Malan lucioLucio Malan 

RAI; MALAN (FI): TRASMISSIONE A CARLOTTO, DECISIONE INACCETTABILE

“Ci aspettiamo una smentita dai vertici Rai sulla notizia che circola da giorni circa l’imminente partenza di una trasmissione la cui conduzione sarebbe stata affidata a Massimo Carlotto, ex militante di Lotta continua che nel 1976 assassinò con 59 coltellate la sua fidanzata, finì in carcere e fu poi graziato per motivi di salute dall’allora presidente Scalfaro. Motivi di salute che hanno però gli hanno consentito una lunga vita, mentre altri vengono lasciati morire in carcere. Se la notizia è reale, siamo di fronte a una decisione sconcertante e inaccettabile, tanto più che stiamo parlando del servizio pubblico”. E’ quanto afferma il senatore di FI, Lucio Malan.

Related posts