SantanchèDaniela Santanchè MM Notizie 

On. Daniela Santanché (Fratelli d’Italia): Danneggiato il presepe di Budrio, atto vandalico vergognoso, cosa resta della morale religiosa e storica del nostro Paese?

On. Santanchè: Da Budrio giunge notizia di un episodio vandalico che ha del vergognoso: nella notte, dal presepe locale sono state staccate le mani di Gesù, per poi essere gettate nella spazzatura. Non è solo l’atto in sé, segno di degrado, a raccapricciare: è l’assenza stessa di morale che da esso traspare, a preoccupare e farci chiedere cosa rimanga della morale tanto religiosa quanto storica del nostro Paese. Che un simile atto sia da imputare all’introduzione di elementi estranei nella nostra cultura, al degrado socio-economico o all’ignoranza, potremo discutere quando ne conosceremo i motivi: nel frattempo, però, occorre condannare una simile mancanza di rispetto.

Related posts