Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Fabrizio Cicchitto: Consip, sta di fatto che Scafarto mise in pericolo il premier

Dichiarazione di Fabrizio Cicchitto (ReL, Riformismo e Libertà) Cicchitto (ReL, Riformismo e Libertà): A proposito di Consip va detto che o il maggiore Scafarto è un pasticcione , pericoloso per incapacità, oppure è di alto livello, ma è pericoloso perchè ha messo nel mirino il Presidente del Consiglio di allora, cioè Matteo Renzi. È quanto dichiara l’ex deputato Fabrizio Cicchitto di ReL, Riformismo e Libertà

Read More
Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Fabrizio Cicchitto: Consip, Scafarto tanto pericoloso da compromette il premier di allora

Dichiarazione di Fabrizio Cicchitto (ReL, Riformismo e Libertà) Cicchitto (ReL, Riformismo e Libertà): A proposito di Consip va detto che o il maggiore Scafarto è un pasticcione , pericoloso per incapacità, oppure è di alto livello, ma è pericoloso perchè ha messo nel mirino il Presidente del Consiglio di allora, cioè Matteo Renzi.

Read More
Spilabotte Maria Maria Spilabotte MM Notizie 

Spilabotte (Pd): Consip, lo scandalo annunciato da Renzi è già tutto nel comportamento di Scarfato

Sen. Maria Spilabotte (Partito Democratico) Matteo Renzi giustamente ricorda come le manipolazioni e le menzogne sul cosiddetto caso Consip abbiano creato nei mesi scorsi un clima di discredito e aggressione nei confronti suoi e del Partito Democratico. Per fortuna la giustizia e la democrazia hanno strumenti per difendersi e si è scoperto che era stato proprio il maggiore dei Carabinieri, Giampaolo Scafarto, la «talpa» che nel dicembre del 2016 passò notizie coperte dal segreto istruttorio  al giornalista del Fatto Quotidiano, Marco Lillo. Le prove sono in almeno due messaggi WhatsApp…

Read More
Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): Consip, giallo di fine legislatura, Scafarto e Sessa non da soli

Cicchitto: La sospensione dei due ufficiale del NOE Scafarto e Sessa ad opera della procura di Roma mette in evidenza che intorno all’indagine Consip ci sono state delle “manine” che hanno chiaramente lavorato contro Renzi ma non è ancora chiaro chi sia il mandante di tutto ciò: con tutto il rispetto per Scafarto e Sessa è difficile che essi abbiano architettato manovre così pesanti arrivando a depistare le indagini con operazioni che per merito della procura di Roma sono saltate. Questo è il giallo finale di questa legislatura.  

Read More

Cicchitto (AP): Consip, saremmo cauti nel definire tutto cio’ nella tipologia di un complotto

Cucchitto: Che sarebbe successo se a rifare le bucce prima a colui che e’ il deus ex machina della situazione cioe’ Woodcock e poi ai due “esagitati” De CAPRIO e SCAFARTO non ci fossero stati in primo luogo la procura di Roma e in secondo luogo la dottoressa Musti a Modena? E quante altre informative e “intercettazioni” fatte con i piedi e non controllate da altre procure possono aver fatto a Napoli e altrove dei guai inenarrabili? A questo punto e’ decisivo che il Csm affronti senza reticenze la questione…

Read More
Colaninno Matteo Colaninno MM Notizie 

Colaninno (Pd): Consip, appartenenti a FF.OO. tentano di sovvertire indagini per attaccare Renzi, a lui la mia solidarietà per vicenda sconcertante

On. Matteo Colaninno (Partito Democratico) Sulla vicenda Consip occorre fare chiarezza, ne va della tenuta democratica del paese. Dopo le rivelazioni del procuratore di Modena Lucia Musti il quadro si fa sempre più allarmante e più definito, con dei soggetti appartenenti alle forze dell’ordine che tentano di sovvertire delle indagini per attaccare un uomo delle istituzioni. Matteo Renzi in questi mesi ha mantenuto, in ogni circostanza, un rigoroso senso istituzionale e non è mai venuta a mancare la sua fiducia nelle forze dell’ordine. Proprio per questo è di fronte al…

Read More

Cicchitto (AP): Consip, fatti gravissimi come tutti gli interventi degli altri poteri dello Stato per minare l’equilibrio politico e sui partiti

On. Fabrizio Cicchitto, (Alternativa Popolare) Ha ragione il ministro Franceschini ad affermare che i fatti riguardanti la Consip sono gravissimi e tutti i partiti devono fortemente preoccuparsi. Ci permettiamo di osservare che analoghe preoccupazioni sarebbero state auspicabili anche nel passato quando ad essere colpiti in modo forzato ed arbitrario furono i leader di altri partiti e invece le attuali componenti del Pd giravano lo sguardo dall’altra parte o cavalcarono la tigre. Adesso tutti possono capire fino in fondo i rischi che corre la democrazia quando singoli magistrati, o un pool…

Read More

Cicchitto (Alternativa Popolare): Renzi, su Fincantieri-Stx si smarca da tutti e pecca in chiarezza, ha ragione invece su Consip

On. Cicchitto (Alternativa Popolare, presidente commissione esteri camera dei deputati) Renzi è del tutto paradossale nella sua volontà di volersi smarcare da tutti. Compreso il Governo Gentiloni, che pur considera un governo amico. Siccome Gentiloni, Calenda, Padoan stanno rispondendo con la schiena dritta a Macron, Renzi adesso prospetta una linea più morbida le cui implicazioni però sul caso non sono chiare. Invece Sarebbe stato durissimo qualora Calenda fosse stato più morbido. Ma in Europa bisogna seguire una linea coerente nè fare a sportellate, nè piegare la testa. Dove Renzi invece…

Read More
Silli Giorgio Giorgio Silli MM Notizie 

Silli (FI): Consip, Gentiloni e Minniti non possono piú tacere, è una questione di rispetto delle istituzioni

Silli “Sono sempre di più i retroscena giornalistici che raccontano particolari sconcertanti sul caso dell’allontanamento dall’Aise di Sergio De Caprio, rientrato nell’Arma insieme ai suoi uomini. In un articolo pubblicato ieri da ‘La Notizia’ si legge che Capitano Ultimo, per via di contatti con il suo ex collega Gianpaolo Scafarto, potrebbe essere stato a conoscenza di particolari molto delicati sul caso Consip, che ha visto coinvolti tra gli altri il ministro Luca Lotti e il padre di Renzi. Se così fosse sarebbe davvero molto preoccupante e Gentiloni e Minniti non…

Read More
maullu MM Notizie Stefano Maullu 

Maullu (Forza Italia): Consip, allontanamento Capitano Ultimo, torna incubo Servizi deviati?

Europarlamentare Maullu “Iniziano a essere davvero troppi i punti di domanda sull’allontanamento del colonnello Sergio De Caprio dall’Aise. Quello che non si capisce bene è se Capitano Ultimo si sia davvero allontanato volontariamente, come riporta la versione ufficiale, o se sia stato letteralmente cacciato dai vertici dell’agenzia. Se fosse vero quello che riportano gli articoli di giornale di questi giorni, ultimo quello pubblicato da La Notizia, cioè che de Caprio fosse ancora in contatto con Scafarto, coinvolto nel caso Consip, gli intrecci tra politica, magistratura e intelligence diventerebbero davvero troppi….

Read More