elisabetta-gardiniElisabetta Gardini MM Notizie 

Gardini: Non intendo unirmi al coro di critici spietati di un governo che ancora non è nato, ma ne osservo i punti deboli e le carenze vistose

GARDINI: Non intendo unirmi al coro di critici spietati di un governo che ancora non è nato, ma ne osservo i punti deboli e le carenze vistose. Da parlamentare europeo che crede che molte cose vadano corrette ma che l’eurozona e l’Unione siano da conservare, chiedo al governo che sta per nascere chiarezza sull’ atteggiamento verso l’Europa.
Le intromissioni sono sgradevoli, sgradite e controproducenti, ma le preoccupazioni che hanno portato a dichiarazioni di esponenti del Parlamento e della Commissione europei sono legittimi
In particolare agli amici della Lega voglio ricordare che se si vuole andare a Bruxelles a trattare accordi meno svantaggiosi per il nostro Paese, regole meno favorevoli solo per alcuni Stati e sfavorevoli peraltri, atteggiamenti estremisti e irrealistici come quello contro l’Alta Velocità sono il peggior modo di presentarsi. La stessa cosa vale per la giustizia. Propensione a giustizialismo e tintinnar di manette cozzano con lo sforzo garantista che si fa nelle sedi europee.
Agli amici della Lega con i quali ho condiviso e condivido tante battaglie, con cui mi sento in sintonia politica quasi sempre, domando se per governare a tutti i costi valga la pena di rinunciare ai principi e vendere l’anima al diavolo”.

Related posts