Cicchitto (Alternativa Popolare): Conti pubblici, passi avanti sulla trasparenza ma sul contenuto dei derivati il ministero dell’Economia si appella al segreto

On. Cicchitto (Alternativa Popolare): Questa volta bisogna riconoscere che nella mozione del M5S c’era sulla trasparenza dei contratti derivati del Tesoro una richiesta giusta: quella di vedere cosa c’e’ scritto nei singoli contratti. Come ricorda Milena Gabanelli il ministero del Tesoro si è appellato al segreto di Stato e cio’ e’ una cosa francamente inaccettabile perchè in ballo c’è il bilancio pubblico. Comunque un passo in avanti è stato fatto con l’approvazione delle mozioni di maggioranza, ma come e’ testimoniato anche da qualche libro che si richiama alla “Voragine”, si…

Read More
Silli Giorgio Giorgio Silli MM Notizie Senza categoria 

Silli (Forza Italia): Conti pubblici, Bruxelles gela il piano di Renzi non considerato interlocutore credibile

Silli (Responsabile Nazionale Immigrazione Forza Italia) “Lo sport preferito da Matteo Renzi sembra quello di prendere schiaffi dall’Europa. Sono mesi che fa il gradasso con le istituzioni europee, prima chiedendo condizioni migliori poi facendo la vittima su comportamenti anti-italiani. Il segretario del PD, per far andar bene il proprio libro, ha chiesto all’Europa di tenere il deficit al 2,9% del Pil per cinque anni. La portavoce della Commissione Margaritis Schinas non si è limitata a respingere la proposta ma ha detto che le parole di Renzi non contano, visto che…

Read More
Renato-Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI): Conti pubblici, la strada scelta dal Governo non è quella giusta.

Sen. Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) “L’Italia per colpa del centrosinistra sta attraversando uno dei periodi economici più difficili. Fino a quando le ricette del governo insisteranno sull’aumento delle tasse e del fisco e con un cuneo fiscale schizzato ai massimi livelli e imparagonabile con gli altri paesi europei, l’Italia è destinata a rimanere nell’oblio. Il Paese ha bisogno di provvedimenti coraggiosi, partendo dalla riduzione delle tasse per le famiglie e le imprese, ridurre il costo del lavoro, concentrarsi sulla creazione di nuovi posti di lavoro sicuri e…

Read More
MASSIMO ARTINI Massimo Artini MM Notizie 

Artini (AL): Conti pubblici, fragile ripresa dell’economia italiana, reindirizzare investimenti pubblici e privati per un’economia circolare.

On. Artini (Portavoce Alternativa libera)   “La Corte dei conti nel rapporto 2017 sulla finanza pubblica parla di fragile ripresa dell’economia italiana, la verità è che per uscire da questa lunga recessione bisogna puntare sugli investimenti. Interi settori produttivi hanno perso strategicità ed è mancato un progetto economico, industriale e produttivo organico. Occorre quindi reindirizzare gli investimenti pubblici e privati verso l’economia reale, secondo modelli di sviluppo sostenibili e innescando circoli virtuosi ben integrati all’interno di una visione organica compatibile con un’economia circolare, con la generazione di un benessere diffuso”.

Read More
lorenzo-cesa Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (Udc): Conti pubblici, così non si esce dalla crisi, in Italia cuneo fiscale 10 punti oltre la media Ue.

Europarlamentare Cesa “Con un cuneo fiscale 10 punti oltre la media Ue non è possibile una ripresa economica in tempi brevi. I contributi che i cittadini sono costretti a pagare diminuiscono in modo drastico il loro potere d’acquisto e per le imprese rappresentano il motivo principale di chiusure e fallimenti. Così non si esce dalla crisi e si foraggia il sommerso, vero grande cancro da estirpare se si vuole puntare a una ripresa reale”.

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

CICCHITTO (Alternativa Popolare): Conti pubblici, il No ad aumento tasse mal accompagna rifiuto ad ogni privatizzazione.

On. CICCHITTO (Alternativa Popolare): Non si può volere tutto e il contrario di tutto, specie sul piano economico e finanziario: la contraddittorietà a ogni aumento di tasse non può accompagnarci anche al rifiuto di ogni privatizzazione, anche se si tratta della vendita di quote di minoranza. Un esercizio di questo tipo o risponde a ragioni ideologiche nella versione più arretrata o alla volontà di rendere impossibile al Governo qualunque manovra economica che eviti la procedura di infrazione.

Read More
Malan lucio Lucio Malan MM Notizie 

Malan (FI): Ue, economia europea ci lascia indietro, crescita dimezzata per l’Italia

Sen. Malan (FI): “Se l’economia europea torna a crescere quella italiana stenta e tutti i numeri non lasciano presagire nulla di buono. Per questo gli italiani devono ringraziare Renzi, Padoan e il centrosinistra che hanno promesso benessere e crescita sbagliando tutti i calcoli economici possibili. Il disastro della nostra economia è il frutto avvelenato della loro imperizia e i valori della crescita, dimezzata rispetto ai paesi dell’Eurozona, è la firma di fabbrica del centrosinistra”

Read More
Renato-Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani a Il Mattino: “Sui conti ha ragione Bruxelles”

Schifani a Il Mattino: “Sui conti ha ragione Bruxelles”Senatore Renato Schifani, perché dice che tira una brutta aria a Bruxelles? «Perché il governo ha fatto una manovra elettorale, che ora rischiamo di pagare. E perché il ministro Padoan avrebbe dovuto meglio resistere alle richieste di Renzi, che non a caso fece approvare alla Camera la legge di bilancio prima del referendum proprio per consentirgli di spendere oltre i limiti. Su questo è difficile prendersela con l’Europa». Se lo dice l’esponente di un partito, Forza Italia, mai tenero con la Ue……

Read More
Gianpiero Samorì MIR Moderati in Rivoluzione Gianpiero Samorì MM Notizie 

Gianpiero Samorì (Mir): Ue, lettera di richiamo su conti pubblici, Padoan ha dissipato risorse

Ue, lettera di richiamo su conti pubblici, Padoan ha dissipato risorse E’ arrivata la lettera della UE con la richiesta di correzione dei conti. Più del richiamo in sè ridicolo mi preoccupa e mi sgomenta sentire il ministro Padoan in TV esprimere concetti da presa in giro senza contenuti. È lo stesso ministro che in tre anni ha dissipato 100 mld aumentando il debito pubblico solo in spesa corrente clientelare. È lo stesso ministro che parla di crescita e sviluppo fingendo di non capire che il presupposto di crescita e…

Read More