Putzu Andrea Andrea Putzu MM Notizie 

Putzu (FDI): Spero che l’esito delle elezioni austriache faccia riflettere il nostro Governo che continua a parlare di Ius soli e accoglienza

Putzu Alla signora Merkel non piace il risultato delle elezioni austriache, non piace che abbiano vinto partiti diversi dai suoi e non piace nemmeno che adesso l’Austria applichi politiche più severe contro i migranti chiudendo le frontiere e continuando a votare leggi come quella che recentemente ha vietato di indossare il burqua. Direi che non piacere alla Merkel sia un ottimo segno di partenza! Significa la rottura con un certo modo di fare politica, con il buonismo dell’Europa che ha permesso di trasformare le frontiere in colabrodi da cui entra…

Read More
Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI): Elezioni austriache, vince Kurz, il vento in Europa è cambiato, ciò che in Italia i cittadini si aspettano da noi del centrodestra

Sen. Schifani “I neo conservatori di Kurz vincono le elezioni austriache e si apprestano a guidare il paese insieme a FPO, la destra nazionalista che ha raggiunto il 27,4% dei voti, diventando la seconda forza del paese: il vento in Europa è cambiato, non c’è più spazio per politiche ambigue e sperimentali, bisogna mostrare fermezza e difendere gli interessi dei cittadini. Esattamente ciò che in Italia i cittadini si aspettano da noi del centrodestra”

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FI): In Austria come in Italia, i cittadini chiedono un cambio di rotta verso un Governo di destra

On. Santanchè “Le elezioni austriache hanno confermato l’umore dell’Europa rispetto a questioni cruciali quali immigrazione e sicurezza: noi lo avevamo percepito da tempo, i cittadini chiedono un cambio di rotta deciso che può dare solo un governo di destra, in Austria come in Italia”

Read More
Colaninno Matteo Colaninno MM Notizie 

Colaninno (PD): Il PD è impegnato a risollevare l’Italia, se l’opposizione invece di scrivere su Facebook avesse partecipato al dibattito ora non assisteremmo a questo

On. Colaninno “Il Partito Democratico è impegnato giorno e notte per risollevare l’Italia, dal fronte occupazionale a quello per riscrivere le regole elettorali in vista delle prossime elezioni. Se una parte dell’opposizione invece di andare in piazza e di scrivere su Facebook avesse contribuito al dibattito in maniera propositiva, ora non assisteremmo a questo piagnisteo indecoroso.”

Read More
Putzu Andrea Andrea Putzu MM Notizie 

Putzu (FDI): Rosatellum, non riformerà mai nulla, ennesima legge per la legislatura di nominati, FDI si opporrà

Putzu Il Rosatellum è una legge che finge di cambiare le cose ma nella sostanza non riformerà un bel nulla. Il Pd aveva fretta di arrivare al voto dimostrando agli italiani di aver fatto qualcosa e spiace vedere che anche alcuni nostri alleati del centrodestra siano cascati nella trappola. Nella sostanza avremo una legge che consegnerà l’ennesima legislatura di nominati, non consentirà agli elettori di scegliere direttamente il loro governo condannandoci all’ennesimo governicchio ammucchia-tutti incapace poi di difendere a testa alta gli interessi della nazione nel mondo. Fratelli d’Italia si…

Read More
Giovanni La Via MM Notizie 

La Via (AP): elezioni sicilia, unica coalizione in grado è quella che sostiene Fabrizio Micari alla presidenza

La Via ‘Eravamo quattro amici al bar’ potrebbe essere un titolo efficace per raccontare gli sfidanti di Fabrizio Micari alla guida della Regione Siciliana. Da una parte troviamo Nello Musumeci e il suo approccio familistico e “a occhi chiusi” alla sfida elettorale, con personaggi messi in lista non per meriti e competenze ma per la propria genealogia o di cui non ha il coraggio di leggere i nomi, derubricando il tutto a scelte dei partiti. Dall’altra c’è Giancarlo Cancelleri e suoi uomini che passano da un incarico all’altro senza preoccuparsi…

Read More
maullu MM Notizie Stefano Maullu 

Maullu(FI): D’Alema, Pisapia, Bersani, Speranza, non hanno mai vinto un’elezione. Non supereranno il 3%.

Maullu Massimo D’Alema, Giuliano Pisapia, Pierluigi Bersani e Roberto Speranza: quattro personaggi che non hanno mai vinto un’elezione in vita loro ma che hanno comunque la presunzione di sentirsi i più grandi strateghi politici della Repubblica. Infatti ne capiscono così tanto di politica che il loro progetto che, secondo loro, doveva superare il 20% è già naufragato miseramente mentre i loro pochi elettori devono assistere ad uno spettacolo surreale. Ma la gente sa benissimo chi sono, conosce bene la loro carriera politica segnata da tante parole e pochissimi fatti, sa…

Read More
Giovanni La Via MM Notizie 

La Via (AP): Elezioni Sicilia. Micari è l’unico in grado di gestire le risorse da investire, felici di avere l’appoggio del governo

La Via “L’intervento di Maria Elena Boschi a sostegno della candidatura di Micari è stato lucido e ponderato. La Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ha sottolineato la sinergia tra governo centrale e governo regionale su molti temi cruciali, collaborazione necessaria anche se a guidare la Sicilia sarà uno schieramento diverso dal nostro, ma che sarebbe molto più semplice con Fabrizio Micari al comando della nave. Perché lui è l’unico in grado di gestire le grandi risorse da investire, grazie alla sua esperienza e al team di…

Read More
Cesa Lorenzo Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (UDC), in solitudine non si può andare, fare scelta di campo per Politiche 2018

Cesa, in solitudine non si può andare, fare scelta di campo per Politiche 2018   “In solitudine non si può andare, bisogna fare una scelta di campo in vista delle prossime Elezioni Politiche”: così il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa parlando al Consiglio nazionale in corso a Roma. “Non seguiamo sogni velleitari privi di suggestione. Inseguire l’idea di andare da soli o di fare un quarto polo o addirittura Di un quinto non sarebbe serio”.

Read More
Bisignani Luigi Luigi Bisignani MM Notizie 

Luigi Bisignani a IL TEMPO: I tre porcellini alle elezioni

Luigi Bisignani a IL TEMPO: I tre porcellini alle elezioni Caro direttore, per le regionali siciliane, quasi come i tre porcellini, Berlusconi, Renzi e Alfano preferiscono veder distrutte le loro case piuttosto che costruire le premesse per vincere le prossime elezioni politiche. A tutto vantaggio del Movimento 5 Stelle che, nonostante i disastri della fatina Raggi, rischiano davvero di mettere il geometra Giancarlo Cancelleri, ex magazziniere, a governare l’isola con il compito di gestire un maxi disavanzo di 5,9 miliardi di euro. Come si è arrivati, tra paure e dinieghi,…

Read More