MM Notizie Souad Sbai 

SBAI (ACMID) : IO NON MANIFESTO PER TARIQ RAMADAN. LA GIUSTIZIA FRANCESE FACCIA IL SUO CORSO

“Le donne dicono NO alle manifestazioni annunciate per domani a Roma e a Milano in favore di Tariq Ramadan, il controverso esponente della Fratellanza Musulmana attualmente in carcere in Francia perché accusato di stupro”, lo afferma in una nota la giornalista e scrittrice Souad Sbai, Presidente di ACMID Donna, l’Associazione della Comunità Marocchina delle donne in Italia.

“Domani saremo quindi in piazza per contrastare la propaganda che sostiene a priori l’innocenza di Ramadan nei confronti delle accuse di stupro”, prosegue la Presidente di ACMID: “La giustizia francese deve fare il suo corso. Deve essere la giustizia francese a stabilire se Ramadan sia innocente o meno”.

“Non è vero, come dicono i suoi fedelissimi, che Ramadan in carcere viene perseguitato – sottolinea Sbai -, poiché è stato separato dagli altri detenuti proprio per tutelare la sua sicurezza. Inoltre, i medici legali hanno già stabilito che non si trova in condizioni di salute tali che la detenzione possa mettere in pericolo la sua vita”.

Pertanto, “Ramadan non può né deve essere considerato una vittima della giustizia francese e auspico che domani a manifestare insieme a noi ci saranno anche le donne che animano il movimento #metoo”, conclude la Presidente di ACMID.

Related posts