maullu MM Notizie Stefano Maullu 

Maullu (FI): PD, prendiamo i dati Istat per quello che sono, non trasformiamoli. La disoccupazione è rimasta assolutamente invariata

Europarlamentare Maullu “Attenzione a bearsi dei dati Istat stravolgendone la portata. Il Pd, al di là della classica autoglorificazione, non ha per nulla rispettato il proprio adagio che parla di “Italia che cambia verso”. Purtroppo, a me sembra che l’Italia stia rimanendo perfettamente la stessa, nella propria stagnazione e nell’endemica paura per il futuro. Analizzando i dati nel dettaglio, volendo quindi andare oltre i titoloni da prima pagina e i proclami di parte, si può notare come essi attestino una disoccupazione rimasta assolutamente invariata, e come il numero di contratti…

Read More
Malan Lucio Malan MM Notizie 

MALAN (FI): OCCUPAZIONE,  ANCORA 700MILA DISOCCUPATI PIÙ CHE NEL 2011

Sen. Malan (Forza Italia, questore del Senato) “I dati sull’occupazione pubblicati oggi dall’Istat non possono essere di conforto per gli italiani. Siamo ancora molto lontanti infatti dalle medie dell’Unione europea e i timidi miglioramenti sono da attribuire più a una situazione economica internazionale in miglioramento che alle vantate riforme dei governi a guida Pd. A prezzo di oltre 20 miliardi l’Italia è ancora tra i peggiori d’Europa e ci sono 700mila disoccupati più di quando Berlusconi fu costretto alle dimissioni da una congiura di palazzo.”

Read More
Cesa Lorenzo Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (Udc): Istat, lieve calo della disoccupazione ma c’è ancora tanta strada da fare prima che non sia più un problema per l’Italia

Europarlamentare Cesa “La disoccupazione in Italia registra un lieve calo e questo è sicuramente un bene, perché significa che in tanti si stanno prodigando per migliorare la condizione attuale. Ma questi numeri non devono ingannarci sul fatto che siamo ancora uno dei Paesi europei con il maggior tasso di persone senza lavoro. C’è ancora tanta strada da fare prima di poter dire che la disoccupazione non è più un problema per l’Italia”.

Read More
Artini Massimo Artini MM Notizie 

Artini (AL): Istat, numeri più rassicuranti ma l’Italia resta sempre sotto media Ue, le scelte degli ultimi governi non sempre azzeccate

On. Artini (Portavoce Alternativa libera) “Cala la disoccupazione in Italia, mai così tante donne sono state occupate negli ultimi 40 anni e i giovani iniziano a trovare un posto di lavoro. Ma in tutti questi indicatori l’Italia resta abbondantemente al di sotto della media Ue, segno che la strada da fare è ancora tanta e che evidentemente non tutte le ricette scelte dagli ultimi governi siano state azzeccate”.

Read More
Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI): Istat, Italia risulta paese con maggior numero disoccupati nel mondo occidentale, serve politica di riduzione del costo del lavoro

Sen. Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) “I dati su occupazione e disoccupazione sono sì confortanti, ma l’Italia resta ancora uno dei Paesi con il maggior tasso di persone senza lavoro del mondo occidentale. Non si può certo esultare visto che in dieci anni non siamo ancora stati in grado di recuperare i tassi precedenti alla crisi. Soltanto una politica di riduzione strutturale del costo del lavoro potrà ridare slancio e competitività alla nostra economia, abbandonando la politica dei bonus e degli sconti provvisori sulla pelle dei nostri giovani.

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FI): Istat, aumenta la disoccupazione il Pd e il suo Segretario smettano di parlare di presunti successi e inizino a pensare a una riforma concreta.

Santanchè (Forza Italia) “Neanche il tempo di festeggiare per risultati parziali nel settore del lavoro e dell’occupazione, che i governi guidati dal Pd prendono un’altra batosta che testimonia come le ricette tanto propagandate da Renzi non hanno avuto successo. Oggi l’Istat certifica che gli occupati nel mese di maggio scendono rispetto ad aprile e che il tasso di disoccupazione riprende a salire con uno 0,2% in più in un mese. Come se non bastasse, cresce largamente anche il tasso di disoccupazione giovanile ora al 37%. Sarebbe ora che il Pd…

Read More
Prestigiacomo Stefania MM Notizie Stefania Prestigiacomo 

Prestigiacomo (FI): Istat, situazione lavoro segna tasso disoccupazione troppo alto, il Paese deve ripartire

On. Prestigiacomo (Forza Italia) “Quando sale il tasso di disoccupazione è sempre un segnale negativo, se poi a rimetterci sono i giovani la situazione si fa davvero drammatica. Bisogna affrontare la questione lavoro con molta molta più convinzione, non si può lasciare il 37% dei giovani a spasso, senza uno stipendio e sulle spalle dei genitori. E’ un danno per il paese ma anche per le famiglie, bisogna invertire la rotta con delle misure volte ad incentivare le assunzioni e ad aiutare chi è senza lavoro. Tutti i problemi relativi…

Read More
maullu MM Notizie Stefano Maullu 

Maullu (FI): Lavoro, Istat pubblica dati preoccupanti, disoccupazione sale all’11,3%

Europarlamentare Maullu “L’Istat ci regala oggi un amarissimo risveglio, pubblicando dei dati sull’occupazione che definire preoccupanti è un eufemismo: a maggio sono calati gli occupati di 51mila unità, con un tasso di disoccupazione che è risalito all’11,3%. La cosa più grave è che a rimetterci sono soprattutto i giovani, con la quota dei senza lavoro che risale al 37% e con circa 25 mila 15-24enni in più in cerca di occupazione. Siamo davvero in una situazione limite, in teoria questo dovrebbe essere il periodo della ripresa, almeno questo ci dice…

Read More

Stefano Maullu (Forza Italia): Pil in crescita, ma l’Italia di Renzi resta la maglia nera dell’Eurozona

Europarlamentare Maullu: “Il Pil è in crescita e di questo ne siamo contenti, ma l’Italia governata dal Renzi, Gentiloni e dal Pd resta sempre la maglia nera dell’Eurozona. Sul questa crescita del Pil, verrebbe da dire molto rumore per nulla, perché è necessario guardare con attenzione a tutti i dati italiani: disoccupazione giovanile alle stelle, aumento dei posti di lavoro fermo al palo, potere d’acquisto delle famiglie sempre più in crisi e reputazione internazionale ai minimi termini. Il governo invece di sorridere sbrighi le ultime faccende importanti e lasci spazio…

Read More
Lara Comi Lara Comi MM Notizie 

Comi (FI): Istat, credibilità in Europa non possibile se così indietro su disoccupazione, senza lavoro non c’è futuro

Europarlamentare e vice pres. Ppe Comi “L’Italia deve far di tutto per riconquistarsi un po’ di credibilità in Europa, ma è molto difficile quando i dati dell’Istat ci posizionano agli ultimi posti per disoccupazione. La mancanza di lavoro, soprattutto tra i giovani, uccide il futuro di un paese. Quando lo capirà il governo? Quando la smetteranno di darsi pacche amichevoli sulle spalle e inizieranno a varare leggi serie a tutela del lavoro e dei più esposti al problema? Leggo commenti pieni di entusiasmo e resto davvero incredula. Si rendono conto…

Read More