finestra stampa webFinestra Stampa MM Notizie 

FINESTRA STAMPA, DOMENICA 7 GENNAIO 2018

IL TEMPO, prima. LUIGI BISIGNANI. Chi arriva e chi resta

IL TEMPO, prima. Liste di attesa. Anche un anno per fare un’ecografia. Nessuna struttura pubblica del Lazio garantisce i termini di legge. Per alcune visite si aspettano fino a 12 mesi. E i piani straordinari non funzionano

IL TEMPO,prima. Intervista a RENATA POLVERINI: Pirozzi da solo non ce la fa. Il candidato sarà azzurro. Nel Lazio non possiamo perdere. Basta scontri, serve un candidato. Equilibri nella coalizione. La scelta spetta a Forza Italia che ha tante persone da schierare.

IL TEMPO,p6. Metti ad ARCORE Silvio, Giorgia e Matteo. Oggi a VILLA SAN MARTINO il primo incontro tra i tre leader della coalizione. La Lega: abolizione della legge Fornero al primo posto. Fratelli d’Italia: Nel programma i nostri patrioti. Stretta finale GASPARRI-SANGIULIANO. TAJANI: il candidato sarà vincente

IL TEMPO, p7. ZINGARETTI scelga: o noi o la LORENZIN. Liberi e Uguali. La formazione politica di PIERO GRASSO pone l’ultimatum. “Programma e coalizione sono due temi non negoziabili. Il PD rifletta bene”. Assemblea regionale. Venerdi 250 dirigenti locali hanno ribadito linea dura anti-Dem.

IL TEMPO, p7. MANUEL FONDATO. “SIAMO 10 VOLTE MEGLIO DEI PARTITI”. ANDREA DUSI RECLUTA GIOVANI DA CANDIDARE ALLE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE

IL TEMPO, p8. Già smentita la pista nera su Mattarella. TEOREMI. L’ipotesi delle targhe rilanciata per incolpare gli ex terroristi neri. Bufale e tesi parziali per avvalorare una tesi scartata da Falcone in persona. I due ex NAR furono assolti dopo un’indagine accurata. Ordinanza firmata da NATOLI. Si dice che la targa trovata a Torino non può essere legata all’omicidio.

IL TEMPO,p9. La destra torna unita ad ACCA LARENZIA. Oggi il 40esimo anniversario della strage del 1978. Generazioni di missini si ritroveranno insieme per chiedere ancora giustizia

IL TEMPO,p10. A Roma il tratto più caro d’Italia. Il bluff delle complanari dell’A24. Scandalo. Messa in sicurezza pagata per due terzi dai cittadini. La stangata non si ferma al casello: “dall’Abruzzo arriva al Verano”

IL TEMPO,p11. Intervista al sindaco de l’Aquila, PIERLUIGI BIONDI: “Non è certo così che s’aiuta un territorio terremotato. Ci fanno fuori. Metà della popolazione se n’è già andata”

IL TEMPO,p14. MASSIMILIANO LENZI. TRUMP: “sono un genio”. E ha ragione. Più forte del fango. Il libro costruito per rovinare DONALD sortisce l’effetto opposto. Il Presidente si scrolla di dosso le accuse. E si concede il lusso di elogiarsi da solo

LAVERITÀ’, prima. L’Unicef gioca in BORSA i soldi delle donazioni fatte ai bimbi. Scandalo nei conti della beneficienza.

LAVERITÀ’, p5. C’è CALENDA dietro il salvataggio della BONINO. Il ministro dello Sviluppo sarebbe stato decisivo per lo sgangherato accordo elettorale tra l’icona radicale e il centrista Tabacci. Intesa da zero virgola alle urne, che però garantirebbe al manager un profilo da federatore da spendere contro il “rissoso” Renzi. L’uomo vicino a GIANNI LETTA coltiva in segreto sogni da premier. I re zia il hanno fiutati le sue mire infatti lo attaccano quotidianamente

LAVERITÀ’, p12. Maschio, femmina o X sui documenti. Washington introduce il terzo sesso. A partire dal 27 gennaio i cittadini potranno modificare il proprio genere a piacimento e attribuirsi l’identità che desiderano. Lo Stato riconosce pure gli “amalgagender”

LAVERITÀ’,p19 CESARE LANZA. RAUL GARDINI, il Corsaro stava per sparare al corteggiatore della moglie. Negli anni Ottanta e fino al colpo di pistola alla tempia nel 1993, fu un protagonista. Pronto a tutto per amore di Idina, sfidava solo se stesso

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Toghe, giù dal piedistallo. Con me il giudice ha sbagliato ma non pagherà.

Libero,p9. Intervista a MAURIZIO LUPI: la quarta gamba arriverà terza: supereremo FdI. Possiamo arrivare al 5%, chi non vuole l’alleanza con noi si ricordi che nelle Regioni governiamo insieme.

Libero,p9. SGARBI strappa: “Corro da solo”.

Libero,p11. Ufficio propaganda. La Raggi fa un giornale. Per farsi dire “brava”. Il Campidoglio lancia un settimanale cartaceo da 15 mila copie per informare i cittadini sull’attività della sindaca.

Libero, p14. Affittare la Reggia di Caserta fa bene al portafogli e alla cultura. Altro che mercificazione: un esempio da seguire. Lo storico palazzo concesso per un ricevimento di nozze, i moralisti si scandalizzano. Ma i soldi serviranno per curare meglio quello che è un bene importante del Paese

Corsera,prima.Intervista a PADOAN. La ripresa è strutturale. Pronto a dare il mio contributo. Non volevo gli 80 euro, ma Renzi aveva ragione. Non escluderei un governo tra PD e Forza Italia. Su Massimo d’Alema. Mi telefono’ per convincermi accettare questo incarico: non so se si è pentito

Corsera,p5. BERSANI e ERRANI sulla scheda a BOLOGNA. La sfida al PD.

Corsera,p5. Sinistra, alta tensione sulle Regionali. GRASSO media. SI solo a ZINGARETTI. I rapporti con i dem dividono LeU: verso l’intesa nel Lazio, NO a GORI in Lombardia.

Corsera,p7. SPARITI i freni alla carriera dopo il mandato al CSM. Una leggina agita le toghe. I consiglieri potranno concorrere subito per ruoli direttivi. L’emendamento passato nella legge di Bilancio non piace al ministero nè all’ANM.

Corsera,p7. Il pendolo di GUARINIELLO: io in politica? SI, NO, magari. Piace a M5S ma l’ex pm: farei il ministro in qualunque governo. I paletti. “Se il Parlamento mi vuole, io sono pronto. Ma non fatemi fare la campagna elettorale”.

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. Emma e il PD nel ricordo di Giustizia e Libertà.

Repubblica,prima. Beni Culturali, è l’anno record. E a Caserta diventa un caso la festa nuziale nella Reggia

Repubblica,p2. RAGGI, retromarcia sui rifiuti. “NON LI SPEDIREMO IN EMILIA”. Dopo l’SOS di dicembre alla Regione simbolo del PD, M5S in allarme per il contraccolpo politico. Diktat del Movimento: alt ai camion. E ora AMA nega la crisi messa nero su bianco.

Repubblica,p3. Intervista a STEFANO BONACCINI. Vicenda surreale, sono loro che ci hanno chiesto aiuto. Ma da soli non ce la faranno

Repubblica, p9. CARMELO LOPAPA. CESA,FITTO e vecchie clientele quei nomi da un milione di voti. Regione per regione, il peso dei leader della lista: “Noi con l’Italia” la quarta gamba del centrodestra. E in Campania DE LUCA vuole candidare il figlio nel PD

Repubblica, p9. La mutazione M5S: ora candidano in Parlamento i loro portaborse. Il caso dell’ex portavoce del leader politico DI MAIO che in Veneto si presenta accanto al giornalista PARAGONE.

Repubblica,p10. RAI, piano di tagli dai funzionari ai direttori d’orchestra. Per ridurre i costi pronti incentivi per far uscire 1200 dipendenti. I nuovi assunti saranno apprendisti

Repubblica,p11. Intervista a MARIA ANTONIETTA COSCIONI. Il fine vita la scelta di Marina che voleva morire con dignità. Non sapeva che poteva ricorrere alla sedazione profonda. Negli ultimi giorni ha avuto i suoi cari vicini, la figlia LUCREZIA e il figlio adottivo ANDREA

Repubblica, p20. Intervista a DAMIANO: Ma resta basso il costo di quelli illegittimi. Con gli incentivi alle assunzioni l’impresa ha risparmiato 30 mila euro, ora ne bastano 9 mila per licenziare

LASTAMPA, prima. MAURIZIO MOLINARI. Il Venezuela devastato dal CHAVISMO. VEnt’anni di rivoluzione.

LASTAMPA,p2. Le leggi contro le slot non fermano l’azzardo. Persi 370 euro a testa.

LASTAMPA,p2. Intervista al sindaco di BERGAMO: Meno pubblicità e divieto a ore. Solo così si argina questa piaga. Da noi le limitazioni funzionano.

LASTAMPA,p3. “Il Piemonte spegne le macchinette? In Lombardia incassiamo il doppio”. Boom di “frontalieri” nei bar a pochi chilometri dal confine. “Nei nostri paesi non ci lasciano giocare e noi veniamo qui”

LASTAMPA,p4. il libro L’ESPERIMENTO. Inchiesta sul Movimento 5Stelle” di Jacopo IACOBONI Edizioni LATERZA

LASTAMPA,p5. intervista a TABACCI: Renzi è stato respingente. Nel PD apprezzo GENTILONI. L’obiettivo con BONINO è superare il 3%. L’atteggiamento del segretario del PD ha portato alla scissione e poi alla rinuncia di PISAPIA. Non è scontata una alleanza con i dem

LASTAMPA,p5. AMEDEO LA MATTINA. Berlusconi-Salvini, intesa vicina sui collegi. Maroni valuta di non candidarsi in Lombardia. Oggi la trattativa ad ARCORE: 40% dei posti a Forza Italia, 40 % alla Lega e 20 % alla Meloni. Il governatore tentati dea un ministero: potrebbe sfilarsi dalla corsa per il Pirellone

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Dagli USA all’Italia. Quando il genio è un idiota per i più idioti

Giornale,p2. Intervista a GIANFRANCO ROTONDI: Silvio faccia sbarrare il simbolo di Forza Italia. Nel ROSATELLUM c’è una trappola pericolosa. Altrimenti i voti si danno a tutta la coalizione. La partita si vince sul proporzionale più che sui collegi uninominali

Giornale,p5. Incubo vittoria GRASSO. Un governo a guida LeU ci costerebbe 40miliardi. Stangata sulla casa e tassa patrimoniale nel programma del partito di Bersani e D’alema.

Giornale,p8. Intervista a POLIDORI(FI): Basta sanzioni. Danni all’Italia più che ai russi

Giornale,p10. Giro di vite a Napoli contro i pm superstar. “Basta fughe di notizie”. Il procuratore capo Melillo stigmatizza i procedimenti show alla Woodcock e C. Stop alla celebrazione del lavoro dell’accusa, più tutele agli indagati.

Mattino,p4. I giudici di pace in sciopero stop a 150 mila cause campane. Da domani blocco per 30giorni. I nodi: pochi soldi e più carichi di lavoro

Mattino,p4. Intervista al sottosegretario MIGLIORE: protesta immotivata, pronti a rivedere il taglio dei compensi. Sorpreso quel testo era stato condiviso. Spero che il dissenso possa rientrare

Mattino,p6. GENTILONI in tv per calmare gli alleati furiosi. Il premier da Fazio dopo il caso Rai e il nodo delle alleanze BONINO-LORENZIN

Mattino Napoli, prima. BASSOLINO candidato spacca la sinistra. In svantaggio nei sondaggi interni. “Ma la città lo vuole”

Il fatto, p4. FI, due cuori e due seggi: MARA candida AMORINO. L’ex ministra CARFAGNA capolista in Campania ottiene da B.un seggio sicuro nel Lazio per il fidanzato RUBEN, ex finiano

Il fatto,p6. La BONINO pretende 10 posti sicuri, il PD gliene offre 4.

Il fatto,p6. CARLO FRECCERO. Senza canone, addio servizio pubblico.

Il fatto,p9. MINNITI avverte: “Combattenti dell’ISIS tornano in Europa anche sui gommoni”.

Il fatto,p15. L’UTOPIA rubata tra le carte di DELL’UTRI. E’ l’edizione del 1518 di TOMMASO MORO. I legali: l’ha fatta ritrovare lui

Il fatto,p18. Regent 2 anni dopo: Giulio è stato tradito e infangato.

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Rischio autoritarismo. Rappresentare non basta più, la democrazia sia più efficace.

Messaggero,p6. Intervista a CASINI: è un errore l’alleanza dei moderati con la Lega. L’incontro tra progressisti e popolari ha funzionato, Italia di nuovo in marcia. Nessuno intende plagiare il simbolo della Margherita, Lorenzin ottimo leader.

Messaggero,p18. LOTTERIA. Anagni in festa, vinti 5 milioni

QN, prima. FRANCESCO CARRASSI. ALTA VELOCITÀ’, AVANTI TUTTA

QN,p5. Intervista a RAZZI: io fuori dal Parlamento ? Ma se ho lavorato per la pace…Col Cavaliere non ho ancora parlato, ma il collegio di PESCARA mi spetterebbe. Ormai sono diventato un personaggio famoso in Italia e nel mondo

Qn,p14. VITTORIO SGARBI. Marina, femminista seduttrice. Capace di sottomettere gli uomini.

Macchioni Communications Carpe Diem srl

Related posts