Fabrizio CicchittoFabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): M5S, partito tra l’autoritario e il grottesco, lontano dai dettami costituzionali

Cicchitto:

“Le innovazioni statutarie del M5s vanno nella direzione di un partito centralizzato, autoritario, con aspetti anche grotteschi. E infatti è contemporaneamente autoritario e grottesco il pagamento di una multa per chi dissente e l’obbligo della “fiducia” come anche la proposta del vincolo di mandato che richiede una riforma costituzionale, anche perché la scelta dei costituenti si fonda su basi molto serie che prescindono dalla moltiplicazione di gruppi e gruppetti a livello parlamentare che sono una degenerazione di un percorso originariamente assai serio. Il fatto poi che adesso Luigi Di Maio gioca anche con le alleanze, aggiunge al tutto qualcosa di surreale che fa perdere al M5s la sua impostazione originale e originaria. Quanto a Salvini da un lato e a Bersani dall’altro rispetto a questo atteggiamento possibilista dovrebbero riflettere seriamente.

Related posts