Alessandra Mussolini MM Notizie 

Mussolini (PPE – FI): Governo, Crescita e Lavoro, programma di centrodestra da sostenere

On. Alessandra Mussolini (PPE – Forza Italia): L’Europa torna a invocare riforme in Italia per rilanciare la crescita e politiche di bilancio assennate, il Fmi chiede che sia rafforzata la nostra economia evitando l’instabilità, anche Confindustria oggi insiste su un governo responsabile e competente che faccia tesoro delle criticità del Paese da risolvere con realismo. I numeri parlano chiaro, il rapporto debito-Pil è superiore al 131 per cento, non ci saranno concessi altri margini dall’Ue, anzi potrebbe arrivare una richiesta di correzione di bilancio tra i 3 e i 5…

Read More
Isabella Rauti MM Notizie 

Rauti (FdI): Centrodestra, il nostro programma è base per proposta in Parlamento

Sen. Isabella Rauti (Fratelli d’Italia): Il centrodestra è la prima coalizione in campo, ce la dobbiamo mettere tutta per consentire la formazione di un governo, come ha ribadito la nostra Presidente On. Giorgia Meloni . L‘Italia ha bisogno di riforme, non ci si può permettere di perdere tempo, dopo anni difficilissimi di crisi economica e finanziaria e oggi che la ripresa è estremamente debole. Abbiamo un programma che affronta tutti i temi caldi, occupazione, tasse, sicurezza, giustizia, lavoro, infrastrutture, partiamo da qui per formulare un progetto che possa trovare consensi…

Read More
Librandi Gianfranco Gianfranco Librandi MM Notizie 

Dichiarazione On. Librandi (CI): DEF, premiati sacrifici italiani, finalmente tasse calano

Dichiarazione di Gianfranco Librandi (Civici e Innovatori) On. Librandi: “Riduzione del cuneo fiscale per i giovani, stop all’aumento dell’Iva, ridisegno delle aliquote Irpef. Agli italiani non stiamo promettendo miracoli, perché la crescita globale è debole e l’Italia ha ancora problemi strutturali importanti. Ma i sacrifici che gli italiani hanno compiuto negli ultimi anni stanno finalmente producendo buoni frutti. In Parlamento chiederemo che si faccia di più, anche grazie a una nuova stagione di spending review e all’introduzione intelligente di misure di contrasto dell’evasione fiscale, ma ormai da anni la strategia…

Read More
MM Notizie 

Taranto (Pd): DEF, via clausole salvaguardia con serio contrasto evasione.

 Taranto (Partito Democratico)“Per le politiche sulla crescita da mettere in campo la mozione congressuale di Michele Emiliano è molto chiara: azione di contrasto e di recupero dell’evasione dell’IVA anche ai fini del disinnesco strutturale delle clausole di salvaguardia; un serio piano di investimenti pubblici e addizionalità tra fondi strutturali e politiche ordinarie per generare crescita e occupazione, in particolare nel Mezzogiorno. Se il governo non si impegna su questi tre aspetti il Def rimarrà, come negli anni della segreteria Renzi, solo un libro dei sogni”.Così Luigi Taranto, deputato Pd, sostenitore…

Read More
santanche daniela attentato Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FI): Def 2017 un Mld in più rispetto al 2016 per accoglienza migranti, soldi tolti agli italiani e dati a potenziali criminali.

On. Santanchè (Forza Italia)   “Quasi 5 miliardi nel Def 2017 per l’accoglienza migranti, uno in più rispetto al 2016. Sono soldi tolti agli italiani e dati a potenziali criminali, molti dei quali non fuggono da nessuna guerra. Basta al business dell’accoglienza”.

Read More
matteo colaninno Matteo Colaninno MM Notizie 

Colaninno (PD): Def, enorme passo avanti di civiltà per l’Italia, il Rei darà sostegno a persone in difficoltà anche nella ricerca del lavoro.

On. Colaninno (Partito Democratico) “Con l’inserimento del Reddito di inclusione attiva e dell’indicatore del benessere equo e sostenibile, l’Italia ha fatto un enorme passo in avanti di civiltà. Il Rei non è solo un modo per sostenere le persone in difficoltà, ma anche di stimolarle all’inserimento sociale e lavorativo essendo la ricerca del lavoro una delle prerogative per ricevere il sussidio statale”.

Read More
MASSIMO ARTINI Massimo Artini MM Notizie 

Artini (AL): Def, bene l’inserimento dell’indicatore del benessere equo e sostenibile, passo avanti per cittadini e ambiente.

On. Artini (Alternativa Libera) “Manovina e Def non convincono al 100%. Il governo dovrebbe piuttosto sciogliere il nodo delle risorse prima che si creino incomprensioni. Positivo invece l’inserimento dell’indicatore del benessere equo e sostenibile. Un ulteriore passo avanti per cittadini e ambiente”.

Read More

Cesa (Udc): Def, passo importante per uscire dal pantano, non sottovalutare anche il Bes, importante tenere sotto controllo il benessere dei cittadini.

Europarlamentare Cesa “La cosa più importante è che nel Def non sia stato previsto un intervento repressivo per gli italiani. La manovra approvata ieri è senz’altro un passo importante verso l’uscita dal pantano, anche l’introduzione del Bes è una misura da non sottovalutare perché il reale livello di benessere dei cittadini è e deve essere il primo indicatore da tenere sotto controllo”.

Read More
Renato-Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI): Def, sembra più una correzione di facciata che un intervento a lungo termine, lavorare sulle privatizzazioni che darebbero una boccata d’ossigeno al paese.

Sen. Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) “La manovrina approvata ieri sembra più una correzione di facciata che un intervento a lungo termine. Le stime di crescita sono positive per quest’anno ma tornano a scendere nel biennio 2018-2019, la paura è che questo si ripercuota sulle tasche degli italiani. La soluzione è valutare in modo intelligente la privatizzazione di parte delle aziende pubbliche: quello sì che darebbe una boccata d’ossigeno al paese”.

Read More
Librandi Gianfranco Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (Civici e innovatori): Def, non peggiora ma non migliora situazione degli italiani, bisogna fare di più per competere con le altre economie mondiali.

On. Librandi (Civici e innovatori) “Il Def approvato ieri non andrà a peggiorare la situazione degli italiani ma neanche sono previste migliorie significative. Di importanza cruciale lo stanziamento di fondi per ricostruire il centro Italia, ma c’è bisogno di molto di più per tornare a competere con le altre economie mondiali”.

Read More