Luisa Regimenti MM Notizie 

Regimenti (Presidente Ass. Naz. Medici legali): Vaccini, scade il termine ultimo ma numero casi non in regola ancora alto, non buttiamo via anni di scienza

Luisa Regimenti (presidente nazionale Associazione Medicina Legale Contemporanea – Società Italiana Medico Giuridica)

Oggi almeno formalmente scade il termine per presentare la documentazione alle scuole che dimostri l’avvenuta vaccinazione relativa ai vaccini obbligatori . Nella fascia da 0 a 3 anni è stato calcolato che 30 mila bambini non sono stati ancora vaccinati e nella fascia 0-16 il numero sale a 80/100 mila tra bambini e ragazzi. Ora mi chiedo se le madri o i padri di tutti questi bambini sappiano cosa significa non vaccinare il proprio figlio e a quali conseguenze lo espone. Una sentenza del tribunale di Rimini ha posto in correlazione una trivalente con la patologia autistica , una verità processuale forse ma non scientifica visto che non vi è alcuna correlazione tra vaccini e autismo. Una sentenza successiva della Corte d’Appello di Bologna ha poi smentito quella di Rimini rimettendo le cose a posto anche se i danni erano oramai fatti. Una mirabile analisi a riguardo intitolata “Divorzio tra verità scientifica e verità processuale nella controversie vaccinali “del Prof. Pasquale Giuseppe Macrì spiega in modo esaustivo il problema . Io dico solo si rischia di buttar via anni e anni di scienza e che Edoardo Jenner non avrebbe mai usato i suoi figli come cavie se non era più che certo dell’effetto del vaccino . scoprendo che un batterio attenuato e inoculato dava immunità e non malattia . Tutto questo per rimanere alle basi !!! E’ di oggi la sentenza del Tribunale di Nuoro che ha accolto il ricorso di un padre per la vaccinazione della figlia di tre anni malgrado l’opposizione della madre. Non vi era , né vi può essere, alcuna prova che la vaccinazione avrebbe potuto provocare un deficit della crescita come sosteneva la madre.

Related posts