Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (FI): Roma, da raggi solo annunci Atac e manutenzione strade emergenze ancora irrisolte

Davide Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma e candidato alla Camera dei Deputati per il Centrodestra al  Collegio 8 Eur – Ardeatino): Faremo, miglioreremo, riqualificheremo. Ogni giorno dalla Raggi è sempre la stessa solfa, promesse e annunci, niente fatti. Mentre infatti presenta in pompa magna il nuovo tram che, chissà se e quando, collegherà piazza Vittorio con largo Ricci, rimane inerte, immobile sulle emergenze come quella che riguarda l’Atac, questione in alto mare con pendolari incerti sul futuro del trasporto pubblico, e quella ancora irrisolta della viabilità. A…

Read More
Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (FI): Centinaia di lavoratori di Multiservizi e della Manutencoop rischiano il posto di lavoro, la Raggi pensi a questo invece di celebrare il nulla

Bordoni “Mentre Virginia Raggi si vanta per qualche strada nuova rifatta e per 15 nuovi bus di Atac, centinaia di lavoratori di Multiservizi e della Manutencoop rischiano il posto di lavoro. Lavoratrici e lavoratori che chiedono legittimamente al Comune di Roma di intervenire ma i grillini, amici dei lavoratori solo di facciata, fanno spallucce e preferiscono fare passerelle ridicole su traguardi che possono rendere contenti solamente loro e quei quattro romani che ancora gli danno fiducia. Tra coloro che rischiano il posto ci sono anche quasi 200 lavoratrici Multiservizi che…

Read More
Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (FI): Roma, il trasporto pubblico è al collasso, M5S pacifica le categorie e i sindacati con bonus ed emolumenti incomprensibili, Raggi deve spiegazioni

Bordoni “Atac è al collasso, le metro e gli autobus non passano ma a Natale verranno versati 3 milioni di premi per i manager dell’azienda. Nella gestione fallimentare della città da parte del Movimento Cinque Stelle è passata l’idea che l’importante non è il merito ma pacificare le categorie e i sindacati con bonus ed emolumenti incomprensibili. Saremmo curiosi di conoscere le ragioni di questa elargizione così generosa, visto che il trasporto pubblico romano è al collasso da tempo e una simile decisione è uno schiaffo ai tanti romani che…

Read More
Bordoni Davide Bordoni 

Bordoni (FI): Atac, l’azienda al collasso non paga gli appalti dalla manutenzione alla sicurezza

Davide Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma) La situazione in Atac è sempre più allarmante. Da organi di stampa apprendiamo che a causa della situazione di oggettivo dissesto finanziario, l’azienda dei trasporti non sta pagando da tempo le società che avevano l’appalto di settori importantissimi con la manutenzione dei tornelli, la gestione delle biglietterie automatiche e la sicurezza privata sui mezzi pubblici. Insomma, nei prossimi mesi Roma rischia di ritrovarsi senza tornelli per l’ingresso sulla metro, senza biglietterie automatiche per l’acquisto dei biglietti e senza guardie giuriate per…

Read More
Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (Forza Italia): Atac, Antitrust multa per 3,6 mln disservizi offerti ai romani, mobilità a rischio fallimento

Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma) Ennesima tegola su Atac: oggi l’Antitrust ha condannato l’azienda dei trasporti ad una multa di 3,6 milioni di euro per la cancellazione della corse e la mancata comunicazione ai viaggiatori. Entrando nel dettaglio si scopre che la sentenza condanna l’azienda per aver ingannato i cittadini presentando un prospetto orario ricco di corse e possibilità di scelte mentre la realtà è ben diversa visto che la maggior parte delle corse saltano e non vengono effettuate. La sentenza riguarda in particolare i servizi ferroviari…

Read More
Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (FI): Roma M5S, Raggi rischia di perdere fondi extracosti, chi è soddisfatto della sindaca non risiede certo nella Capitale

Davide Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma) Mentre il Movimento Cinque Stelle spacchetta gli assessorati e mette in Giunta figure dal profilo imbarazzante, il Comune di Roma ancora non ha chiuso il piano di rientro triennale. Se il piano non dovesse riuscire, Roma dovrà rinunciare a fondi extra pari a 110 milioni di euro. Il fallimento della Giunta Raggi è sotto gli occhi di tutti, nonostante Beppe Grillo dica che il 70% degli italiani apprezza l’operato della sindaca. La Capitale d’Italia ha bisogno di qualcuno che la governi,…

Read More
Bordoni Davide Bordoni MM Notizie 

Bordoni (Forza Italia): Atac, arriva Simioni ad ereditare una situazione per niente facile

Bordoni (capogruppo Forza Italia al Comune di Roma) “Sono più i dirigenti e gli assessori cambiati che i provvedimenti adottati in questi mesi dalla Giunta Raggi. Ai vertici di Atac arriva Paolo Simioni a cui facciamo i migliori auguri ma gli preannunciamo già che il suo compito non sarà facile, non solo per la situazione generale dell’azienda, drammaticamente peggiorata nell’ultimo anno – numeri alla mano – ma anche per l’immobilismo dimostrato dal sindaco nella risoluzione dei problemi. Sul nome di Simioni cè’ poco da dire. È un professionista di comprovata…

Read More

Librandi (PD): Atac, non può essere sempre lo Stato a riparare, in 15 mesi Raggi e M5S avrebbero potuto fare qualcosa, ora paghi Grillo

On. Librandi (Partito Democratico) “Che l’Atac non versasse in buone condizioni di salute lo si sapeva da tempo, ma in questi 15 mesi di governo la Raggi e il Movimento Cinque Stelle non hanno fatto nulla. Lo stesso direttore generale è da mesi che chiedeva più attenzione. Ora, dopo questo immobilismo, non può essere lo Stato a metterci come sempre una pezza. Che i soldi li metta il Movimento Cinque Stelle piuttosto. Grillo in particolare”.

Read More
Artini Massimo Artini MM Notizie 

Artini (AL): Atac, da malato generico a malato cronico, clientelismo e parentopoli targato M5S, Roma cambiata in peggio

On. Artini (Portavoce Alternativa libera) “Il Movimento cinque stelle diceva che con loro al Campidoglio Roma sarebbe cambiata. È vero, è cambiata, ma in peggio. Anche Atac, da malato generico quale era si avvia a una condizione di malato cronico se non terminale. AI dirigenti più bravi, chiamati a risolvere la grave crisi di questo ente pubblico, sono stati allontanati, mentre aleggia il fantasma del clientelismo e delle parentopoli, secondo uno schema uguale se non peggiore da quello proposto dai loro predecessori”.

Read More