Laboccetta (FI): Berlusconi, dopo Economist anche le Monde ritratta, dopo tanti anni resta in campo per l’Italia come uni argine al populismo

On. Laboccetta Dopo l’Economist, anche le Monde ha dovuto ammettere che Silvio Berlusconi non era il mostro che è stato dipinto per anni. Il Cavaliere dopo aver resistito ad un’ondata di persecuzioni giudiziarie e mediatiche che in vent’anni avrebbero demolito chiunque ora si gode il giusto riconoscimento che gli viene tributato persino da quelli che erano i suoi peggiori nemici. Un trattamento, oso dire, che hanno conosciuto altri grandi della storia: penso ad Alcide De Gasperi che fu massacrato dalla sinistra ma che oggi è ritenuto un grande statista a…

Read More