Alessandra Mussolini MM Notizie 

REGENI; MUSSOLINI (FI): GOVERNO NON SMETTA DI CERCARE LA VERITA’

“Il 25 gennaio 2016 scomparve in Egitto il ricercatore italiano Giulio Regeni, il suo corpo con segni di tortura fu ritrovato il 3 febbraio su un cavalcavia, sono passati quasi 900 giorni ma ancora non conosciamo la verità su quanto accaduto a un nostro cittadino, ancora non ci sono dei colpevoli per quell’orribile delitto. I governi di centrosinistra non sono riusciti a far sentire la propria voce, nulla hanno ottenuto dagli egiziani, solo bugie. Nulla ha fatto neanche l’Ue che invece si è mostrata molto decisa e determinata nei confronti di Mosca in merito alla vicenda relativa alla spia russa colpita in Gran Bretagna. Anche in questo caso, la solidarietà europea ha funzionato e si è attivata solo in una direzione. Ora, l’auspicio e la speranza è che il nuovo governo, che, grazie al ministro dell’Interno Salvini, ha mostrato subito quale saranno da adesso in poi l’azione e la linea politica dell’Italia, non smetta di cercare la verità e tenti con ogni mezzo di fare luce sugli innumerevoli interrogativi relativi alla morte di un italiano in Egitto”. Lo dichiara l’europarlamentare di FI, Alessandra Mussolini.

Related posts