virginia Raggi. La prima ragione è l’inconsistenza giuridica dell’ordinanza, per sua natura limitata nel tempo e nel carattere, e la cui messa in atto provocherebbe certamente un gran numero di ricorsi al Tribunale amministrativo. La seconda ragione è la dispersione di energie che essa provocherebbe nell’assetto delle forze dell’ordine locali o localmente distribuite: un’ipotesi di arresto fino a tre mesi, infatti, richiederebbe non solo un iter più complesso per ogni accusato, ma presumibilmente una diversa organizzazione delle pattuglie. Un appesantimento inutile, in particolare dato che la misura in sé non si concentra sull’eliminazione dei racket che portano la stessa prostituzione in strada. Le nostre forze sarebbero meglio spese alla radice del problema.

Related posts