Andrea Dusi MM Notizie 

Dusi (10VolteMeglio): Oggi inizia il progetto del futuro

Andrea Dusi (leader di 10VolteMeglio, Movimento politico che si è presentato alle elezioni politiche del 4 marzo):

“Andremo avanti perché c’è bisogno di un’Italia diversa”

Il gruppo politico conferma l’intenzione di proseguire il percorso di crescita. Un po’ di comprensibile delusione per un risultato inferiore alle aspettative, ma anche molta serenità. E la decisione già maturata di non voler affatto rinunciare a un progetto che guarda a un futuro di rinnovamento del Paese. Riparte da qui 10 Volte Meglio, il gruppo politico creato pochi mesi fa da imprenditori, professionisti e ricercatori per mettere innovazione, capacità e competenze al servizio di una diversa visione del Paese: affrontare i problemi con soluzioni concrete e non con vuote promesse. I numeri dicono che il progetto ha bisogno di mettere radici nella cultura politica del Paese e costruire solide rappresentanze sul territorio e nelle categorie: 0,11% la media raggiunta da 10 Volte Meglio a livello nazionale, un dato che sale allo 0,43% nel Veneto e allo 0,82% all’uninominale di Verona, dove si è presentato il fondatore e presidente Andrea Dusi. La voglia di cambiamento non viene comunque meno, come dimostrano i messaggi ricevuti, le richieste di non mollare e i consigli su come costruire struttura e organizzazione. Nei prossimi giorni cominceremo a ragionare sul modello di sviluppo di 10 Volte Meglio, ma questa è la prima certezza: andremo avanti perché siamo solo all’inizio e la rotta è stata tracciata, conferma Andrea Dusi. L’imprenditore veronese, affiancato dai cofondatori Stefano Benedikter e Lucio Gomiero, dice di provare un senso di profonda gratitudine per amici, familiari, simpatizzanti e gli “sconosciuti” che hanno votato la straordinaria squadra di 10 Volte Meglio. Negli ultimi giorni l’insistenza tattica dei partiti maggiori su un voto “utile” o “sprecato” ha spinto molti elettori a preferire altre scelte, convinti che votare un gruppo nuovo non fosse sufficiente. Ma, sottolinea 10 Volte Meglio, non è stato così perché in questo caso lo slogan “1 vale 1” non funziona: il voto di chi percorre una strada nuova in una nuova direzione e accende una speranza, vale dieci, cento volte di più. Per votarci ci voleva coraggio e la voglia di un profondo cambiamento: nel futuro di questo straordinario Paese ci andremo insieme. Oggi dobbiamo essere ancora più consapevoli che il nostro progetto è davvero necessario per cambiare l’Italia, e conosciamo bene il nostro obiettivo. L’esperienza di questi mesi è un risultato impagabile e la base da cui ripartire per continuare a costruire le fondamenta di un’Italia che guarda al futuro. Guardando al panorama politico che le elezioni ci consegnano, abbiamo avuto la conferma di quanto sia necessaria la visione di un’Italia diversa. E noi vogliamo contribuire a farla nascere

Related posts