Elisabetta Gardini MM Notizie 

UDINE, GARDINI (FI): AVANTI CON CDX UNITO CHE PREMIA, NO A SOLUZIONI FRANKENSTEIN

(9Colonne) Roma, 14 mag – “Il centrosinistra ha perso anche l’ultima roccaforte friulana. L’elezione di Pietro Fontanini a sindaco di Udine è il coronamento della conquista di tutta la regione da parte del centrodestra. Le amministrative che si sono tenute dopo le elezioni politiche del 4 marzo rivelano che la fiducia degli italiani va compatta e in maniera esponenziale al centro-destra, purché sia unito. Altre elezioni si terranno presto e confermeranno, ne sono certa, questa straordinaria tendenza. Per questa ragione il tentativo di governo Frankenstein che si sta facendo in questi giorni non è la risposta migliore, né naturale alle esigenze espresse dagli elettori. La possibilità, finalmente restituita a Silvio Berlusconi di tornare in campo da protagonista candidabile, aumenta ancora di più la forza di uno schieramento che non dovrebbe indebolirsi né cedere a sirene e tentazioni di fughe in avanti. I risultati che vengono da ogni parte d’Italia confermano anche che giusto sarebbe stato da parte del presidente Mattarella assegnare al centro-destra l’incarico di formare un governo credibile, coeso, coerente e unito, critico in nome degli italiani degli errori di Bruxelles ma rispettoso della storia dell’Unione Europea. Ora tocca ad altre elezioni nel mio Veneto. Le seguo con grande attenzione e trepidazione, in prima persona da candidata, certa che la forza del centro-destra sarà confermata e gli avventurismi e di questi giorni saranno presto rovesciati”. Così in una nota Elisabetta Gardini

Related posts