MalanLucio Malan MM Notizie 

Governo: Malan, diritti opposizione non sono concessioni

Governo: Malan: “Sappiamo molto bene quali sono i diritti dell’opposizione e quelli che ha elencato, la risposta alle interrogazioni, la risposta immediata, l’ascolto, sono doveri del governo ed e’ sconcertante che lei che e’ uomo di diritto li ponga come gentili concessioni”. Lo dice in Aula al Senato l’azzurro Lucio Malan vicepresidente vicario di Forza Italia, nel corso del dibattito alla fiducia al governo Conte. “Sono tante le cose che non si comprendono nel programma presentato in questa Aula – aggiunge – ma ne voglio citare alcune: come si fa a rilanciare il Sud senza che ci sia una sola parola nel cosiddetto contratto? Come si fa a incentivare il lavoro se poi si vuole approvare una misura diseducativa come il reddito di cittadinanza? La campagna elettorale e’ finita – ha concluso – non e’ piu’ tempo dei proclami, bisogna affrontare seriamente i problemi del Paese”. “La sosterremo – conclude – se ci saranno elementi che condividiamo che siano parte del programma di centrodestra ma useremo bene i nostri diritti di opposizione, i nostri diritti come rappresentanti della nazione ai sensi della Costituzione e non come concessioni del governo su cio’ che danneggia il benessere o la liberta’ degli italiani. Venga dio a benedire l’Italia se e’ necessario anche da chi la governa”.

Related posts