Fabrizio CicchittoFabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto: Parisi, costretto alle dimissioni da una sentenza anticipata del tribunale di Milano

On. Cicchitto:

Ha torto la Milella quando attacca Stefano Parisi proprio sul punto sul quale egli ha mille ragioni: fu costretto a dimettersi per un avviso di garanzia sballato e solo dopo tre anni fu scagionato: è la bellezza della cosiddetta sentenza anticipata teorizzata e praticata dalla procura di Milano. Dove invece Parisi non ha ragione è sulla procura di Roma diretta da Pignatone che ha colpito in tutte le direzioni sulla base dei reati e non dei partiti. Noi siamo fra quelli che non condividono la definizione di mafia applicata al sistema di corruzione che a Roma aveva i suoi fili sia nel centrodestra che nel centrosinistra coinvolgendo anche alcuni dei consulenti dei grillini ma che questi sistema trasversale ci fossero è indubbio e la procura di Roma ha colpito in molteplici direzioni.

Related posts