MM Notizie 

IMPRESE; GARDINI (FI-PPE): DI MAIO FA ELENCO CRISI INDUSTRIALI APERTE, MA DOVE SONO SOLUZIONI? SIAMO ANCORA A ‘CARO AMICO’

“Le crisi industriali da risolvere le conosciamo tutti, i tavoli aperti sappiamo quali sono, Alitalia, Ilva, Tim, call center, i più importanti, in tutto sarebbero, come spiega il ministro Di Maio al Parlamento, 144 con 189 mila lavoratori coinvolti. Grande passione da parte del capo 5S quando rassicura sulla buona volontà, sulla presenza ai tavoli della sua stessa persona e del suo ministero, ci mancherebbe, in prima, primissima linea, con l’obiettivo di trovare soluzioni. Ecco appunto, al momento, oltre a quella che pare ansia da prestazione, c’è solo il prospetto della situazione, uno sterile elenco a cui però non segue alcuna indicazione di percorsi possibili per superare le complicatissime crisi. Siamo ancora a ‘caro amico’, tutto il resto è da scrivere ma il tempo a disposizione non è infinito”. Così in una nota, l’europarlamentare Elisabetta Gardini, capogruppo di Forza Italia al Parlamento Europeo.

Related posts